"Da grande sgozzerò gli infedeli". Ecco come l'Isis addestra i bambini

In un video choc diffuso dall'Isis si vede una ventina di bambini che vengono addestrati per sterminare gli infedeli

"Da grande sgozzerò gli infedeli". Ecco come l'Isis addestra i bambini

"Sono Abdullah e da grande sgozzerò gli infedeli". Parola di un bambino kazako, figlio di quelli che vengono definiti "nuovi combattenti". In un nuovo video choc diffuso dai jihadisti sunniti dell'Isis, i bambini vengono addestrati a usare i kalashnikov e a combattere al grido di "Allah u Akbar". Nel filmato si vedono una ventina di bambini a bordo di uno scuolabus. Sembrano alunni come tanti, ma quando arrivano a scuola ecco che viene svelata la cruda realtà. "Insegniamo loro l'arabo e l'Islam", dice uno degli "insegnanti", mentre prende la matita di un ragazzino e lo aiuta a scrivere che "non c'è altro potere che quello di Allah". Secondo il video, i bimbi sono tutti originari del Kazakhstan. Imparano a smontare e a usare un kalashnikov, seguono addestramenti fisici e lezioni di arti marziali. "Il mio leader è Abu Bakr-al-Baghdadi", dice un bimbo. Che poi, alla domanda "Cosa farai da grande?" risponde: "Sarò uno di quelli che sgozzerà gli infedeli".

Commenti