Argentina, chirurgo amputa la gamba sbagliata alla paziente

"Mi ha detto che era andato tutto bene. La gamba da operare era la destra, quando ho sollevato le lenzuola era stata amputata la sinistra", ha spiegato la figlia della donna

Argentina, chirurgo amputa la gamba sbagliata alla paziente

Sapeva che avrebbe perso la gamba destra a causa dell'aggravarsi del diabete. Ma quando la signora Madgalena si è risvegliata dall'intervento, era la gamba sinistra a mancare.

È successo nel centro medico Nuovo Sanatorio Berazategui, nel sud di Buenos Aires in Argentina. "Il chirurgo mi ha detto che era andato tutto bene. Ma la gamba da amputare era la destra come scritto nella cartella clinica, non so cosa sia successo. Quando ho sollevato le lenzuola ho visto che era stata amputata la gamba sinistra", ha tuonato la figlia della paziente parlando con la stampa locale.

"Ho trovato il chirurgo, ero molto nervoso - ha continuato la donna -. Non aveva parole, non sapeva cosa dirmi". Come spiega il Messaggero, la procura ha subito aperto un'indagine per "lesioni colpose", mentre dalla clinica medica non è stata ancora rilasciata alcuna dichiarazione su quanto accaduto in sala operatoria.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti