Virus, beccati ad occupare le case? ​Non possono essere sanzionati

"Assembramento" solo in caso di accertamenti eseguiti in luoghi pubblici. Case popolari sotto pressione in Lombardia: a marzo 118 interventi di Aler

Causa coronavirus gli italiani sono tutti chiusi in casa. Possono muoversi solo per comprovate necessità, per acquistare il cibo, far fare pipì al cane e poco altro. Neppure la passeggiata coi bambini è chiaro se sia permessa oppure no. Se sgarrano, scatta la multa e in certi casi pure una denuncia. Il discorso è però diverso, ed è qui la stranezza, se chicchessia se ne va in giro ed occupa una casa (popolare o meno). Se viene beccato in flagranza, non ci sarà nessuna delle sanzioni previste per il contenimento dell'epidemia.

A scriverlo è stato il prefetto di Milano, Renato Saccone, in una comunicazione del 27 marzo in merito alle "numerose segnalazioni di nuove occupazioni" degli alloggi gestiti dall'Azienda lombarda per l'edilizia popolare (Aler). In caso di malviventi beccati in flagranza, spiega il prefetto, sul piano sanzionatorio "non potranno configurarsi le fattispecie configurate, da ultimo, dal Decreto legge 25 marzo 2020, n. 19". Il motivo? "Appare evidente che di spostamento e di assembramento è corretto parlare soltanto in caso di accertamenti eseguiti in luoghi pubblici o aperti al pubblico". Dunque le sanzioni non valgono per chi si è spostato per trovare un appartamento libero e vi si è "assembrato", sfondando la porta e rendendolo suo. Restano ovviamente le "pene" previste per l'occupazione in sé, ma è curioso che a queste non si aggiungano le sanzioni per non aver seguito l'imperativo #iorestoacasa.

La querelle si inserisce in un contesto piuttosto caldo per gli alloggi popolari lombardi, cui questa mattina è stata dedicata una riunione in prefettura. Nel solo mese di marzo, Aler ha dovuto far fronte a 102 interventi in flagranza, recuperando 57 case mentre altre 45 risultano occupate. A preoccupare sono sopratutto gruppo organizzati di rom, che - come raccontato dal Giornale - approfittano del coprifuoco per sfondare le porte degli appartamenti. Nello stesso periodo dell'anno scorso, infatti, gli interventi erano stati molti meno: solo 70.

Il problema è tale che ne è nata una polemica. Nella comunicazione, il prefetto cita infatti le occupazioni subite da Aler mettendole a confronto con il patrimonio gestito da Metropolitana Milanese (MM) dove non sembra registrarsi la stessa pressione. Saccone sugerisce ad Aler di mettere in campo "ulteriori misure di rafforzamento della tutela patrimoniale", sia con "un impegno costante del personale ispettivo" sia con il ricorso alla vigilanza privata. La comparazione tra le due realtà ha sollevato alcune proteste, non solo politiche. "Affrontiamo da soli questi delinquenti e soprattutto con un significativo costo - spiega al Giornale.it una fonte Aler - MM invece utilizza gratuitamente la Polizia Locale. Non si può comparare questo servizio e chi lo fa è in mala fede". Peraltro in una mail che ilGiornale.it ha potuto visionare, il Comune di Milano ha comunicato che i servizi sociali non potranno "più presenziare agli sgomberi in flagranza di reato, poiché il centro di accoglienza è stato chiuso a causa dell'emergenza sanitaria in atto".

L'Azienda lombarda potrebbe chiedere l'intervento della polizia, che però in questi giorni è impegnata "in via assolutamente prioritaria" nelle attività di contenimento del'epidemia. Gli agenti, assicura il prefetto, "mantengono costante l’attenzione al fenomeno e continueranno ad intervenire su tutte le situazioni di flagranza segnalate da Aler". Ma c'è chi sostiene che con l'emergenza sanitaria in corso non sempre questo accada: "La posizione del Prefetto è estremamente grave - attacca Max Bastoni, consigliere regionale e comunale della Lega - Ed è ancor più grave che chieda ad Aler di dotarsi di un sistema di vigilanza privata. Abdica al suo ruolo di garante della sicurezza. Una condotta confermata dall’episodio di ieri in via Selinunte dove, chiamate dagli ispettori Aler due pattuglie della polizia di stato si sono rifiutate di allontanare degli occupanti abusivi per una pretestuosa emergenza sanitaria. Ci credo che MM abbia la meglio nel confronto con Aler disponendo di pattuglie della Polizia locale preposte agli sgomberi. Peccato che il protocollo in corso preveda che i vigili debbano intervenire ovunque non solo nelle case popolari gestite dal Comune di Milano". Bastoni lancia allora una provocazione: "Se questa è la posizione del Ministero degli Interni, sarebbe veramente il caso di rivolgerci ai privati, a partire dalla funzioni fin qui esercitate da Saccone. Da cui, beninteso, ci aspettiamo immediate scuse".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di rr

rr

Ven, 03/04/2020 - 15:08

Il ritorno di un classico leghista: i rom. Ne sentivano tutti la mancanza, a cominciare dagli ospiti anziani delle favolose RSA pubbliche lombarde -leggasi a gestione leghista- che stanno morendo come mosche.

Malacappa

Ven, 03/04/2020 - 15:15

Loro non possono essere sanzionati gli italiani si strano vero

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 03/04/2020 - 15:19

avevate dubbi? io no di certo...clandestini,rom,extracomunitari hanno una sorta di lasciapassare universale (per l'itala) possono rubare,spacciare,fare assembramenti,in deroga alle nostre leggi che agli italiani vendono imposte.Un rimpianto per Salvini,non vi viene??

Ritratto di Mario96

Mario96

Ven, 03/04/2020 - 15:24

Se in Italia vige il buonismo demenziale e lo stato tutela i delinquenti non c'è nulla di cui meravigliarsi. Basterebbe smettere di votare PD.

Ritratto di rr

rr

Ven, 03/04/2020 - 15:27

Le case ALER (Aziende lombarde per l'edilizia residenziale) sono a gestione regionale, ovvero dipendono dal geniale leghista Fontana. Inutile aggiungere altro.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 03/04/2020 - 15:31

Oh, signore, lei sa bene che la vita è piena d’infinite assurdità, le quali sfacciatamente non han neppure bisogno di parer verosimili; perché sono vere. - Luigi Pirandello -

Ritratto di rr

rr

Ven, 03/04/2020 - 15:45

Nell'articolo leggo "Max Bastoni, consigliere regionale (Lomdardia) e comunale (Milano) della Lega". Fatemi capire, Mr. Bastoni occupa in CONTEMPORANEA due poltrone? E magari incassa due stipendi?

Ilsabbatico

Ven, 03/04/2020 - 15:55

Ci sono ancora un buon 30% di persone che votano la sinistra buonista in Italia? Non ci si può fare niente....vengono indottrinati così. Portate i rom e i clandestini a casa loro, semplice!

dagoleo

Ven, 03/04/2020 - 16:06

smettiamo di votare PD e forse le cose potranno migliorare. questa gente è protetta da loro e solo da loro.

Ritratto di Killerwave

Killerwave

Ven, 03/04/2020 - 16:09

In Italia con i sinistrati al potere funziona tutto al contrario,se sei un delinquente,rom o clandestino hai l'immunita' garantita per legge,se sei italiano guai a sgarrare in ogni ambito se no son dolori. Continuate pure a votare questi incapaci ideologizzati che stanno portando alla rovina il nostro paese

aldoroma

Ven, 03/04/2020 - 16:16

A loro tutto è concesso

kallen1

Ven, 03/04/2020 - 16:19

rr: ma lei c'è o ci fa? Che cosa c'entra il suo commento con la comunicazione del prefetto di Milano che dichiara non sanzionabili, ai fini del Decreto legge 25 marzo 2020, n. 19,le uscite per andare ad occupare un appartamento? Non so dove lei abiti ma se venissero a fare la stessa cosa a casa sua quando lei è assente incolperebbe del fatto il Presidente della sua Regione?

MammaCeccoMiTocca

Ven, 03/04/2020 - 16:20

@anticalcio - No amico, il rimpianto per Salvini non mi viene e sai perché? PERCHE' NON E' MAI ANDATO VIA -

Trinky

Ven, 03/04/2020 - 16:40

rr......se ci lascia il suo indirizzo ci premureremo di far trovare occupata la sua casa..........e vediamo se avrà il coraggio di lamentarsi! Ma questo coraggio ovviamente non ce l'ha........qua qua qua e basta!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 03/04/2020 - 16:41

Hai voglia di sanzionarli, tanto quelli non pagano mai.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 03/04/2020 - 16:54

X rr: forse non sai che la gestione del patrimonio delle case popolari di Milano è stato affidato alla società MM dal sindaco Pisapia, ripeto, Pisapia .... e non mi risulta che l'attuale sindaco Sala se ne sia liberato attraverso l'assegnazione ad altre società partecipate dal Comune.

maxxena

Ven, 03/04/2020 - 17:02

rr Ven, 03/04/2020 - 15:08 ...mah , io che non sono leghista, direi un ritorno di quella sinistra (non tutta per fortuna) che protegge i delinquenti. In realtà , in questa situazione io configurerei lo "sciacallaggio",anche perchè se devo andare in farmacia a comprare dei farmaci, devo magari stare mezz'ora a spiegare alle forze dell'ordine chi sono cosa faccio e perchè. La legalità è un'altra cosa e una volta le politiche della sinistra italiana (non quella estrema) , si basavano proprio su quella.

Ritratto di babbone

babbone

Ven, 03/04/2020 - 17:03

basta denuciare, scatta immediato arresto.

caren

Ven, 03/04/2020 - 17:15

anticalcio e MammaCeccoMiTocca, mi associo. Il rimpianto per Salvini, chissà per quanto tempo ancora dovremo portarcelo dentro, purtroppo.

Giorgio Colomba

Ven, 03/04/2020 - 17:17

In effetti non sono fuori, ma dentro casa. Di qualcun altro, ma per il prefetto è un dettaglio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 03/04/2020 - 17:38

Eh,certo,l'okkupazione abusiva di case altrui rientra nelle libere uscite determinate da "necessità",come fare la spesa. Siamo il paese più ridicolo al mondo,perché con queste "giustificazioni" si legittima qualsiasi attività illegale. È questo che vuole la sinistra e tutti i suoi fautori,uno stato dove ci sia criminalità diffusa,assenza di regole,impunità,caos,degrado e anarchia totale. Mandiamo a casa questi cialtroni,finché siamo in tempo,o sarà la fine.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 03/04/2020 - 17:38

babbone Ven, 03/04/2020 - 17:03 e relativo rilascio da parte di toga rossa!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 03/04/2020 - 18:08

rr carissimo 15e45, che brutta bestia l'IGNORANZA !!! I Consiglieri Comunali NON percepiscono stipendi in Lombardia, ma solo il GETTONE di presenza per ogni seduta del consiglio. Quando lo ero io a Monza percepivo 25 mila lire a seduta e ne favevamo 4 o 5 al mese pensa che STIPENDIONEEE!!! Quando nella mia posizione di A,D. di una SPA percepivo uno stipendio NETTO di 7 milioni al mese piu BONUS!!!!!jajajajajaja

Abit

Ven, 03/04/2020 - 18:15

rr : Fontana interverrà! Dopo la crisi

honhil

Ven, 03/04/2020 - 18:25

Soltanto in uno stato barzelletta, e lo Stivale mai come in questo momento drammatico sta dimostrando di essere un’oscena barzelletta, può succedere che ti si rubi la casa e ogni suppellettile, mettendo in fila un’infinita serie di reati, mentre chi legittimamente la abita si trova a combattere in un letto d’ospedale, per restare in vita. Lo Stato, insomma, si fa complice e premia e incoraggia il delinquente ad ancora delinquere a danno di una persona indifesa. Una giungla istituzionale che fa inorridire il buonsenso, ma che dal Quirinale in giù si perpetua. Ah, se il buonsenso e la ragione si potessero armare! Perfino la rivoluzione francese impallidirebbe, e s’inchinerebbe ammirata, davanti alla forza restauratrice del Bene che, finalmente, mette ordine ed elimina il Male che nelle Istituzioni si annida.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 03/04/2020 - 19:11

Non è questione di virus, non lo sono mai sanzionati. Scriviamola giusta.

Ritratto di cicopico

cicopico

Ven, 03/04/2020 - 19:48

liberi di occupare ,liberi di sbarcare ecc ecc.che disgrazia di governo abbiamo a noi ci rinchiudono e ci terrorizzano .ma forse abbiamo ci che ci meritiamo.chi pecora si fa il lupo se lo mangia....

Giorgio5819

Sab, 04/04/2020 - 10:44

Virus, beccati ad occupare le case? ​Non possono essere sanzionati..... PORCATA DI SINISTRA.

rossoarciere

Dom, 05/04/2020 - 17:32

Il prefetto vuol diventare il prossimo ministro degli interni quindi si deve far conoscere!!!!!!!!