Mondiali, Sky «mette in campo» Zico e un grande fratello in panchina

Il brasiliano sarà il «talent» per la rassegna in Sudafrica. Otto canali, uno tutto dedicato agli azzurri, live 24 ore su 24 in alta definizione. La novità è la telecamera fissa che riprenderà gli allenatori

Arthur Antunes Coimbra o semplicemente Zico, 516 gol in 750 partite al suo attivo: è lui il nuovo 'talent' di Sky per i mondiali in Sudafrica che si aprono l'11 giugno. Un 'gol' annunciato oggi proprio a Cape Town dove la nazionale di Marcello Lippi disputerà la sua partita d'esordio il 14 giugno contro il Paraguay. Sky ha infatti riunito i giornalisti a poche centinaia di metri dal Cape Town Stadium per annunciare la sua offerta mondiale. Novità di rilievo è la presenza di un «grande fratello» in campo, cioè una telecamera fissa che riprenderà «moment by moment» la panchina, catturando indicazioni e probabilmente imprecazioni degli allenatori. Lo show ne guadagnerà: il telespettatore seguirà le immagini della partita affiancate da quelle dei mister, da Maradona a Domenech, da Capello a Dunga e ovviamente Lippi.
Un mondiale che non avrà segreti: otto canali, uno solo per gli azzurri, in tutto 24 ore su 24 in alta definizione. Nuove stelle arricchiranno la squadra storica: insieme ai giornalisti di Sky sport - oltre a Zico - ci saranno i veterani Gianluca Vialli, Massimo Mauro, Luca Marchegiani, Antonio Di Gennaro, Franco Causio e Josè Altafini, solo per citarne alcuni. Per le partite dell'Italia riconfermata la premiata ditta di Germania 2006: Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Sky comunque non ha ancora completato la sua campagna acquisti: è infatti in corso una trattativa per assicurarsi due giocatori di fama attualmente in attività. I nomi sono top secret.
Torna dalla maternità Ilaria D'Amico come padrona di casa dello studio che accompagnerà tutte le partite con Sky Mondiale Show. Sky punta molto sull'interattività attraverso un mosaico con sei finestre, un canale highlights che offrirà in tempo reale le azioni chiave del match in corso insieme alla collezione delle azioni più belle. Audio multilingue per le partite della grandi nazionali. In esclusiva, nella fase a gironi le partite di nove nazionali, dal Portogallo di Cristiano Ronaldo alla Costa D'Avorio di Didier Drogba all'Olanda di Sneijder e Robben.
Il canale azzurro partirà in anticipo, il 1 giugno, per gli altri start-up si dovrà attendere l'11. Previste complessivamente 3.000 ore di programmazione, 64 partite di cui 39 in esclusiva. Rispetto a Germania 2006 l'offerta cresce di due canali (205-208) ai quali si aggiungono Sky Sport24, il canale interattivo, e altri due raggiungibili dal mosaico interattivo. Una non stop messa in piedi con l'obiettivo di non far perdere agli abbonati neanche un secondo del grande film dei Mondiali: nelle giornate in cui gli incontri in Sudafrica si disputeranno in contemporanea (per 4 giorni, dal 22 al 25 giugno, sia per le partite delle 16 che per quelle delle 17.30 si accenderà Diretta Gol, il ping pong tra i vari campi.
L'avventura mondiale durerà 31 giorni: al via dalla mattina molto presto i collegamenti dal Sud Africa di Sky Sport24, il canale all news dello sport. «Vogliamo privilegiare - spiega Fabio Guadagnini, direttore di Sky Sport - la libertà di scegliere dei nostri abbonati. L'utente da casa sarà protagonista. Per questo cercheremo di non fargli perdere neanche un frame di questi mondiali». Beppe Bergomi è sempre emozionato ma approfitta per inviare una raccomandazione a Marcello Lippi: «Spero non faccia l'errore dell'86 quando l'Italia di Bearzot uscì durante la prima fase sbagliando forse nel mettere insieme giocatori inesperti con altri a fine carriera: non fu un buon mix», dice in collegamento telefonico.
Soddisfatto anche Zico per questa sua nuova esperienza. Per lui la Spagna è favorita e alla fine confessa: «Tra i giocatori italiani è sempre un piacere vedere Totti in campo».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti