Le donne marocchine: "Vogliamo una spiaggia senza uomini"

Le donne di Tangeri richiedono "un posto dove rilassarci senza mischiarsi agli uomini"

Le donne marocchine: "Vogliamo una spiaggia senza uomini"

Un gruppo di donne marocchine ha lanciato da Tangeri una campagna per ottenere dal governo e dal sindaco, come riporta La Stampa, una "spiaggia senza uomini per poter nuotare in conformità con la legislazione islamica che impedisce alle donne di mostrare in pubblico parti del proprio corpo".

Il gruppo ha postato un'immagine su Facebook che mostra alcune donne vestite con il chador che saltano sulla sabbia di una spiaggia assolata. Le donne di Tangeri affermano la necessità "di un posto dove rilassarci senza mischiarci agli uomini". Questa richiesta è legata soprattutto "all'aumento allarmante di molestie sessuali nelle strade". Ma c'è anche un aspetto ideologico dietro questa proposta: una maggior presa di coscienza di Tangeri come "città conservatrice dove anche nelle feste e nei matrimoni donne e uomini restano separati".

Commenti