Opera e design, Kartell partner tecnico della Scala

Claudio Luti: "Occasione per dare ancora una volta evidenza dell’unione tra eccellenze che supportano l’idea di cultura del bello a livello internazionale”

Opera e design, Kartell partner tecnico della Scala

Il Teatro alla Scala apre la stagione con l’opera Macbeth di Giuseeppe Verdi diretta da Ricardo Chailly con la regia di Davide Livermore e alla vigilia della prima Claudio Luti, presidente di Kartell, ha annunciato il supporto al teatro scaligero in qualità di partner tecnico per la stagione 2021-2022. Partnership presentata nel momento in cui Milano rappresenta la massima rappresentazione artistica e musicale a livello internazionale, come lo è nel mondo il brand del design per eccellenza.

“Un atto di amore per la Scala - ha detto Claudio Luti - che per noi significa essere ambasciatori di bellezza e di cultura nel mondo, insieme e al fianco della più autorevole istituzione di arte e di innovazione della città”.
“Simbolo di Milano, il Teatro alla Scala è al tempo stesso sintesi di tradizione e internazionalizzazione, così come Kartell. La collaborazione tra il brand e il teatro, che percorrerà l’intera stagione, sarà l’occasione per dare ancora una volta evidenza dell’unione tra eccellenze che supportano l’idea di cultura del bello”, ha aggiunto Luti. La partnership tecnica sarà declinata nel corso della stagione con diversi momenti di comunicazione.

Commenti