Azerbaigian, l'Heydar Aliyev Center di Baku illuminato con il tricolore

Per iniziativa della Fondazione Heydar Aliyev, nella notte tra l'8 e il 9 aprile, nella capitale Baku, l'Heydar Aliyev Center si è tinto dei colori della bandiera italiana

Azerbaigian, l'Heydar Aliyev Center di Baku illuminato con il tricolore

Tra i Paesi che hanno espresso vicinanza all'Italia nella lunga lotta contro il nuovo coronavirus c'è anche l'Azerbaigian. Dopo il video del Baku Media Center, in cui veniva intonato il capolavoro di Puccini Nessun Dorma, ecco un'altra manifestazione di solidarietà. Per iniziativa della Fondazione Heydar Aliyev, nella notte tra l'8 e il 9 aprile, nella capitale Baku, l'Heydar Aliyev Center si è tinto dei colori della bandiera italiana.

Ricordiamo che la Fondazione Heydar Aliyev lavora da anni per la diffusione della cultura azerbaigiana nel mondo, oltre che alla realizzazione di progetti di cooperazione culturale internazionali. La stessa Fondazione ha anche un ruolo speciale nella collaborazione culturale tra Italia ed Azerbaigian. Una collaborazione che si è concretizzata (e lo farà sempre di più) attraverso numerose ed importanti iniziative nella penisola italiana.

La bandiera italiana illumina l'Heydar Aliyev Center

Di grande impatto visivo la scelta, per il tricolore italiano, proprio di uno dei principali monumenti simbolo della capitale dell'Azerbaigian. L'Heydar Aliyev Center, la cui progettazione si deve all'architetto anglo-irachena Zaha Hadid, come il romano MAXXI, è apparso ancora più possente. Con il suo bianco diffuso e le superfici sinuose, l'edificio ha accolto con eccezionale splendore la bandiera italiana.

Come detto, Baku aveva già espresso solidarietà al popolo italiano con un'altra iniziativa, precisamente con un video prodotto dal Baku Media Center. In una Baku soleggiata, il pianoforte accompagnava la voce del tenore Farid Aliyev, in una toccante esecuzione del Nessun Dorma, dalla Turandot di Giacomo Puccini. Il video è l'ennesima conferma di come l'Azerbaigian e l'Italia siano uniti non solo da un partenariato strategico, ma anche da sincera amicizia, rappresentata simbolicamente dall'immagine delle bandiere dei due paesi, che sventolano una accanto all'altra.

Commenti