Francia, Renaud Camus condannato per aver criticato l'immigrazione

Renaud Camus è stato condannato a due mesi di prigione con la condizionale e a risarcire con 1.800 euro due associazioni antirazziste. Motivo? Ha criticato l'immigrazione

Nuovi guai per lo scrittore francese Renaud Camus. Dopo essere stato condannato per incitamento all'odio razziale nel 2014, il fondatore del Parti de l'In-nocence, autore della "Grande Sostituzione" (Le Grand Remplacement), cioè la colonizzazione della Francia (e più in generale dell'Europa) da parte di migranti islamici, come riporta La Verità è stato nuovamente condannato a due mesi di prigione con la condizionale e a risarcire con 1.800 euro ciascuna delle due associazioni antirazziste costituitesi parti civili, Sos Racisme e la Licra. I giudici gli hanno contestato il reato di"Incitazione pubblica all' odio o alla violenza in ragione dell'origine, dell'etnia, della nazione, della razza o della religione tramite parole, scritti, immagini o mezzi di comunicazione pubblici per via elettronica".

I magistrati del tribunale di Auch hanno contestato all'intellettuale francese un discorso pronunciato il 9 novembre 2017 a Colombey-les-deux Eglises, per il Conseil national de la résistance européenne, che lo stesso Camus ha condiviso sui social. "L'immigrazione è diventata invasione - ha dichiarato Camus nel discorso incriminato dai giudici -La colonizzazione irreversibile è la colonizzazione demografica, attraverso la sostituzione della popolazione". E ancora: "La sostituzione etnica, il Grande rimpiazzo, sono l'evento più importante nella storia del nostro paese da quando è esistito, poiché con uon altre persone la storia, se continua, non sarà più quella della Francia". Non ci sono jihadisti francesi, ha sottolineato, e "se sono jihadisti non sono francesi". Ciò di cui abbiamo bisogno, ha poi spiegato, "è il raduno di tutti coloro che si oppongono all'islamizzazione e alla conquista africana. Ciò che è necessario è un Consiglio nazionale di resistenza, di resistenza europea, perché tutte le nazioni europee sono invitate a guidare al nostro fianco la lotta per la salvezza della nostra civiltà comune, celtica, slava, germanica, greco-latina, giudaico-cristiana".

Uno spettro ossessiona l'Europa e il mondo, ha infine rimarcato in uno dei passaggi presi di mira dai giudici, "è la sostituzione, la tendenza a sostituire tutto con il suo emulo normalizzato, standardizzato, intercambiabile: l'originale con la sua copia, l'autentico con la sua imitazione, il vero con il falso, le madri con madri surrogate, la cultura con il tempo libero e l'intrattenimento". Apriti cielo. Si può naturalmente non essere d'accordo con le tesi di Camus e il suo nazionalismo "esclusivo", ma da quando sostenere che l'immigrazione rappresenta "un'invasione" è diventato illegale? Che cosa c'è di strano nell'affermare che un'immigrazione incontrollata e selvaggia di immigrati verso un Paese europeo rischia di cambiarlo radicalmente e di stravolgerlo sotto il profilo demografico, della cultura, degli usi e dei costumi? Dobbiamo fare finta che non sia così e che l'identità non esista? O, in ogni caso, affermarlo configura un reato d'opinione?

Quando si tratta di intellettuali e pensatori non schierati con il pensiero unico pare che la celebre massima "sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo" valga decisamente meno. Da notare che, nonostante le sue teorie, Camus si tiene a distanza dal concetto del "white man's burden" di Kipling e dalla considerazione che l'uomo bianco sia superiore. Quindi dove sarebbe il razzismo? "No, non troverà una parola su questo in nessuno dei miei libri". E allora stesso modo non ci sta a essere avvicinato ai suprematisti bianchi: "Io non c'entro nulla con loro. Loro, invece, hanno qualcosa a che vedere con me, perché, al pari mio, protestano contro la grande sostituzione. Ma li disapprovo, tanto più quando diventano dei terroristi. Nel 2002 fondai il partito dell' in-nocenza, con il trattino dentro, inteso come la negazione di tutto quello che può nuocere, di ogni tipo di aggressività, dal mettere i piedi sui sedili di un treno di pendolari fino a uccidere. Io sono assolutamente non violento".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Malacappa

Sab, 18/01/2020 - 13:51

Bha ora uno non puo' dire quello che pensa dov'e' finita la liberta' di pensiero

dagoleo

Sab, 18/01/2020 - 13:52

in compenso imam e jihadisti possono continuare a definire i cristiani miscredenti ed ad incitare all'odio ed alla morte di essi e degli Ebrei senza alcun problema. mi sembra giusto. tutto in regola col disegno di distruzione dell'Europa che perseguono.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 18/01/2020 - 13:52

Il pensiero unico ha sostituito la libertà di parola.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 18/01/2020 - 14:04

Gli incitatori al razzismo sono proprio gli antirazzisti che non hanno piu' argomenti per mettersi in luce. L'immigrazione clandestina e' ILLEGALE.

killkoms

Sab, 18/01/2020 - 14:11

La ditt/atura del po/liticamente co/r/retto!

aswini

Sab, 18/01/2020 - 14:33

occhio su indicazione si soros e amici di merennde hanno inventato il POLICAL CORRECT, se uno è scemo devi dirgli che in fondo è più intelligente di altr NEGATO DIRE LA VERITà

frabelli1

Sab, 18/01/2020 - 14:37

Ora non abbiamo più la libertà di parola. Così inizia la dittaura, impedendo a chi la pensa diversamente di esprimere le proprie opinioni. Se questo è democrazia, allora siamo perduti

Alitar

Sab, 18/01/2020 - 14:40

Il discorso di Camus non fa una grinza, ed è il pensiero di qualunque persona ragionevole (che a casa sua ha il diritto di far entrare chi gli pare, e pensarla come gli pare piaccia o no agli accoglioni d'accatto). Ma oggi non è tempo di ragionevolezza, non più. Mi sembra di riudire l'eco del grande Chesterton: 'Fuochi verranno attizzati per testimoniare che due più due fa quattro. Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate'. Profetico.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Sab, 18/01/2020 - 14:41

LICRA= Lega Internazionale contro Razzismo e Antisemitismo. Fondata da Bernard Lecache per difendere l'assassino Sholom Schwartzbard da un giusto processo. Proprio come l'ADL negli Stati Uniti è stata fondata per difendere la bestia Leo Frank dalla condanna a morte dopo lo stupro e l'omicidio della quattordicenne Mary Phagan. Queste sono le autorità morali dell'Occidente.

cecco61

Sab, 18/01/2020 - 14:45

La dittatura comunista, altrimenti detta del "politically Correct", avanza inesorabile. Come già avvenuto nel passato la storia si ripete: in nome di una fantomatica libertà e giustizia si condannano i dissidenti. A breve ci sarà pure il rogo o la fucilazione.

alox

Sab, 18/01/2020 - 14:46

Essere contro l'immograzione e' in po' diverso che incitare l' odio.

jekill

Sab, 18/01/2020 - 14:54

Le organizzazioni antirazziste sono razziste nei confronti del proprio popolo. CHIUDERLE

Cheyenne

Sab, 18/01/2020 - 14:57

SONO PAZZI CI STIAMO SUICIDANDO W CAMUS W LA VERA EUROPA

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 18/01/2020 - 14:58

Questa ideologia ha un solo nome:DITTATURA!

GPTalamo

Sab, 18/01/2020 - 15:11

Secondo me, prima o poi tutti questi poteri occulti che hanno distrutto l'Europa cristiana (che non cito altrimenti mi censurano il commento, ma sappiamo tutti chi sono) imporranno ai singoli stati di abbattere le proprie frontiere (che tanto ormai sono solo virtuali).

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 18/01/2020 - 15:18

Il politically correct sta facendo la stessa cosa che il regime nazista fece col popolo di allora,sottomettendo tutto e tutti, cercando di annettere quanti più Stati possibili:se ci fate caso la cosa si sta ripetendo e su scala globale sostenendo l'ideologia comunista a 360°.

Abit

Sab, 18/01/2020 - 15:25

Non mi pronuncio sulla decisione dei giudici francese. Tuttavia che vi sia in atto una "campagna di sostituzione" (Le Grand Remplacement) in Francia ed in Europa è vero. Solo certi politici e certi esponenti delle religioni monoteiste non se ne sono ancora accorti.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Sab, 18/01/2020 - 15:32

@giùalnord Il comunismo lo vede solo lei e chi non conosce la storia. Sotto i regimi socialisti della Guerra fredda i confini erano difesi, la patria sacra, il tradimento punito con la pena di morte, la famiglia incoraggiata. Stiamo vivendo la fase matura del liberalismo salito al potere dopo il 1789.

Maura S.

Sab, 18/01/2020 - 15:56

Quintus_Sertorius, appunto , ma questo vale anche per gli AUTOCTONI. Invece al momento noi non abbiamo la possibilità di esprimere quello che pensiamo. Le pare giusto……….. Chi sono allora i fassisti e i rassisti? Onestamente si faccia quest domanda.

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Sab, 18/01/2020 - 16:01

@Malacappa: la libertà di pensiero...come quella di opinione, è un diritto. ma il diritto senza la forza e la volontà di difenderlo,NON ESISTE. ogni volta che taciamo per quieto vivere, ogni volta che accettiamo una censura ingiustificata (capita spesso anche qui) ogni volta che permettiamo a qualcuno di dirci che cosa possiamo dire o pensare perchè sotto minaccia di sanzioni,di galera,di botte,di ostracismo sociale ecc rinunciamo di fatto al nostro orgoglio di essere uomini... e non burattini nelle mani altrui. personalmente,seguo solo la mia ragione: E NON PERMETTO A NESSUNO,DI DECIDERE PER ME, quello che è giusto o sbagliato. e se il prezzo per il mio orgoglio sarà quello di vivere "scomodo"... beh,così' sia.

perilanhalimi

Sab, 18/01/2020 - 16:04

Anche Oriana Fallaci venne processata. Questo è quello che vogliono gli islamikattokomunisti , delegittimare chi si oppone all’ invasione .questo è il suicidio della nostra civiltà! Israele rimane L’ ultimo bastione di civiltà europea!

Una-mattina-mi-...

Sab, 18/01/2020 - 16:33

LA VERITA' IN EUROPA E' PROIBITA E REAZIONARIA: MENTIRE SEMPRE, NEGARE E MINIMIZZARE, SONO DIVENTATI I NUOVI MANTRA DELLE CRICCHE IMMIGRAZIONISTE, LA CUI LONGA MANUS PERSEGUE SENZA PIETA' CHI NON GLI COMODA.

GINO_59

Sab, 18/01/2020 - 17:02

Com'è che si scrive? Libertà, legalità e fraternità? Purché di sinistra, altrimenti non vale. Francesi riprendetevi la Bastiglia che noi il colosseo l'abbiamo perso da molto tempo.

Robdx

Sab, 18/01/2020 - 17:17

Il bello della dittatura comunista

rrxxrr

Sab, 18/01/2020 - 17:21

Che la Francia abbia un concreto problema di "replacement" è evidente, basta dare on'occhiata alla loro Nazionale di calcio.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 18/01/2020 - 17:29

Come si può dare una mano e sostenere questo Eroe dei nostri tempi? Una bella colletta per pagargli le spese legali e gli ingiusti "risarcimenti" inflittigli?

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 18/01/2020 - 17:56

Quintus_Sertorius- Il comunismo c'è, eccome! Solo tu, con il paraocchi, non lo vedi...basta che ti guardi allo specchio, e vedrai un comunista!

edo1969

Sab, 18/01/2020 - 17:57

Ittaeini liberi comprate urti itinerari i libri di questo Camus, combattiamo,imsnsieme il razzismo degli anti razzisti

edo1969

Sab, 18/01/2020 - 17:58

Peccato che Leonida55 non sa leggere, adesso andrà all’università della terza età speriamo in bene

Reip

Sab, 18/01/2020 - 18:12

E meno male che in Francia c’e’ la sinistra! DITTATURA DI SINISTRA!

Reip

Sab, 18/01/2020 - 18:14

INVITO TUTTI I LETTORI A COMPRARE I SUOI LIBRI!

routier

Sab, 18/01/2020 - 18:27

Se tanto mi da tanto, fosse vivo il conte Joseph Arthur de Gobineau (diplomatico, scrittore e filosofo francese, convinto sostenitore delle differenze morfologico/culturali delle razze umane) verrebbe fucilato alla schiena! Anche i cugini d'oltralpe, come democrazia, non sono messi bene.

ohibò44

Sab, 18/01/2020 - 18:33

Siamo tutti Camus

anita_mueller

Sab, 18/01/2020 - 18:34

SIGNORE E SIGNORI: LA LIBERTÀ D'OPINIONE, DI PENSIERO E DI ESPRESSIONE È STATA UFFICIALMENTE ABOLITA!

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Sab, 18/01/2020 - 18:46

@jenablindata Condivido al 100%

Happy1937

Sab, 18/01/2020 - 18:55

Tutta l'Europa è dominata da Politici e Magistrature cxxxxxi.

Divoll

Sab, 18/01/2020 - 19:20

C'e' chi vorrebbe introdurre leggi repressive e francamente naziste anche in Italia. Dobbiamo resistere e lottare contro questo "fenomeno", perhe' prima ti tolgono la liberta' di esprimerti sull'immigrazione e poi ti tolgono la liberta' di esprimerti tout court.

Savoiardo

Sab, 18/01/2020 - 19:51

I fascisti ( ROSSI ) sono ovunque in Europa.

fifaus

Sab, 18/01/2020 - 19:58

"schiavo è colui che aspetta qualcuno che venga a liberarlo" e noi stiamo aspettando...

caren

Sab, 18/01/2020 - 20:12

Tutta l'Europa ormai è allo sfacelo totale.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 18/01/2020 - 20:15

Quintus_Sertorius Sab, 18/01/2020 - 15:32 appunto:i confini andavano difesi e vanno difesi! Attualmente i confini italiani sono di tutti,cani e porci.

rocchetti

Sab, 18/01/2020 - 20:15

La Francia è perduta, la libertà e la democrazia in Francia non esistono più, ciò che mi preoccupa è che ben presto anche l'Italia e poi tutta l'Europa faranno la stessa fine e vedo all'orizzonte tempi bui per tutta l'umanità. Spero che la Cina prima di soccombere dia del filo da torcere a questi che vogliono sottomettere poco a poco tutto il mondo.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 18/01/2020 - 20:17

tomari Sab, 18/01/2020 - 17:56 Quintus sertorius anche se si dovesse specchiare non vedrebbe ciò di cui è stato plagiato:negazionismo ideologico.

beppe61

Sab, 18/01/2020 - 21:13

Non ho parole , siamo ad un punto di non ritorno se chi comanda nei rispettivi paesi da contro a chi in modo democratico esprime le sue preoccupazioni e teorie di questa immigrazione e di un fenomeno fuori controllo e sponsorizzato addirittura dalle forze politiche , questo mi fà pensare solo ad una nuova forma di dittatura e chi continua a scendere in piazza per i diritti di extracomunitari che ci vogliono annientare e c’è lo dicono già da tempo che quando il loro numero sarà maggioritario non avranno pietà per chi li ospita .

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Sab, 18/01/2020 - 21:26

Un'idea pia ha conseguenze diverse a seconda di chi la ascolta. Le persone intelligenti vi si ispirano e la attuano con ragionevolezza per il benessere della gente. Le persone cxxxxxe non la capiscono e la mettono in pratica tal quale trasformandola in castronerie che fanno male a tutti: ma il principio è salvo. Cxxxxxi DOC duri e puri.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 18/01/2020 - 22:06

Il potere della magistratura di sinistra in europa è spaventoso!!!

Ilsabbatico

Sab, 18/01/2020 - 22:18

...la Francia oramai non esiste più...e l'Italia farà la stessa fine con tutti i buonisti che ci ritroviamo.

uberalles

Sab, 18/01/2020 - 23:11

Il fascismo non è nero...E' ROSSO!!!

lappola

Sab, 18/01/2020 - 23:19

Il mondo si è rovesciato, le libertà di stampa e di pensiero sono diventate obblighi di scrivere e di pensare come vogliono gli altri che poi sono minoranze ma minoranze prepotenti.

Korgek

Sab, 18/01/2020 - 23:47

Come diceva una canzone "Hai ragione: in prigione!" (Canzone tra l'altro cantata da due comunisti col Rolex)

GGuerrieri

Dom, 19/01/2020 - 00:00

Qualcuno non ha compreso bene il marxismo. Scopo di questi personaggi era ed è fare tabula rasa di valori, gerarchie, cultura e tradizioni, per mandare al potere l'intellighenzia loro. Sostanzialmente la classe operaia gli interessava come grimaldello rivoluzionario. Ora preferiscono stranieri, specialmente musulmani, ed omosessuali vari, ma lo scopo è sempre quello... Per questo molti operai, evidentemente non stupidi, stanno spostando il loro voto altrove.

GGuerrieri

Dom, 19/01/2020 - 00:05

E comunque la lotta contro i liberticidi reati d'opinione è essenziale, in quanto questi sono il cavallo di txxxa con cui i globalisti intendono imporre la loro visione distorta del mondo. Voglio proprio vedere se il centrodestra e lega finalmente interverrà, alla prima occasione, per almeno depenalizzare la legge Mancino. Ma però ho sentito che recentemente il neosovranista leader leghista ha parlato di combattere l'antisemitismo con la legge...

CesareGiulio

Dom, 19/01/2020 - 01:33

Che i francesi votino la Le Pen se vogliono cambiare qualcosa.

gianf54

Dom, 19/01/2020 - 07:29

"Giustizia" a senso unico anche in Francia?

routier

Dom, 19/01/2020 - 07:37

Finché i popoli europei non avranno consapevolezza della propria invincibile forza (il consenso elettorale), i demagoghi avranno vita facile!

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Dom, 19/01/2020 - 09:37

@tomari Sei un poveraccio, si vede dalla risposta. Potresti essere altrettanto bene un piddino e accusarmi di "fascismo". Quelli come te li intortano con due slogan a ogni elezione. Che pena.

Tommaso_ve

Dom, 19/01/2020 - 09:41

NON "sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo" NON c'è NON NON NON NON NON NON NON. Per questo la destra non ha il potere: manco le citazioni giuste sappiamo fare. Ah!!!

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Dom, 19/01/2020 - 10:22

Aggiorniamo Voltaire ---- " Non sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte PER IMPEDIRTI di dirlo."

routier

Dom, 19/01/2020 - 10:42

jenablindata Sab,- 16:01 Concordo in pieno, parola per parola, tuttavia, a mio avviso, in Italia, di cittadini con la schiena dritta ce ne sono pochini!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/01/2020 - 12:07

jenablindata Sab, 18/01/2020 - 16:01 Concordo assolutamente con te:si chiama libertà di parola ,di pensiero...SENZA CENSURE ed è sancitO dall'art.21 della Costituzione.