Attacco in Kenya: rapita una volontaria italiana

Una volontaria di Africa Miele Onlus è stata sequestrata sulla costa del Kenya. La ragazza è stata portata via dal commando

Attacco in Kenya: rapita una volontaria italiana

Una volontaria italiana, Silvia Romano, di Africa Miele Onlus, è stata sequestrata sulla costa del Kenya. Il rapimento sarebbe avvenuto ieri sera introno alle 20:00 ora locale. Ad annunciarlo è stato il capo della polizia del Kenya, Joseph Boinnet. Gli uomini del commando sarebbero entrati in azione nell contea di Kilifi.

Almeno cinque persone sarebbero rimaste ferite nell'attacco. Non è ancora chiaro quale fosse il vero obiettivo dei rapitori. Non è la prima volta però che accade un episodio di questo tipo. Infatti nei mesi scorsi ci sarebbero stati, sempre nella stessa zona, rapimenti di altri stranieri da parte dei fondamentalisti islamici. I rapitori subito dopo il blitz in un centro commerciale di Chakma, nella contea di Kalif, avrebbero aperto il fuoco. Non è ancora chiara però l'identità dei membri del commando che è entrato in azione. Adesso la situazione è monitorata anche dalla Farnesina. Intanto la procura di Roma ha aperto un fascicolo per sequestro di persona a scopo di terrorismo. Il Ros dei carabinieri è già in contatto con le autorità del Kenya.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti