Farage: "Vietare l'ingresso in Inghilterra agli stranieri sieropositivi"

Il leader dell'Ukip nell'occhio del ciclone. Le associazione dei malati di Aids: "Si dovrebbe veramente vergognare"

Farage: "Vietare l'ingresso in Inghilterra agli stranieri sieropositivi"

Ed è ancora bufera su Nigel Farage. In una intervista a Newsweek Europe il leader dello UK Independence Party ha proposto di negare l’ingresso nel Regno Unito agli stranieri positivi al test dell'Hiv.

Farage, che oggi festeggia la vittoria nelle elezioni suppletive di Clacton e la conquista per il suo partito del primo seggio da deputato a Westminster, è stato sommerso dalle critiche. La Terrence Higgins Trust, una delle maggiori associazioni di volontariato per i malati di Aids in Gran Bretagna, ha attaccato duramente il leader degli euroscettici ingresi dichiarando che si dovrebbe "profondamente vergognare" per le dichiarazioni che rivelano una "oltraggiosa mancanza di comprensione" per questioni tanto delicate.

Commenti