Sisal Galà, quattro serate di spettacolo a sostegno di Sos Randagi

Musica, comicità e intrattenimento al Sisal Wincity Diaz. Primo appuntamento domani sera 12 febbraio con il comico e cabarettista Leonardo Manera, l’illusionista Michael Timaco e il cantante Virginio

Torna da domani sera 12 febbraio il Sisal Galà che apre il ciclo di quattro eventi a scopo benefico organizzati al Sisal Wincity Diaz a favore di Sos Randagi, l’associazione che si occupa di tutela degli animali e prevenzione del randagismo. Sarà il presidente Francesca Garioni a salire sul palco nella serata inaugurale per illustrare le finalità del progetto a cui tutti potranno aderire. Oltre al contributo di Sisal, verranno infatti devolute in favore della Odv Sos Randagi anche le libere donazioni che saranno raccolte durante le serate.

Le serate-evento, ciascuna animata da tre ospiti d’eccezione in un clima divertente e intrigante, sono condotte da Francesco Rapetti Mogol e dalla conduttrice e danzatrice Tabata Caldironi.
Sul palco amici che, dopo aver aderito al progetto benefico, hanno deciso di regalare al pubblico di Sisal Wincity momenti di puro intrattenimento, con spettacoli inediti che uniranno musica, illusionismo e comicità d’autore. A partire dalle 20, un’ora prima di ogni spettacolo con inizio alle ore 21, è previsto un aperitivo “stellato”.

All’evento inaugurale si alternano sul palco sul palco il comico e cabarettista Leonardo Manera, amato da milioni di Italiani e volto di spicco di programmi come "Zelig" e "Quelli che il Calcio", l’illusionista Michael Timaco, noto per li suoi show sempre ricchi di suspance e Virginio, il cantante ex Festival di Sanremo e Amici che ci intratterrà con la sua splendida voce.

Giovedì 12 marzo sarà la volta di Ale Bellotto, Claudio Batta e Maria Lavezzi, mentre il terzo appuntamento di giovedì 2 aprile vedrà protagonisti Walter Maffei, Giorgio Verduci e Gatto Panceri. Per la serata finale di giovedì 30 aprile, saliranno sul palco Claudio Cremonesi, Giancarlo Kalabrugovic e ci sarà una grande sorpresa.