Mondo

Trump ora rompe il silenzio: "Vi dico perché Putin è un genio"

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha definito un genio il presidente russo Vladimir Putin per come si sta comportando in Ucraina. Inoltre, ha affermato che con lui tutto ciò non sarebbe accaduto

Trump ora rompe il silenzio: "Vi dico perché Putin è un genio"

È intervenuto in merito a quanto sta accadendo in Ucraina anche l'ex presidente degli Stati Uniti d'America Donal Trump e l'ha fatto nel suo stile: senza mezzi termini. Se ci fosse stato lui alla Casa Bianca, spiega il tycoon, Vladimir Putin non si sarebbe mai comportato in questo modo.

"Conosco molto bene Vladimir Putin e con l'amministrazione Trump non avrebbe mai fatto quello che sta facendo ora, assolutamente no!". Forse, ricordando come sono andati i precedenti incontri tra i due, tutti i torti potrebbe non averli. Era il 2019 e per trovare una soluzione in merito alla complicata situazione diplomatica presente in Iran si svolse a margine del G20 di Osaka un incontro bilaterale tra i due. In quell'occasione il clima dell'incontro fu molto disteso già dai giorni precedenti. Anche per questo Trump è molto duro con il suo successore, Joe Biden. Oltre a criticarlo per come sta gestendo la crisi in Ucraina e accusarlo di non avere idea di cosa stia accadendo, rilancia: "Se la crisi fosse stata gestita correttamente, non c'era assolutamente motivo per cui si verificasse la situazione in atto".

Il magnate americano ha le idee molto chiare anche in merito all'azione di Putin in Ucraina. Così, mentre l'attuale amministrazione Biden annuncia pesanti sanzioni contro Mosca, Trump, in un'intervista rilasciata al programma radiofonico "The Clay Travis & Buck Sexton Show", afferma che ciò che sta facendo il presidente russo è incredibile. "Questo è un genio. Putin dichiara che una grande porzione dell'Ucraina indipendente. Mi sono detto: "Quanto è intelligente?". Ma non finisce qua - continua il tycoon - entrerà e farà il peacekeeper. È la forza di pace più forte che abbia mai visto. C'erano più carri armati di quanti ne abbia mai visti e sai qual è stata la risposta di Biden? Non c'è stata risposta e tutto ciò è molto triste". Trump è intervenuto in maniera decisa anche riguardo cosa sta accadendo sul fronte economico. Ha spiegato, infatti, che Putin non solo "sta ottenendo ciò che ha sempre voluto", ma sta diventando grazie dell'impennata dei prezzi del petrolio e del gas "sempre più ricco".

L'ex presidente americano, inoltre, sempre durante la stessa intervista non ha perso occasione per tornare sulla questione dei presunti brogli durante le ultime elezioni che lo hanno visto candidato. "Ciò che è andato storto è stata un'elezione truccata e se sta succedendo questo è perché è presente un uomo che non dovrebbe essere lì".

Commenti