"Il 90% del partito è contrario". La minoranza dem chiude al M5S

Anche la minoranza Pd è contraria a un'alleanza di governo col M5S. Dopo la smentita di Franceschini e le parole di Calenda, anche Orlando concorda con la linea espressa da Renzi

Anche la minoranza Pd è contraria a un'alleanza di Governo con il Movimento Cinque Stelle. Dopo la smentita di Dario Franceschini e le parole del ministro Carlo Calenda, anche Andrea Orlando concorda con la linea espressa dal segretario dimissionario Matteo Renzi.

Secondo Orlando "è stata una mossa brillante dal punto di vista comunicativo spostare il dibattito interno del Pd sul tema delle alleanze, anzi sull'alleanza con i 5 Stelle, oscurando così il tema del risultato elettorale. La discussione tuttavia mostra la corda. La maggioranza, tutta, esclude questa ipotesi. Quindi quasi il 70% del Pd. L'area politica che mi ha sostenuto al Congresso ha escluso la possibilità di un governo con i 5 Stelle, così come con il centrodestra, quindi si aggiunge un ulteriore 20% del Pd. In modo chiaro per questa prospettiva si è pronunciato Michele Emiliano che ha ottenuto al Congresso il 10%. Il conto è presto fatto. Il 90% del gruppo dirigente del Pd è contrario ad un'alleanza con il M5S". Per il ministro della Giustizia "oggi un'avveduta dirigente come la Presidente della Regione Umbria, una regione un tempo definita rossa, nella quale (certo non per colpa sua) il Pd non ha conquistato un solo collegio uninominale, sente il bisogno di chiedere un referendum su questo tema. Il referendum nel Pd non serve. Il referendum sul Pd c'è già stato. Siamo al 18%. Un solo punto sopra la Lega di Salvini. Alla direzione dobbiamo parlare di questo, delle ragioni profonde di questa disfatta elettorale".

Per quanto l'addio alla segreteria di Renzi, Orlando, intervistato a Porta a Porta, precisa:"Le cose sono due: o uno non si dimette perché legittimamente ha vinto le primarie o non si ritiene responsabile o uno si dimette e si deve trovare un altro assetto: io credo che le cose si vadano a incanalare in questo senso". "Penso - aggiunge il guardasiglli - ci sarà una sorta di reggenza o di gestione collegiale. Altrimenti è una cosa che non sta in piedi: il nostro statuto non prevede che uno si dimetta dopo la formazione del governo. Si va a una direzione in cui la relazione sarà fatta dal vicesegretario".

La risposta di Emiliano a Calenda

Chi insiste per un'alleanza con i grillini è, infatti, soltanto il presidente della Puglia, Michele Emiliano, che oggi ha definito una "bestialità" la sostituzione di Renzi con Carlo Calenda alla segreteria del Pd. Secondo lui "il Paese non ha possibilità di attendere lunghe trattative. Si deve sapere subito che il Pd sosterrà lo sforzo di un governo M5S". "C'è bisogno di evitare la saldatura di un popolo sofferente, rappresentato dagli 11 milioni di voti ai 5 Stelle, con le destre, con l'astensionismo e con la perdita di speranza. Il Pd - conclude Emiliano - ha questo compito storico. Milioni di persone, al Sud, hanno votato 5 Stelle e io non posso essere sordo a questo indirizzo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

venco

Mer, 07/03/2018 - 17:05

Per acquisire consensi nazionali e far fuori i 5stelle chi va al governo blocchi subito l'immigrazione e rimandi a casa o li tenga segregati tutti i clandestini.

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 07/03/2018 - 17:07

Ah, ah, ah.... vuoi vedere che finiranno a sostenere la Lega? Ah, ah, ci sarà da ridere!!!!

LupoSol

Mer, 07/03/2018 - 17:08

Se volete la guerra civile e la rivolta del popolo fate pure. Manco in Venezuela chi VINCE le elezioni passa all' opposizione per accordi sotto banco. Questa legge elettorale FUNZIONA A COALIZIONI, non singoli partiti. E la coalizione vincente è quella del centrodx. Punto. Il mandato spetta a loro, questo dice LA LEGGE, non LupoSol. Starà al centrodx trovare una soluzione adatta per governare. Non esiste proprio che il partito trombato alle elezioni si debba trovare in parlamento a governare. Sono sempre più felice di essere scappato a gambe levate da questo paese che `diventato peggio della peggior dittatura comunista mai vista. La volontà del popolo non è sovrana per nulla in Italia.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 07/03/2018 - 17:11

mentre gli altri sinistri sono duri e puri(giustamente) emiliano guarda alla poltrona e alla "mesata"!

manfredog

Mer, 07/03/2018 - 17:14

..sono contrari solo perché dopo dovrebbero sottostare alla 'Grillocrazia', e dovrebbero appoggiare, per rimanere sulla poltrona, i pentammucchiati allo sbaraglio che, anche se sono composti per un 70% di sinistri ed un 30% di destrieri vari, hanno una 'compattezza' di movimento che è più simile al big bang che al sistema solare, e se anche Grillo li lascia (in un modo o in un altro..) rischiano di diventare una miriade di piccole galassie perse nell'universo de..l'ignoto, come lo sono tuttora, in fondo. mg.

perseveranza

Mer, 07/03/2018 - 17:17

Credo sia abbastanza chiaro a tutti che dopo la batosta elettorale (peraltro piu' che prevedibile) ora il PD sia in crisi di panico e totale confusione. In una tale situazione credo sia assolutamente prevedere cosa potrà accadere. Non farei quindi affidamento su nessuna delle dichiarazioni che stanno uscendo. Vedremo cosa accadrà per votazioni presidenti Camera e Senato, forse solo dopo avremo una idea piu' precisa di come andrà a finire. In ogni caso non c'é da stare sereni.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 07/03/2018 - 17:17

I sinistrati iniziano il rito liturgico «della serena analisi delle ragioni della sconfitta», che, tradotto, significa individuare le colpe degli italiani che non li hanno votati e le ragioni della loro assoluzione. Eppure - per la suddetta analisi - basterebbe uscire a piedi dai Parioli.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Mer, 07/03/2018 - 17:18

Non avevo dubbi, ma con questa uscita Emiliano ha confermato di avere legami di sangue con Cetto La Qualunque...e noi dovremmo essere guidati da omuncoli di questo calibro?

Pinozzo

Mer, 07/03/2018 - 17:18

LupoSol, l'italia e' una repibblica parlamentare, se in parlamento si forma una maggioranza quella ha tutto il democratico diritto di governare. La coalizione di cdx da sola non ha la maggioranza (e nemmeno il 40% che le occorreva) quindi o trova i numeri o si fa da parte. Non e' difficile da capire, ce la puoi fare anche tu.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 07/03/2018 - 17:21

@venco 17:05. Esattamente. Mandi a Orlando le Sue due righe, così gli risparmia lo sforzo della tormentosa analisi delle «ragioni profonde» di questa disfatta elettorale.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 07/03/2018 - 17:25

E la maggioranza che dice? vi ritroverete la Boldrini magari al governo insieme a grasso e Fiano. Siete in una situazione per niente invidiabile. Probabilmente cambieranno anche il nome al paese, Itrabia mi sembra appropriato e non dimentichiamo l'8 per mille all'UCOI, le moschee allo stesso livello delle chiese con gli imam stipendiati dallo stato, le itrabiane tutte con il chador e in qualche caso anche il burka. Una cosa buona sarebbe l'eliminazione della magistratura sostituita dai mufti della sharia. Mao Li Ce Linyi Shandong China

maurizio50

Mer, 07/03/2018 - 17:25

La coerenza del sig. Emiliano, Sindaco a Bari, è grandiosa. Forse gli deriva dal fatto che prima di darsi alla politica faceva il Magistrato: ovviamente "democratico"!!!!!!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 07/03/2018 - 17:28

Ma come,sento parlare ancora del PD?

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mer, 07/03/2018 - 17:29

Il problema è che ci siamo fermati a 2.5 punti dalla Vittoria. Il disfattismo dei sondaggi, che ci davano costantemente sotto, ha funzionato. La gente non ci ha creduto abbastanza, complici anche alcune ambiguita' nel CDX. Se considerate che il 20% degli elettori 5-Stelle si dichiara di destra, a quali non piacerà l’alleanza a sinistra, si sarebbe potuto recuperare quel 2.5% che e’ mancato per raggiungere il 40. Un'occasione storica perduta.

setfree

Mer, 07/03/2018 - 17:29

Allearsi con il M5S decreterebbe la fine del PD. Molto più saggio predisporre ed approvare entro 30 giorni una modifica alla legge elettorale e rivotare a giugno.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 07/03/2018 - 17:29

Se è vera la notizia, sembra plausibile che - dopo qualche rituale ammuina istituzionale - ci si avvierà più o meno rapidamente alle elezioni anticipate con un qualche governicchio tecnico a gestire l'ordinaria amministrazione. Il che sarebbe francamente - visto che si stava palesando addirittura un pornografico M5S+PD+LEU - la cosa migliore. Dopodiché il popolo voterà solo due formazioni: M5S (la nuova sinistra italiana) e Lega (la nuova destra italiana). Meglio così.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 07/03/2018 - 17:40

@hardcock. Scenario dalle tinte forti, ma mica tanto surreale. Quanto alla Sua ultima frase, quello sarebbe senza dubbio il male minore.

alby118

Mer, 07/03/2018 - 17:46

Cinque anni per varare questa legge elettorale sinonimo di imbroglio.Complimenti, o siete furbi o siete ridicoli ma sempre farabutti.

bobots1

Mer, 07/03/2018 - 17:49

Una alleanza 5 Stelle e PD sarebbe deleteria per il paese. Ius soli e reddito di cittadinanza. Quindi più immigrazione e debito ancora più alle stelle, nessun investimento ma solo assistenzialismo. Ormai non resta che sperare in un governo Lega e 5 Stelle.

Rotohorsy

Mer, 07/03/2018 - 17:49

Balle !! I 5 Stelle e il PD faranno il governo, asseconderanno i burocrati della UE, continueranno a farci invadere dagli immigrati clandestini. E, purtroppo, il Centrodestra dovrà rimanere all'opposizione. Ricordiamo Tsipras come ha fregato i Greci e potremmo capire quello che succederà in Italia.

Mannik

Mer, 07/03/2018 - 17:55

Siete ridicooli! Avete talmente paura di stare al palo che vi confondete addirittura sui numeri: nel titolo è il 90% nell'articolo il 70%.. in verità capiterà proprio ciò che temete. Al governo ci andrà il M5S con l'appoggio del PD e il centrodestra nell'angolo.

coccolino

Mer, 07/03/2018 - 17:56

I PDIOTI SONO PIU' BUFFONI DEI GRILLINI.....AH, AH, AH.....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 07/03/2018 - 17:56

Emiliano che può tranquillamente andare dall'altra parte, mi ricorda 8un film intitolato "Vai avanti tu che mi vien da ridere". Se non passa il ... "rubicone" compatto, M5s può tranquillamente attaccarsi al tram. Le maggioranze variabili, "con chi ci sta", fanno parte di una politica vecchia e controproducente.

settemillo

Mer, 07/03/2018 - 17:56

Scusate se vado FUORI TEMA e vi chiedo di perdonarmi! DESIDERO, se possibile, sapere che fine ha fatto IL PALLONE GONFIATO di nome MATTEO RENZI. Secondo me è finito nell'IMMONDEZZAIO. Spero ardentemente di NON sentirlo e NON vederlo MAI PIU'.

Tombolo

Mer, 07/03/2018 - 17:58

Emiliano Emiliano eri scarso come magistrato, come politico non vali una mazza. Nessuno aveva dubbi sul fatto che sei un Grullino infiltrato anche perche' il tuo quoziente di intelligenza e' scarso ed hai superato brillantemente la prova del chiodo.Non sento piu' elkid.....che si sia redento....no forse ha preso l'influenza.

Trevigiano

Mer, 07/03/2018 - 17:58

Sveglia la campagna elettorale è finita, ora un po’ di teoria dei giochi e di politica. Avete vinto in due con oltre il 30% e uno ha perso con oltre il 20 e non ci sono partitini da assorbire. Quindi chi ha perso ha interesse al fallimento dei due vincitori e tornare ad elezioni per rimontare. Se i due vincitori si aggiungono qualche voto, fanno una brutta fine dato che hanno la maggioranza degli italiani contro. Se si alleano su un piano di parità possono salvarsi e fare del bene al paese, oltretutto rodando una opposizione che in democrazia ci vuole. Quindi non aspettino che sia Mattarella che gli fa il programma, magari solo per un mese, o per quattro anni, accettino la parità e facciano poche cose su cui concordano. Possibilmente presto.

aredo

Mer, 07/03/2018 - 18:02

@51m0ne: bisogna anche vedere quale è il totale delle schede annullate al centro-destra .. perchè ad ogni elezione la sinistra con i brogli nei seggi annulla sempre milioni di schede al centro-destra. Ancora sul sito del Ministero Dell' Interno non vedo il numero.. indicano dati provvisori e non c'è il conteggio con quante schede annullate.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 07/03/2018 - 18:04

EMILIANO ZAPATA COME GRASSO (ENTRAMBI EX MAGISTRATI) TRASUDA BAVA DALLA BOCCA ED HA IMMEDIATAMENTE APPICCICATO LA SUA LINGUA AL CxxO DI DI MAIO AL QUALE (PUR DI OTTENERE POLTRONE) SAREBBE DISPOSTO A VENDERE (OLTRE AL CxxO) ANCHE L'ANIMA !!!

Tombolo

Mer, 07/03/2018 - 18:05

Quando fu Berlusconi a prendere i voti in Sicilia ed a stragrande maggioranza nel sud tutti, compreso Grillo, parlarono di accordi con la Mafia, l'Andrangheta e la Camorra ed ora che lo stesso risultato e' stato ottenuto dal Movimento 5 Stelle tutti zitti compreso Saviano.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 07/03/2018 - 18:08

Se il PD non sostiene i M5S per mantenere il Sud col reddito di cittadinanza, alle prossime elezioni al Sud il PD avrà lo 0,1%. Scommessa non facile dunque. Tenendo la linea dura, il PD al Sud rischia di scomparire per sempre.

mister_B

Mer, 07/03/2018 - 18:17

a giudicare dai titoloni del Giornale, a destra sono tutti terrorizzati dall'idea che il m5s abbia i numeri per formare un governo senza di loro.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 07/03/2018 - 18:19

Di Maio ha detto "non siamo nè di Destra,nè di sinistra". E' vero loro sono un marchio in mano ad una società, la Casaleggio Associati.nopecoroni

19gig50

Mer, 07/03/2018 - 18:20

emiliano da buon sudista si vuole alleare per raccattare quello che hanno promesso ma, che non potranno mantenere.

michettone

Mer, 07/03/2018 - 18:20

CONDIVIDO, apertamente, con RISORGERE et TREVIGIANO. I DUE schieramenti che hanno vinto, sono il TRIO del CDX ed il M5S! Gli ALTRI, TUTTI GLI ALTRI, non contano una mazza, perchè HANNO PERSO! Quando, appunto, i due di cui sopra, avranno concordato i punti salienti di un programma anche dimezzato, li votino, li approvino e li facciano divenire LEGGI. Indi, si ritorna al voto! Si ritornerà, però, con DUE PARTITI: IL CENTRODESTRA ED IL M5S! soltanto così, l'Italia, diventerà (o sembrerà) una Nazione degna di avere finalmente un Governo, in grado di governare per tutta la Legislatura! Finalmente!

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 07/03/2018 - 18:24

Orlando si sta ancora chiedendo del perché della disfatta ? Gli diamo un aiutino: Le nostre città sono diventate invivibili e violente per tutta questa umanità arrivata da ogni dove, il polizziotto del quartiere è stato sostituito dallo spacciatore del quartiere e non gli viene tolto un capello, l’ Italia ha aumentato il Debito di 300 mila miliardi senza risolvere una cippa, molte Aziende ci hanno lasciato e molte altre lo faranno, il lavoro è una chimera, i terremotati sono in una scatola dopo 2 anni, le Banche…..lasciamo perdere mi fermo qua. Può bastare?

VittorioMar

Mer, 07/03/2018 - 18:24

..TUTTI LIBERI!...TUTTI A CASA !!..4 MARZO 2018 !!..RE "SCIABOLETTA" CE L'HA FATTA ANCHE QUESTA VOLTA !!!

tormalinaner

Mer, 07/03/2018 - 18:32

A sinistra vi è ancora qualcuno che ragiona, andare con i cinque stelle per una pura operazione di potere personale sarebbe un suicidio per loro.

Ritratto di NUVOLAROSSA

NUVOLAROSSA

Mer, 07/03/2018 - 18:33

CARO SETTEMILLO, il pallone gonfiato conta ancora tanto, ma tanto più di te, che non hai mai una cippa e mai conterai.

Totonno58

Mer, 07/03/2018 - 18:43

Io dovrei solo tacere, dopo la batosta che il mio partito ha preso...ma c'è una cosa che non posso esentarmi dal ribadire...nelle fila del centrodestra, anche tra gli elettori, ci sono molte persone che hanno problemi a fare di conto e se ne vengono con teorie complicatissime per spiegare gli insuccessi (..golpe...sovranità popolare negata...inciuci...)

corivorivo

Mer, 07/03/2018 - 18:46

il culoritto multistalking ha notizie di prima mano grazie alla portinaia di casalino

Cheyenne

Mer, 07/03/2018 - 18:48

emiliano è un grandissimo idiota che blocca la TAP per quattro olivi che poi verrebbero rimessi. Un grande cialtrone desideroso solo di potere e soldi

Cesare007

Mer, 07/03/2018 - 18:49

Con l'attuale legge elettorale ha vinto il Centrodestra, invece si vede la volontà di lasciare il governo a M5S. Stiamo assistendo ad un vero colpo si stato.

Cesare007

Mer, 07/03/2018 - 18:49

Con l'attuale legge elettorale ha vinto il Centrodestra, invece si vede la volontà di lasciare il governo a M5S. Stiamo assistendo ad un vero colpo di stato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/03/2018 - 18:56

Se solamente il 10 % del PD (numeri ridicoli) si alleasse con i 5S, niente governo, perderebbero la faccia (e molti voti) enrtambe, e si ritorna al voto. Gli starebbe bene.

diwa130

Mer, 07/03/2018 - 19:02

Emiliano sta cercando un'altra scusa per saltare sul carro del M5S. Che se ne vada e la pianti di sentirsi paladino del Sud. In Puglia il M5S ha vinto a mani basse anche per colpa sua e di quel buffone di D'Alema. Un minimo di cenere sul capo e di autocritica sarebbe opportuna, ma invece questo pallone gonfiato vuole tradire anche quei pochi elettori che votando PD non credono al M5S. Un genio della politica non c'e' che dire

gianni59

Mer, 07/03/2018 - 19:04

LupoSol...premesso che se è scappato a gambe levate non capisco perché vuol decidere per chi è restato....comunque, lo dice lei che è una legge elettorale per "le coalizioni", tant'è che quella di CDX non raggiunge la maggioranza e allora mi sembra giusto che governi il primo partito (quasi il doppio della Lega)

gianni59

Mer, 07/03/2018 - 19:08

Scusate ma se parlate male di tutti chi si dovrebbe alleare col CDX?!?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 07/03/2018 - 19:09

Il PD avrebbe anche potuto appoggiare M5S. Perché no? Una porcata, naturalmente, ma nessuno glielo impedisce! Però poi alle prossime elezioni sarebbe precipitato di nuovo, ancora più in basso. Gli elettori, anche quelli di sinistra, non sono tutti fessi!

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 07/03/2018 - 19:09

dunque fatemi capire se il pd appoggia i 5stelle sono voltabbana ok ....invece salvini con chi dovrebbe allearsi per governare? su su im...li un pò di coerenza .

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mer, 07/03/2018 - 19:13

Chiacchiere.....troveranno il modo (e la giustificazione) per rimangiarsi tutto. E' l'unico Governo possibile visto che Salvini non ha nessuna chance di trovare un cane per formare una squadra. Non solo. Ma Mattarella non darà mai l'incarico ad un pericoloso estremista/xenofobo/razzista e antieuropeista........

nerinaneri

Mer, 07/03/2018 - 19:15

...spero in un accordo 5s e pd, giusto per far schiattare i bananas che commentano qui...

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 07/03/2018 - 19:22

Ma il 90% contrario? Aspettate un paio di gg e vedrete come sbaveranno dietro al M5S.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 07/03/2018 - 19:24

Ma non li conoscete ancora? Il loro NO significa SI, il loro SI significa NO.

diesonne

Mer, 07/03/2018 - 19:25

diesonne sig.dott.emiliano governatore della puglia la responsabilità tua non l puoi scaricare suionale altri:lgestione della regione puglia ha grande responsabilità è del consigli regionale e del governatore che non ha realizzato programmi varati dalla giunta pugliese e Lei è il primo responsabile_-i governatorei del nord hanno operato bene e sono stati premiati_.punto

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 07/03/2018 - 19:29

LupoSol - La sua "lettura" della "LEGGE" e` esilarante. La illumino: Il PdR conferisce l'incarico di formare il governo alla personalita` che, a seguito delle consultazioni e del mandato esplorativo, ha una ragionevole probabilita` di ottenere un voto di fiducia in Parlamento. In nessun punto dice che l'incarico va alla coalizione che non ha raggiunto la maggioranza anche se e` la piu` numerosa. Ricorda il "pentapartito" per esempio? Era una "coalizione" di partiti indipendenti, che riusciva a comporre una maggioranza, ergo formavano un governo. Se il CDX riesce a dimostrare a Mattarella di poter mettere insieme una maggioranza, avra` l'incarico. Quanto ai partiti che la comporranno, lascio rispondere a lei, visto che dimostra cotanta sicumera. (Un consiglio: legga un po' di piu` e scriva un po' di meno).

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 07/03/2018 - 19:36

Pinozzo Mer, 07/03/2018 - 17:18...Mentre, invece, i pentasfigati si,loro hanno la maggioranza perchè l'emerito pinozzino ino ino ino...lo ha decreatato. E se lo ha decretato lui...vuoi mettere? Zecca!!! E.A.

giangar

Mer, 07/03/2018 - 19:39

@settemilo 17:56 - Renzi è stato eletto senatore nel collegio uninominale di Firenze-Scandicci con il 44% dei voti

rossono

Mer, 07/03/2018 - 19:41

Mannik Stai sereno che i grulli faranno di tutto per non governare scommettiamo? Fare opposizione e molto più bello e si ottiene più consenso.Tu lo sai questa tornata a chi sono andati i voti di mafia ndrangheta e camorra? Quando vincevano gli altri i grulli dicevano che vincevano con i voti delle mafie.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 07/03/2018 - 19:41

Quoto: "C'è bisogno di evitare la saldatura di un popolo sofferente, rappresentato dagli 11 milioni di voti ai 5 Stelle, con le destre, con l'astensionismo e con la perdita di speranza..." Sono sempre quelli senza problemi in serie A, che VOGLIONO DECIDERE COSA E' MEGLIO PER NOI di serie Z... o per loro??? I milioni di persone che hanno incanalato a destra o altrove il loro DISPERATO DISSENSO, saranno i primi a pagare le conmseguenze di una eventuale simile alleanza.

isaisa

Mer, 07/03/2018 - 19:50

Stanno facendo finta di fare confusione per alzare il PREZZO. Quando riusciranno ad ottenere qualche poltroncina e un paio di strapuntini si "sacrificheranno" per il bene della nazione .

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 07/03/2018 - 20:01

Mannik Mer, 07/03/2018 - 17:55...Lei, oltre ad essere una zecca, è anche ixxxxxxxe...Legga tutto l'articolo, non solo i caratteri in neretto...E.A.

ARGO92

Mer, 07/03/2018 - 20:23

I FARABUTTI LADRONI DELLA SINISTRA NON SODDISFATTI DEL MASSACRO FATTO AL POPOLO E AL PAESE VOGLIONO CONTINUARE A DISTRUGGERE QUEL POCO CHE E RIMASTO DELLA POVERA ITALIA CHE SIATE MALEDETTI PER L ETERNITA

leopard73

Mer, 07/03/2018 - 20:54

PERDENTI E PURE ARROGANTI SI CREDONO SUPERIORI A TUTTI QUESTI CIARLATANI CHE CI HANNO MESSO SUL LASTRICO....INFAMI.

Una-mattina-mi-...

Mer, 07/03/2018 - 21:07

BISOGNA FARE IN FRETTA: IL 90% DI CONTRARI, ALL'INTERNO DEL PARTITO, STANNO DIVENTANDO IL 9% DEGLI ELETTORI...8...7...6...5...4...3...

g.l

Mer, 07/03/2018 - 21:28

Quello che non capiscono nel pd è che il popolo di sinistra non sopporta più questa dirigenza(troppi democristiani) e questo tipo di politica.Alle prossime elezioni altri milioni del pd andranno verso i5s.E il gioco è fatto i renziani si uniranno a forza italia e vissero felici e contenti.

g.l

Mer, 07/03/2018 - 21:36

Mi fate i nomi di questi grandi politici della destra?.Meloni Salvini... poi gente ridicola che campa alle vostre spalle da decenni.Utili idioti che prendono il voto da altri utili idioti più di loro.E' tutta una barzelletta.aaaaaaaaaaaa che ridere...

19gig50

Mer, 07/03/2018 - 21:41

Falsi come i soldi del monopoli!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 07/03/2018 - 23:31

Seee... E se credi questa te ne racconto un'altra! Maperpiacere compagni! Abbiate, per una volta la faccia di ammettere che morite dalla voglia di governare insieme ai grillini e che vendereste anche vostra madre, pur di conservare una parvenza di potere!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/03/2018 - 00:14

@mannik il furbone, smentisce i pistola che ha votato. Vedremo chi è più impostore tra loro.

exsinistra50

Gio, 08/03/2018 - 07:21

alby118 hai perfettamente ragione hanno varato una legge elettorale truffaldina, una vera vergogna

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 08/03/2018 - 09:56

Non sono mai stati credibili. Perché dovrebbero esserlo adesso? E poi in politica si sa. I mondi inconciliabili, un giorno o l'altro possono anche unirsi.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 08/03/2018 - 13:14

@ ersola NON CI ARRIVI ?! ALLORA TI SPIEGO. SALVINI NON DEVE Allearsi con nessuno. IL CENTRODESTRA DEVE STARE ALL'OPPOSIZIONE ED I COMUNISTI (PD E BACHEROZZI) DEVONO FARE IL GOVERNO ASSIEME. ALLE SUCCESSIVE ELEZIONI LI SPAZZEREMO VIA ENTRAMBI. HAI CAPITO ORA O VUOI ANKE UN DISEGNINO ?!