Cronaca locale

Piazza Prealpi, via al restyling del mercato con le mostre e gli eventi tra le bancarelle

La giunta lo affiderà in concessione per 20 anni a un operatore

Piazza Prealpi, via al restyling del mercato con le mostre e gli eventi tra le bancarelle

Dopo Santa Maria del Suffragio, Lorenteggio, Morsenchio, Wagner e Lagosta, anche il mercato comunale coperto di piazza Prealpi, nel quartiere Mac Mahon, inizia un percorso di restyling. La giunta comunale ha approvato le linee di indirizzo per assegnare l'immobile e trasformarlo in una nuova struttura di vendita polifunzionale con l'obbligo per il concessionario di realizzare gli interventi di ripristino strutturale e adeguamento impiantistico e funzionale. «In questi anni - spiega l'assessore alle Attività produttive Cristina Tajani - abbiamo fortemente creduto nella riqualificazione dei mercati coperti, sono stati oggetto di un percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura. Incentiviamo gli investitori a credere nelle potenzialità dei food market urbani, intesi non solo come luoghi commerciali ma come veri punti di riferimento per i quartieri». Nello specifico il mercato di piazza Prealpi si trova in uno stato degrado, ad oggi sono attivi in loco solo 12 operatori su una capienza di 35 stalli, situazione che rende la struttura inutilizzata per circa i due terzi dei suoi spazi commerciali. «Risulta pertanto urgente - sottolinea Tajani - un consistente intervento sulla struttura e gli impianti». Gli operatori interessanti al bando (che sarà pubblicato nelle prossime settimane) dovranno proporre un mix di attività opportuno a conciliare l'offerta commerciale, comunque prevalente, con la realizzazione di iniziative sociali, culturali, aggregative e ricreative. La struttura verrà data in concessione per la durata di 20 anni, il canone a base d'asta è di 17.500 euro annui. I costi dei lavori saranno a carico del soggetto assegnatario.

Commenti