Elezioni politiche 2022

Prima volta ai seggi per 3.151 diciottenni. È incognita affluenza

Voto a domicilio per sette positivi al Covid. Lo scrutinio dei voti esteri a Rho Fiera

Prima volta ai seggi per 3.151 diciottenni. È incognita affluenza

Un anno fa si votò quasi nello stesso periodo (ma in due giorni, il 3 e 4 ottobre) per scegliere il sindaco di Milano, che è normalmente una delle elezioni più sentite, eppure l'affluenza si fermò al 47,69%. Oltre uno su due restò a casa. I partiti hanno lanciato appelli bipartisan a non disertare le urne durante tutta la campagna elettorale per le Politiche e oggi si vedranno e sono andati a buon segno.
A Milano possono votare dalle ore 7 alle 23 per il rinnovo della Camera dei deputati e del Senato 948.175 cittadine e cittadini, di questi i neo diciottenni per la prima volta alle urne sono 3.151. Per votare sono indispensabili il documento di identità e la tessera elettorale, chi l'ha smarrita o ha esaurito tutti gli spazi a disposizione può recarsi senza appuntamento all'Ufficio elettorale di via Messina 52 o presso l'Anagrafe di via Larga 12, aperti anche oggi dalle ore 7 alle 23. Sono aperte dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17 anche le sedi anagrafiche decentrate di via Padova 118, via Sansovino 9, via Oglio 18, viale Tibaldi 41, viale Legioni Romane 54, piazza Stovani 3, piazzale Accursio 5 e largo De Benedetti 1. Solo nella giornata di ieri, vigilia del voto, sono state emesse 8.639 tessere elettorali e 403 carte d'identità. Il totale dal primo agosto è di 47.003 tessere e 27.160 documenti.

Ma non manca qualche polemica. Il consigliere comunale della Lega Samuele Piscina protesta perché per la prima volta il Comune non offrirà più il servizio di emissione dei certificati sostitutivi direttamente ai seggi e non saranno presenti i messi comunali.

«Trovo assurdo che a meno di 24 ore dal voto il Comune non abbia ancora comunicato che presso i seggi non ci sarà possibilità di fare il certificato sostitutivo della tessera elettorale che semplificava e garantiva il diritto di voto, soprattutto per le persone più anziane e per chi perdeva la tessera o si accorgeva all'ultimo di aver esaurito gli spazi- polemizza Piscina- L'assessore ai Servizi civici Gaia Romani mi ha spiegato che era necessario tagliare le spese comunali. Pur non condividendo la decisione, ma prendendo atto della spiegazione, faccio presente che ad oggi il Comune non ha fatto alcun comunicato, nessuna news è stata pubblicata sul sito e alcuna newsletter è stata inviata. Non ha informato i milanesi. Temo che molti, soprattutto anziani, una volta davanti ai seggi, nell'impossibilità di farsi accompagnare o recarsi a fare la tessera desistano dalla volontà di votare».

La novità di quest'anno è che lo scrutinio dei seggi esteri non sarà più concentrato a Roma, è stato delegato a 5 Città metropolitane e Milano è tra queste. Scrutinerà i voti in arrivo da Germania e Spagna, 833mila potenziali elettori. Il seggio è stato allestito a Rho Fiera Milano, gli 844 scrutatori e 211 presidenti saranno presenti dalle 9 per l'apertura degli imballaggi e l'allestimento dei seggi ma lo scrutinio scatterà come nelle altre sezioni a partire dalle 23. A disposizione 1.500 parcheggi gratuiti, navetta notturna da Mm Rho Fiera a Molino Dorino e viceversa ogni 30 minuti e mezzi in sharing davanti al Padiglione 20 per chi è in servizio.

Si vota in 1.248 seggi ordinari (in 197 edifici), 66 speciali e 211 della circoscrizione estero. Gli scrutatori sono 5.124 e i presidenti 1.248 (più quelli impegnati per il voto dall'estero). E ieri sono stati sostituiti 2.650 scrutatori sui 5.968 totali - una bella percentuale - e 169 presidenti. Sono arrivate 23 richieste per il voto assistito e 57 per quello domiciliare e sette richieste da persone positive al Covid che si trovano in quarantena.

Alcune sezioni elettorali ubicate nei Municipi 3 e 6 hanno subìto una variazione. Si tratta delle numero 621, 624, 638 e 642 che da via Stoppani si muoveranno in piazza Ascoli 2/a e 2/b presso il Liceo Virgilio. Mentre le sezioni 1029, 1030, 1035 e 1333 si sposteranno da via del Cardellino a via dei Narcisi 2 e 2/a, viceversa per le sezioni numero 394, 1401, 539, 1411 a via del Cardellino 51.

Commenti