Una pavese a Sanremo sulle note di De André

Michele Vanossi

Sanremo è Sanremo anche quando salgono sul palco i giovanissimi ora tocca a loro. L'unica concorrente lombarda in gara a Sanremo Young è Maria Grazia Aschei (nella foto), sedicenne di Robbio (Pavia). Frequenta il terzo anno del liceo musicale; le sue materie preferite sono: filosofia, storia della musica e letteratura. La passione per la musica l'ha ereditata dalla mamma che canta in un coro. Maria Grazia oltre a cantare suona il pianoforte, il flauto traverso, compone brani e frequenta scuole di musica da quando aveva 5 anni. I suoi artisti preferiti sono Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Mina, Battisti, Anna Oxa, Celine Dion, Whitney Houston. La nuova edizione di Sanremo Young condotta da Antonella Clerici con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi ha preso il via ieri sera. Il primo dei cinque appuntamenti «live» ha visto come mattatore accanto alla conduttrice, un mito internazionale: John Travolta. Tra gli ospiti il vincitore di Sanremo 2019: Mahmood. I venti giovani provenienti da tutta Italia selezionati per la competizione (Antonio Vaglica, Aurora, Beatrice Zoco, Clara Palmeri, Eden, Giovanna Camastra, Giovanna Perna, Giuseppe Ciccarese, Halien, Ilenia Cafagno, Kimono, Laura, Leo Bono, Leo Cabid, Luigi Cascio, Marco Vinci, Maria Grazia Aschei, Maxi Urban, Michele Braganti, Tecla Insolia) affronteranno una gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi delle passate edizioni del Festival della Canzone italiana. Quest'anno c'è una novità molto importante: il vincitore (o la vincitrice) parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.