Rapina choc al distributore: banditi trascinano donna fuori dall'auto e la investono

I due rapinatori hanno rubato l'auto ad una giovane donna ferma al distributore di benzina salvo poi investirla mentre si guadagnavano la fuga

L'hanno sorpresa mentre era ferma a bordo della propria auto ad un distributore di benzina poi, dopo averla trascinata fuori dall'abitacolo di peso, le hanno sottratto la vettura salvo investirla mentre tentavano la fuga. È la dinamica di una rapina choc eseguita da due banditi ai danni di una giovane donna nel quartiere Lambrate di Milano, la scorsa domenica sera. L'episodio è stato denunciato dalla pagina Facebook Lambrate Informata che ha postato il video del furto.

La rapina choc

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, mediante l'acquisizione dei filmati estrapolati dalle telecamere di videosorveglianza cittadina, la violenta rapina si è consumata pressapoco alle ore 19.45 della scorsa domenica, al distributore Esso di via Rombon, nel quartiere Lambrate. La vittima è stata trascinata all'esterno dell'abitacolo dai due malvimenti e scaraventata sull'asfalto. Nel tentativo di impendire la fuga ai banditi, che intanto avevano già preso possesso della vettura (una Fiat Panda), la donna si è anteposta al veicolo. Incurante dei tragici risvolti che la vicenda avrebbe potuto avere, i ladri hanno guadagnato la fuga finendo per travolgere la giovane. Stando a quanto si apprende da MilanoToday, la vettura era un'auto sostitutiva fornita alla vittima da un carrozzeria milanese e sarebbe stata ritrovata poche ore dopo l'accaduto in zona Gratosoglio. La ragazza, per fortuna rimasta illesa, avrebbe sporto regolare denuncia ai carabinieri ma, a quanto pare, i due banditi non sono stati ancora identificati.

La denuncia della Lega

A denunciare l'episodio a mezzo social è stato l'assessore alla sicurezza della Regione Lombardia Riccardo De Corato che, ormai da tempo, si batte per garantire maggiori controlli sul territorio. "Sarebbe benissimo potuto finire in tragedia. - spiega sul suo profilo social -Le periferie di Milano sono ormai fuori controllo. Per la Giunta comunale sono buone solo per organizzarci eventi con le solite associazioni amiche, ma parlare di sicurezza è un tabù. Siamo alla follia. Se pensiamo che i due rapinatori hanno anche investito la signora, tentando di ucciderla, per rubare una modesta Panda possiamo comprendere a che punto siamo arrivati", conclude il leghista. Corato denuncia quotidianamente episodi violenti ad opera di banditi nelle periferie del capoluogo lombardo ma, a quanto pare, i suoi appelli all'amministrazione comunale restano inascolti. Intanto, monta la rabbia sociale dei cittadini che sentono minata la propria sicurezza."Non se ne può più", è il coro all'unisono che si leva dal web.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 14/11/2020 - 13:48

De Corato? Chi è costui? Se non erro, egli appartiene al moderatume... Ovvero fa parte di chi, nel corso degli anni, ha creato il mostro chiamato 'ipergarantismo'... Con tutto ciò di deleterio che questo subconcetto porta inevitabilmente con sé... Adesso questo sempronio, insieme a tutti i suoi compari di merende, di che cosa si lamenta quando dice che la situazione 'ordine pubblico' in molte zone è fuori controllo? Che cosa ci si aspettava dall'avvento nefasto dell'ipergarantismo? Insomma si è davanti solo a disgustose lacrime di coccodrillo...

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 14/11/2020 - 14:04

Se avete intenzione di chiedere spiegazioni a Salah,sappiate che è impegnato in aperitivi antipanico. Non può okkuparsi di queste facezie. Vi resta da usare il cervello in cabina elettorale.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 14/11/2020 - 14:34

Sará stato Morris dei palazzi.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 14/11/2020 - 15:29

Sala dimettiti!

Seawolf1

Sab, 14/11/2020 - 15:53

della nazionalità non se ne parla...

marcs

Sab, 14/11/2020 - 16:40

Seawolf1, che differenza ci sarebbe se fossero svizzeri o danesi o americani? Comunque dal filmato si capisce bene che sono due ragazzi probabilmente italiani....e lei ci fa solo la figura del demente..

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/11/2020 - 16:41

Da quando abbiamo fatto entrare gli albanesi, poi aperto i confini a quelli dell'est e poi ultimo agli africani ed asiatici, è andata sempre peggio, ma per la sx, meglio non essere razzisti. Anni '60 '70 un Paradiso.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 14/11/2020 - 16:59

Purtroppo in questa Italia sinistra a prendersi la denuncia e finire in galera sarà la donna proprietaria dell'auto. Oltretutto ha atteggiamenti poco consoni alla situazione

tiromancino

Sab, 14/11/2020 - 17:54

Un coraggio incredibile,26 anni!,chissà se si è rivista, fortuna che non sia rimasta attaccata al parabrezza