In Valtellina il teatro mette in burla internet

Domani Terzani, lunedì «Il piccolo principe». Poi concerti e visite a cantine e palazzi storici

Ospiti illustri e giovani promesse. Proiezioni cinematografiche, letture e musica con appendice turistica attraverso le visite guidate ai borghi e palazzi storici più suggestivi della Valtellina. Negli ultimi sette anni, Teglio non ha smesso di credere alla promozione e domani prende il via il Teglio teatro festival Valtellina con Ogni parte è l'insieme, uno spettacolo dedicato a Tiziano Terzani da Francesco Troiano che ne è autore e protagonista.

Si riderà invece con l'esilarante Socialmente parlando del giovane Giacomo Occhi che va in scena a Tirano, sempre domani con replica a Grosio e all'Aprica nei giorni successivi. Il tema è quello dei social network, discussi e maledetti.

Musica con l'arpa celtica domenica sera al castello dell'Acqua dove si attende il tramonto nel bosco prima di entrare nel mondo delle sette note.

Lunedì è l'ora di un classico, Il piccolo principe negli 80 fumetti di Enzo Jannuzzi. Un tocco di storia con Esodo sul tema della cacciata degli istriani dalle loro terre. Se ne parlerà martedì a Teglio, ma il festival entrerà nel vivo con Poltronedammore di Alberto Savinio nell'interpretazione di Maria Paiato che nei giorni successivi interpreterà anche Una e una notte di Ennio Flaiano.

Sabato 6 andrà in scena nel chiostro di Palazzo Besta l'Orlando Furioso mentre uno spazio particolare e molto intenso è dedicato alla poesia e alla musica con tanti ospiti e concerti barocchi, concerti di violino e canti accompagnati alla chitarra.

Il programma è completato da recital di letture, sempre apprezzati dal pubblico, e appuntamenti meno culturali ma estremamente gustosi come le visite a vigneti e cantine oltre ai luoghi di maggior spicco dell'arte, l'architettura e la natura che in Valtellina trovano una cornice ideale.

Il Teglio teatro festival si chiuderà con il sorriso. Per la serata finale è in calendario Le Beatrici dall'esilarante testo di Stefano Benni. Chi volesse informazioni più dettagliate può consultare il sito www.teglioturismo.it.