Turista iraniana rapinata in albergo a Milano

I ladri sono fuggiti con cassaforte e bottino, soldi gioielli

Una turista iraniana non ricorderà forse Milano come una città in cui ritornare con piacere. La donna, una 45enne, è rimasta infatti vittima di una rapina mentre si trovava a villeggiare nella città meneghina. Dei ladri si sono infatti introdotti nella sua stanza d’albergo e hanno staccato la cassaforte dal muro, portandosela via con tutto il contenuto, costituito da soldi e gioielli. Come ha riportato Il Giorno, l’amara scoperta è stata fatta ieri sera, giovedì 20 giugno, al rientro da una giornata trascorsa tra monumenti e shopping. Quando la turista ha fatto rientro in camera ha trovato un buco nella parete, al posto della cassaforte.

La donna, ospite di un albergo a quattro stelle sito in via Butti, poco distante da viale Jenner, è immediatamente scesa in reception per denunciare quanto avvenuto in sua assenza. Gli addetti hanno subito chiamato il 112. La centrale operativa dei Carabinieri di via della Moscova ha inviato sul posto una volante del Radiomobile. I militari, appena giunti in albergo, hanno ascoltato la testimonianza della turista e fatto i rilevamenti del caso. Le indagini sono poi passate al Nucleo operativo della Compagnia Duomo, sotto il coordinamento del capitano Matteo Martellucci.

Importanti a questo punto saranno i filmati delle varie telecamere di sicurezza installate sia in hotel che nel quartiere. Anche perché i ladri sarebbero fuggiti con una cassaforte divelta dal muro, senza destare alcun sospetto. Nessuno infatti si sarebbe accorto della loro presenza. Ovviamente anche i dipendenti della struttura alberghiera verranno ascoltati e interrogati dai militari. Chiunque in questi casi può essere sospettato. Ancora non quantificato il bottino con cui i delinquenti sono scappati. Certamente però all’interno della cassaforte erano custoditi 10mila euro, 10mila dollari e alcuni preziosi gioielli.

Commenti

dare 54

Ven, 21/06/2019 - 08:57

DERUBATA. Non rapinata.

stopbuonismopeloso

Ven, 21/06/2019 - 11:11

tutta opera delle risorse, così amate dal sindaco radical chic, e che ci aiutano a migliorare l'immagine dell'italia all'estero ...complimenti