Crolla un ponte a Miami: "Ci sono diverse vittime"

La struttura si è abbattuta su un'autostrada molto trafficata. Il cedimento improvviso: morti sotto le macerie

Un ponte pedonale è crollato su un'autostrada a Miami. Le immagini diffuse dai media locali sono davvero impressionanti. La struttura è letteralmente crollata sulla strada schiacciando di fatto le auto che transitavano in quel momento e i pedoni che stavano attraversando il ponte. (Clicca qui per guardare il video)




Per il momento non si hanno notizie sul numero di feriti e delle vittime, ma la polizia fa sapere che ci sarebbero "diversi morti, almeno sei". Il cedimento è avvenuto all'improvviso e di fatto dalle immagini diffuse anche sui social è possibile vedere le auto schiacciate proprio sotto il peso del ponte. Non è chiaro quali siano stati i problemi strutturali che hanno portato al crollo del ponte. Intanto sul posto sono arrivati i soccorritori che stanno tentando di dare aiuto alle persone che sono rimaste intrappolate tra le lamiere delle auto.



Il ponte pedonale dell’Università della Florida era stato installato soltanto sabato scorso dalla Munilla Construption Management. L’opera, costata 14,2 milioni di dollari, è stata finanziata dal Dipartimento dei trasporti ed era in fase di realizzazione. L'inaugurazione era prevista per il 2019.

Commenti

manfredog

Gio, 15/03/2018 - 19:59

..be'..allora non succede solo nelle Marche, altrimenti i casi sarebbero stati troppi da allora..eh..!!..Marche, regione al plurale, dove le cose accadono al plurale, negli ultimi tempi..!! mg.

roniks69

Gio, 15/03/2018 - 20:01

la mano di Putin...

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Gio, 15/03/2018 - 20:02

Quando la sfiga ci si mette può colpire dappertutto. Persino a Miami.

Martinico

Gio, 15/03/2018 - 20:13

Tragedia pazzesca. Tutto il mondo è paese e in questi casi non se ne salva uno.

baronemanfredri...

Gio, 15/03/2018 - 20:14

NON C'E' DIFFERENZA TRA QUESTA CITTA' AMERICANA E LE COSTRUZIONI DELLA REPUBBLICA ITALIANA. E' INUTILE DIRE CHE LE MIGLIORI COSTRUZIONI SONO DEL PERIODO DELLA MONARCHIA E DEL FASCISMO.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 15/03/2018 - 20:15

My God , my God , my God ! . Yeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Cheyenne

Gio, 15/03/2018 - 20:17

MANCO SE FOSSIMO IN ITALIA

gigetto50

Gio, 15/03/2018 - 20:23

....tutta colpa di Trump....troppo protezionismo..evidentemente il cemento locale e il ferro non sono performanti rispetto a quelli di importazione....ovviamente ironico il commento...Profondo dolore per le vittime....

Klotz1960

Gio, 15/03/2018 - 20:45

Sempre nel Sud... Miami e' Sud degli USA, per non parlare di New Orleans, dove da decenni prima di Katrina sapevano con certezza che un uragano di forza 4 avrebbe annegato la citta', ma non hanno mai nemmeno alzato gli argini sull'enorme lago Pontchartrain, poi straripato con le conseguenze viste.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Gio, 15/03/2018 - 20:50

Sicuramente indagheranno Berlusconi per questa tragedia.

Blueray

Gio, 15/03/2018 - 21:01

Poi magari scopriremo che si tratta della classica struttura in precompresso in cui cede per rottura dei trefoli un cavo di tensionamento e il ponte va giù come un grissino. Una storia già vista da noi non so quante volte, ma che evidentemente non induce ancora a progettare in modo alternativo.

giunchi catia

Gio, 15/03/2018 - 21:08

lo schifo più grande è che per vedere il video di una tragedia...prima mettete la pubblicità del concerto di jovanotti....per denaro non si rispettano neanche i morti....

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Gio, 15/03/2018 - 21:15

Ma stavolta il Progetto demenziale non lo abbiamo fatto Noi Ingegneri italiani, pure li si sono impegnati davvero parecchio per farlo venire giu'..... Vittorio in Lucca

yulbrynner

Gio, 15/03/2018 - 21:42

la sfiga ha colpito chi si e' trovato nel momento sbagliato nel posto sbagliato alal faccia di ch idice che fortuna e sfortuna non esistono, comunque i ponti non crollano solo in italia

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Gio, 15/03/2018 - 21:45

Hanno progettato un ponte pedonale , senza tenere conto che la stazza di un Americano medio , e' quella di una fiat 500. Metti che ne sia passata una comitiva , che magari usciva da un pranzo di nozze , ed ecco l'equivalente di un TIR carico di incudini, e addio ponte.

alox

Gio, 15/03/2018 - 21:45

@roniks69 che sia un attentato non e' ancora escluso; ti ricordo che furono due Ceceni ad installare le bombe alla Maratona di Boston...strano il fatto che la struttura e' nuova!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 15/03/2018 - 21:48

Lo ricostruirà. con un muro sotto per sostenerlo.

Mogambo

Gio, 15/03/2018 - 22:02

E' evidente che si tratta di un progetto erroneo, visto che il manufatto non ha sopportato il suo stesso peso.Il calcestruzzo sarebbe anche adatto nella costruzione di una passerella,(io avrei preferito l'acciaio) ma il progetto e il relativo disegno devono essere rigorosissimi.Qui invece sembra che nel disegno progettuale, si sia sbagliato tutto, dalla distribuzione dei carichi, al dimensionamento delle travi, credo addirittura al sottodimensionamento dei tondini d'acciaio.E' veramente assurda questa sciagura.

Demy

Gio, 15/03/2018 - 22:05

Cordoglio per le vittime e condanna per i progettisti e/o responsabili.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 15/03/2018 - 22:11

Ai tempi in cui gli uomini erano veri, il progettista si sarebbe già sparato.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/03/2018 - 23:46

Per il momento non si hanno notizie sul numero di feriti e delle vittime, ma la polizia fa sapere che ci sarebbero "diversi morti, almeno sei"...

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/03/2018 - 23:48

Stavano in tanti sul ponte a cantare: "Chi non salta comunista e`"...

lonesomewolf

Ven, 16/03/2018 - 01:17

Notizie vere dalla Florida. Il ponte non era stato ancora aperto ufficialmente. Peraltro lo doveva essere nel 2019. A parte poi che la Compagnia che l'ha costruito era gia' precedentemente inquisita...

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 16/03/2018 - 07:26

Sembra quasi che la MAFIA Siciliana del mattone, abbia preso piede anche negli USA. Ora daranno la colpa all`acciaio Cinese???

Demy

Ven, 16/03/2018 - 15:11

X alox - E' stato Putin !! Adesso nuove sanzioni.

alox

Ven, 16/03/2018 - 20:32

@Demy le sanzioni aumentano per altri motivi, fra cui l'avvelenamento di Tuoi connazionali in esilio ed in asilo politico...anzi si parla anche di un'intervento NATO, sotto sotto ti piacerebbe che ti liberano dalla Dittatura e'?!