La visita ecumenica del patriarca Bartolomeo a Santa Maria Podone

La chiesa di piazza Borromeo è stata messa a disposizione della comunità greca ortodossa nel 2012 dal cardinale Scola ed è punto di riferimento di una comunità di seicento famiglie

La visita ecumenica del patriarca Bartolomeo a Santa Maria Podone

Sarà Santa Maria Podone ad ospitare mercoledì 14 maggio alle 11 i il primo appuntamento di preghiera del patriarca ecumenico Bartolomeo. La chiesa di piazza Borromeo è stata messa a disposizione della comunità greca ortodossa nel 2012 dal cardinale Scola ed è punto di riferimento di una comunità di seicento famiglie, alcune formate da matrimoni misti tra greci e italiani.

«Noi abbiamo il grande dono di vivere l'ecumenismo ogni giorno. E adesso aspettiamo la benedizione del patriarca Bartolomeo, che è il vertice del mondo ortodosso» spiega l'archimandrita Teofilatto, parroco di Santa Maria Podone. Bartolomeo rimarrà a Milano fino a giovedì 15: la visita si concluderà alle 11 in Sant'Ambrogio con una celebrazione ecumenica presieduta dal patriarca di Costantinopoli e dal cardinale Scola. Mercoledì alle 17 e 30 a Palazzo Reale patriarca e arcivescovo dialogheranno a due voci su verità e libertà.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...