Milano apre i suoi cortili segreti: tutto quello da sapere

Al via la Ventottesima edizione di Cortili Aperti, la manifestazione che apre al pubblico le più belle dimore storiche private nel cuore della città

Milano apre i suoi cortili segreti: tutto quello da sapere

Ritorna per il 2022 una delle manifestazioni di maggio più attese di Milano. Nella giornata di domenica 22 maggio Cortili Aperti riaprirà ai cittadini del capoluogo lombardo i cortili segreti delle più belle dimore storiche private nel cuore della città, dando modo a tutti indistintamente, bambini, famiglie, studiosi e turisti, di visitare alcuni tra i giardini segreti più belli di Milano. Siamo alla 28ma edizione, l'evento promosso dal Gruppo Giovani ADSI Lombardia, con il patrocinio del Comune di Milano, mira a far avvicinare il grande pubblico alle realtà delle dimore storiche private, normalmente non accessibili, e accrescere la consapevolezza dell’importanza e della funzione dei beni culturali di proprietà privata in Italia e a Milano. L'appuntamento turistico e culturale per una delle manifestazioni primaverili più amate dalla città di Milano è per domenica 22 maggio 2022. La manifestazione si tiene in concomitanza con le Giornate Nazionali Adsi - Associazione delle Dimore Storiche Italiane ed è dedicata quest'anno ai cortili delle più belle dimore storiche presenti in piazza Sant’Alessandro e dintorni.

I palazzi visitabili per Cortili Aperti 2022

Tutto ciò sarà possibile per la disponibilità dei proprietari e grazie al lavoro dei giovani volontari under 35. Dalle 10 alle 18 (con ultimo ingresso alle ore 17.30), saranno visitabili i palazzi presenti nei dintorni di Brera, Montenapoleone e Via Carducci, attraversando i cosiddetti borghi, situati al di fuori delle antiche mura romane, che a partire dal Settecento si trasformarono in una delle zone più eleganti e prestigiose della città. Luoghi mirati, per le bellissime, secolari e affascinanti architetture e scenografie. L’accesso ai cortili sarà come sempre libero e gratuito. Un infopoint sarà attivo tutto il giorno nel cortile d’onore di Palazzo Annoni, Corso di Porta Romana 6.

Queste le dimore storiche coinvolte che si potranno visitare:

Palazzo Annoni – Corso di Porta Romana 6
Palazzo Recalcati – Via Amedei 8
Collegio di Sant’Alessandro – Piazza Sant’Alessandro 1
Palazzo Trivulzio – Piazza Sant’Alessandro, 6
Palazzo Stampa di Soncino – Via Soncino, 2
Cortile degli Spiriti Magni – Via Cardinal Federico, 2
Chiostro Trivulziano – Via Sant’Antonio, 12
Palazzo Greppi – Via Sant’Antonio, 12
Cortile di via Carducci 38 – Via Carducci, 38

Gli eventi paralleli

La musica proposta in questa edizione non ha bisogno di altoparlanti, il legno di risonanza amplifica tutti gli strumenti utilizzati e anche le voci e le presentazioni degli artisti. Concerti con Resonance Piano sono concerti d'avanguardia, che rendono omaggio alla natura e alla sostenibilità. Viene usato un Resonance Piano a coda, un strumento musicale che viaggia fra tempo e tecnologia, mondo acustico e digitale, proponendo un suono nuovo, grazie a una tecnologia tutta italiana. Resonance si presenta come il primo pianoforte che suona “senza le corde” senza perdere la timbrica e l’anima del suono naturale della sua tavola armonica in Abete di Fiemme, famoso per aver dato forma ai violini Stradivari.

Grazie alla ormai consueta collaborazione con il CMAE – Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca – i visitatori potranno ammirare le preziose auto d’epoca in mostra nel cortile di Casa del Bono, in via Borgospesso, 21 e nel Cortile di via Carducci, 38.

Visite guidate

Per tutti coloro che desiderano approfondire la storia dei luoghi e dei palazzi, aperti in occasione della manifestazione, sono in programma speciali visite guidate curate da MilanoGuida. I tour avranno una durata di 90 minuti circa e partiranno ogni quarto d’ora a partire dalle 10 e fino alle 16.30 dall’infopoint di Palazzo Annoni, in Corso di Porta Romana 6. Per partecipare è necessaria la prenotazione online sul sito dedicato. Sarà necessario presentarsi con 15 minuti di anticipo al banco di MilanoGuida presente all’infopoint. La quota di partecipazione alla visita guidata è di 18 euro (12 per gli under 18 e gratuita per i bambini fino ai 5 anni).

Commenti