Hanau, la confessione del killer: "Annientare gli immigrati"

L'assassino, Tobias R., ha pubblicato un video dove dice di "annientare" i "popoli che non si possono più espellere"

Ci sarebbe l'estremismo di destra dietro la strage di Hanau, in Germania. Secondo le prime informazioni avute dalla testata tedesca Bild, l'uomo che ha ucciso dieci persone nella città vicino a Francoforte - Tobias R. - ha lasciato una lettera in cui confessa la strage e il movente. Nel documento avuto dalla Bild, il killer parla della "necessità di distruggere certe persone la cui espulsione dalla Germania non è più possibile". La polizia non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali su quanto avvenuto né sull'identità del sicario. Ma inizia ormai a essere confermata la pista del terrorismo di matrice razziale: uno dei problemi principali della sicurezza tedesca a detta dei servizi segreti federali. Proprio per questo motivo, il ministro dell'Interno dell'Assia, Peter Beuth, ha annunciato che la procura federale tedesca ha aperto un'indagine per terrorismo.

Da tempo i servizi segreti hanno lanciato l'allarme sulla possibile esplosione del terrorismo di matrice neonazista o di stampo elusivamente razzista. E il fatto che la strage sia avvenuta in un bar frequentato tendenzialmente da turchi, arabi e curdi, lasciava pensare che anche questa volta il movente dell'atto terroristico fosse quello politico. In questi istanti, le forze speciali, che hanno fatto irruzione nella casa dell'assassino e che hanno fermato il padre per un interrogatorio, stanno valutando la lettera. Nella casa dell'assassino è stato trovato anche un secondo cadavere, quello della madre.

Intanto il bilancio dei morti della strage continua a crescere. Attualmente sono almeno dieci le vittime delle due sparatorie nel cuore di Hanau, ma c'è chi parla di 11 morti. Alcuni feriti versano in condizioni critiche negli ospedali della città dell'Assia, portati in codice rosso dopo che il killer ha colpito nei due bar in cui si fuma narghilè e frequentati proprio dalle comunità curda, turca e araba che risiedono nella città.

Il cordoglio della Merkel

"Stamattina i pensieri vanno agli abitanti di Hanau, nel cuore della quale è stato commesso questo terribile crimine". Questo il messaggio rilasciato dal portavoce di Angela Merkel su Twitter commentando la strage avvenuta nella città di Hanau, in Assia, a venti chilometri da Francoforte.

Il messaggio di Steinmeier

Il presidente Frank-Walter Steinmeier, in una nota, ha descritto tutto il suo sgomento per quanto avvenuto nella città dell'Assia. Il presidente della Repubblica federale ha detto di essere "inorridito" dall'"atto terroristico" esprimendo tutto il suo cordoglio per le famiglie delle vittime e la vicinanza nei confronti di "tutte le persone minacciate dall'odio razzista". Il capo di Stato ha poi concluso il messaggio rivolgendo un appello ai cittadini tedeschi affinché non rinuncino "a difendere la coesistenza pacifica nel nostro paese".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Abit

Gio, 20/02/2020 - 09:25

Un matto criminale!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 20/02/2020 - 09:45

Episodio assolutamente sgradevole e condannabile. Non è con questi mezzi che si combatte per la Patria, il Sovranismo e l'identità culturale di un popolo. Né vale dire che le sciagurate politiche dei "porti aperti" e del "venite tutti" tipiche della sinistra possano essere invocate come giustificazione: un assassino resta un assassino! Ma il problema politico resta, in Italia come in Germania, e solo il Capitano Salvini ha la soluzione: "PRIMA GLI ITALIANI" che significa che chi non è ITALIANO deve tornare al suo Paese.

emigrante

Gio, 20/02/2020 - 09:50

Tutto da verificare, naturalmente. Ma dovesse essere confermato, sarebbe la dimostrazione del totale fallimento della politica dell' immigrazione incontrollata e dell'imposizione agli autoctoni dei costumi importati dai "nuovi concittadini", come segno di una falsa, paradossale "integrazione". La punta dell'iceberg di un malcontento disconosciuto e negato dai "globalisti"; il primo gradino di una guerra civile purtroppo sempre più dietro l'angolo. Lo dico con estrema tristezza, da Italiano, sposo di un'Africana che ha accettato appieno i nostri costumi, e padre di due adolescenti educate nei nostri, veneti, valori tradizionali.

DIAPASON

Gio, 20/02/2020 - 09:50

Una illogica reazione ad una politica migratoria criminale

MEFEL68

Gio, 20/02/2020 - 09:55

Le sinistre buniste dovrebbero avere sulla coscienza questo terribile episodio. Con la loro mentalità, maschera dei loro interessi, che favorisce l'invasione incontrollata, ma programmata nelle segrete stanze, non fanno altro che esasperare e rovinare la vita a una grandissima parte della popolazione. Ecco dunque che le menti più deboli cominciano a cedere e a compiere cose mostruose. In una struttura, prima cede il punto più debole e poi tutto il resto. Il risultato? Solo macerie. La stessa cosa succederà a noi. Non tiraate in ballo il nazismo, il razzismo perchè è solo ESASPERAZIONE.

ulio1974

Gio, 20/02/2020 - 09:57

non penso assolutamente si tratti di "terrorismo di matrice neonazista o di stampo elusivamente razzista": qui si tratta di un unico individuo folle neonazi e razzista, ma non di una organizzazione terroristica. smettiamola di creare panico e allarmismo.

emigrante

Gio, 20/02/2020 - 09:58

(segue) Ovviamente non giustifico il crimine abominevole, né l'odio di chi lo ha commesso. Tuttavia sovente l'atto esasperato di una minoranza violenta e mentalmente instabile è un utile campanello d'allarme: non solo per innescare maggiori controlli e repressione, ma anche per correggere qualche errore della politica, che per gli interessi più vari sovente dimentica le istanze e le sofferenze della Popolazione.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 20/02/2020 - 10:01

Queste sono reazioni sbagliate alla egualitaria, bergoglista e folle politica della Merkel che come il Mattare' non mette prima la sua Patria al resto del mondo, facendosi eleggere in Patria coi voti di naturali patrioti che inganna e delude. Invece la via giusta è fare come Trump e Salvini che privilegiano i loro compatrioti.

Giorgio Colomba

Gio, 20/02/2020 - 10:05

Soluzione manicomiale ad un problema reale.

cgf

Gio, 20/02/2020 - 10:06

mica solo Bataclan. dove sono rimaste uccise 90 persone

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 20/02/2020 - 10:23

ST6, allora per LEI va TUTTO BENE , avanti cosi' ????

clickexange

Gio, 20/02/2020 - 10:24

il continuo seminare odio da parte delle destre ha portato ha questo, hanno rimesso fuori la testa i gruppi neofascisti e nazisti, la Germania ha sempre avutio milioni di immigrati ma finche' i fanatici destrosi erano tenuti a cuccia non succedeva nulla, in Italia si respira un clima di odio che non c'era mai stato e grazie a chi lo sappiamo, povero Silvio ma cosa ci fai in mezzo a quei due?

graffio2018

Gio, 20/02/2020 - 10:26

è inutile, le culture troppo diverse non possono integrarsi, ognuno sta bene nel suo ambiente e nel suo paese... i paesi poveri vanno aiutati a casa loro, altrimenti questi sono i risultati: prima o poi qualche pazzo salta fuori

baio57

Gio, 20/02/2020 - 10:27

Come sempre titoli roboanti ,spettabile Renato Zuccheri ,ci spiega come può avere confessato l'attentato, se è "stato trovato morto" ? Un conto è una "confessione" ,un conto è una fantomatica presa di posizione mediante un video .Così per chiarezza ,grazie.

schiacciarayban

Gio, 20/02/2020 - 10:33

Ovviamente qui si tratta di un pazzo maniaco, ma l'idea che si sta mettendo in giro è proprio questa, di odio verso gli immigrati. Insomma stiamo tornando indietro all'America di 50 anni fa, grazie a Salvini.

anita_mueller

Gio, 20/02/2020 - 10:50

Dice che voleva uccidere tutti i non tedeschi: questo quindi includerebbe anche i popoli scandinavi, i lussemburghesi, i belgi, gli olandese....e magari pure gli austriaci e gli svizzeri? E gli italiani, invece?

Ritratto di Idiris

Idiris

Gio, 20/02/2020 - 10:51

Ovviamente per i nazisti e fascisti è tutto giustificato anche le stragi agli innocenti. Semmai la colpa è di sinistra. ps*c*p*t*c*.

lavitaebreve

Gio, 20/02/2020 - 11:32

I MUSULMANI CHE UCCIDONO I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO , COSA SONO? NAZISTI ? RAZZISTI ? XENOFOBI ? FASCISTI ? E I COMUNISTI IN ITALIA TUTTI ZITTI.

lavitaebreve

Gio, 20/02/2020 - 11:38

LA STRAGE DELLE TORRI GEMELLE A NEW WORK FATTA DAI MUSULMANI, PIÙ DI TREMILA MORTI IN CINQUE MINUTI. QUALCUNO HA MAI SENTITO UN MUSULMANO CHIEDERE SCUSA O PERDONO. IO NO !!

ruggerobarretti

Gio, 20/02/2020 - 11:38

schiacciarayban: queste affermazioni non le fanno fare bella figura, mi creda. puo' millantare tutti i titoli accademici che vuole e le piu' disparate cariche lavorative, ma citando continuamente il Salvini a me sembra un maniaco tanto quanto questo figuro. p.s. uno dei tanti strani figuri utili a perorare certe cause.

Pinese75

Gio, 20/02/2020 - 11:41

@graffio2018: In Germania vivono più di 500.000 immigrati italiani, incapaci a integrarsi perché tra loro parlano sempre l'italiano e si rifiutano pure di mangiare i crauti al posto degli spaghetti. Io suggerisco di rispedirli immediatamente da dove sono venuti, cioé in Italia. I tedeschi li aiutini in casa loro!!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 20/02/2020 - 11:54

Leggo i commenti all'articolo. È colpa degli immigrati, è colpa della Sinistra, è colpa della Merckel, è colpa di Bergoglio, è colpa di Mattarella, è colpa dei buonisti... Era colpa degli Ebrei, era colpa degli zingari, era colpa degli oppositori politici, era colpa dei vecchi, era colpa dei bambini, era colpa degli handicappati, era colpa dei malati mentali... La destra trova sempre qualcuno a chi dare la colpa... tranne a se stessa.

Divoll

Gio, 20/02/2020 - 12:10

@ clickexange - No, guardi che e' l'esatto opposto: l'aver introdotto milioni di stranieri culturalmente e di mentalita' non compatibili e' cio' che ha prodotto l'insofferenza e l'odio. E finche' questo non viene compreso, atti di questo genere si moltiplicheranno fino a diventare guerra (in)civile. Lei evidentemente e' una di quelle persone che non vedono e quindi non capiscono la sofferenza dei popoli autoctoni e il danno immenso, veramente criminale, che le elite stanno facendo agli europei (proprio perche' ci vogliono annientare e sostituire). Una cosa e' non accettare questi metodi, un'altra e' fingere di non vedere la realta' e continuare cosi'.

Pinozzo

Gio, 20/02/2020 - 12:28

lavitaebreve (nel suo caso e' anche inutile ahime'), ah perche' secondo la sua mente bacata i musulmani dovrebbero chiedere scusa per le torri gemelle? Hitler era cristiano, secondo lei ogni cristiano deve chiedere scusa per i suoi crimini? Provi ad accendere il cervello, vedra' che e' un'esperienza interessante. Criminali come questo vengono aizzati dall'aria che tira a cui contribuiscono bifolchi come il capitone barbuto che un giorno si e l'altro pure indica gli immigrati come la causa dei nostri mali, un po' come faceva Hitler con gli ebrei, invece di affrontare i veri problemi dell'Italia (corruzione, nepotismo, burocrazia, criminalita' etc).

lavitaebreve

Gio, 20/02/2020 - 12:30

STAMICCHIA DICE CHE LA COLPA È DELLE DESTRA. ALLORA POSSIAMO DIRE CHE I TANTI REATI COMMESSI DAI CLANDESTINI È COLPA DELLE SINISTRA CHE LI FA ENTRARE.

Ritratto di Idiris

Idiris

Gio, 20/02/2020 - 12:36

ruggerobarretti. Salvini (Lui che non ha mai amato gli italiani) con le sue retoriche scellerate si dimostrato di essere un predicatore dell'odio verso gli immigrati e i rom. Tutto per conquistare i palazzi del potere. Non portera bene ne per italiani e nemmeno per gli stranieri. Sono sicuro che ci siano molte persone di destra piu qualificate di lui che possono guidare l'Italia e risolvere in un modo dignitoso i tanti problemi del paese compreso l'imigrazione.

ST6

Gio, 20/02/2020 - 12:38

98NARE: "ST6, allora per LEI va TUTTO BENE , avanti cosi' ????" Eh??? Si vaneggia?

timba

Gio, 20/02/2020 - 12:38

Stamicchia. A me pare di aver letto in quasi tutti i post come premessa che si tratti di un pazzo criminale che non ha alcuna giustificazione. Chiaro che detto questo occorra verificare se sia solo un pazzo o se, effettivamente, al di là del gesto criminale, ormai in quasi tutti gli stati d'Europa la misura sia colma. PS: in quell'elenco che hai fatto puoi tranquillamente sostituire destra con sinistra. Ti ricordo che nel pallottoliere di crimini di guerra, persecuzioni su ebrei, malati, oppositori, genocidi, etc.. gli unici che hanno superato i fascisti sono stati i comunisti. E solo in Italia si riesce a dare un titolo di onorificenza a Tito, o ad avere una via Stalingrado; ma sminuire le foibe.

ST6

Gio, 20/02/2020 - 12:42

clickexange: "hanno rimesso fuori la testa i gruppi neofascisti e nazisti" I rapporti di Interpol e Criminalpol parlano chiaro: ci sono interi eserciti paramilitari xenofobi di estrena destra in Europa: finanziati, con campi d'addestramento militari e cosa peggiore ben rappresentati nella politica.

ST6

Gio, 20/02/2020 - 12:44

anita_mueller: "Dice che voleva uccidere tutti i non tedeschi:" Ben svegliata e ben venuta nel mondo dela nazifascismo xenofobo.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 20/02/2020 - 12:54

stamicchia, e del Bataclan e dei vari attentati in Germania, Francia e Belgio invece di chi era la colpa?? Di sicuro non delle destre.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 20/02/2020 - 12:55

Questo cose succedono perché siamo invasi dagli islamici.

DRAGONI

Gio, 20/02/2020 - 13:01

UNA TRAGICA SITUAZIONE CHE ERA STATA PREVISTA DA MEZZO SECOLO.IN ITALIA LA LEGGE MARTELLI DIEDE L'INIZIO ALL'INVASIONE DEI CLANDESTINI ,AL METTICIATO ECC.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 20/02/2020 - 13:07

@Timba, non faccia il revisionista, l’Olocausto è un marchio di fabbrica della destra (no dell’estrema destra), perché le decine di milioni di persone in Europa che lo resero possibile erano di destra, no di estrema destra.

lavitaebreve

Gio, 20/02/2020 - 13:12

PINOZZO, I MUSULMANI SCENDONO IN STRADA A SBRAITARE QUANDO CAPITA QUALCOSA A LORO, PER TUTTI GLI ATTENTATI CHE HANNO FATTO IN EUROPA E NEL MONDO NON LI HO MAI VISTI DISSOCIARSI DAI LORO FRATELLI MUSULMANI. CHISSÀ COME MAI.

blackbird2013

Gio, 20/02/2020 - 13:18

Ehi, "lavitaebreve", e scrivi correttamente in minuscolo per una volta. non ti ha insegnato nessuno che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare? o era questo il tuo scopo?

Ritratto di Bob184

Bob184

Gio, 20/02/2020 - 13:23

@ stamicchia - è colpa della reazione, è colpa del capitale, è colpa di Berlusconi, è colpa di Salvini, è colpa di Renzi, è colpa degli USA, é colpa di Israele, é colpa degli xenofobi (ma solo quelli di destra), la sinistra trova sempre qualcuno cui dare la colpa ... tranne se stessa.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 13:24

@persilvio46 e A CHI APPROVA "PRIMA GLI ITALIANI E GLI STRANIERI A CASA", PER LA STESSA LOGICA GLI ITALIANI EMIGRATI SONO STRANIERI...QUINDI… Cmq...La purezza degli italiani: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartaginesi, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato che combattevano tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti. Ed è forse questo che ci ha dato tanti GENI. OGGI in Italia le coppie miste sono una su sette. I NOSTRI EMIGRATI ITALIANI sono 5 MILIONI + 500 MILA IRREGOLARI (fonte ANFE), i NS Discendenti italiani nel mondo sono 60/80 milioni che si saranno mescolati ad altri. (OGNUNO A CASA SUA?). I nati nel 2017 sono 458.000 di cui 30.000 da coppie miste e 70.000 da straniere ed è un bene perché siamo una nazione di vecchi e idem per gli anni precedenti. Tutti discendiamo dall'Africa. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA'!

maurizio-macold

Gio, 20/02/2020 - 13:29

Signor PIERSILVIO 46 (9:45), il problema dei migranti non si risolve con gli slogan tipo "prima gli italiani". Ovviamente bisogna cercare quantomeno di limitare sbarchi e transiti per valichi, ma e' FONDAMENTALE trovare accordi per il rimpatrio con i paesi di origine di queste persone. I governi di centro sinistra, ma anche Salvini, Berlusconi, Bossi non sono riusciti a risolvere questo problema. Ripeto, gli slogan possono far guadagnare qualche voto ma non risolvono i problemi.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 20/02/2020 - 13:30

Strage sulla coscienza delle politiche migratorie della Merkel.

Gattagrigia

Gio, 20/02/2020 - 13:40

persilvio46, se tutti gli stati seguissero il suo ragionamento e quello di Salvini, cioè prima gli italiani in Italia e prima i cittadini di un qualsiasi paese nel proprio paese, e gli altri a casa propria, sa quanti se ne vedrebbe arrivare Salvini di italiani sbattuti fuori?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 13:45

@persilvio46 e A CHI APPROVA "PRIMA GLI ITALIANI E GLI STRANIERI A CASA", PER LA STESSA LOGICA GLI ITALIANI EMIGRATI SONO STRANIERI, QUINDI… Cmq, la purezza degli italiani: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartaginesi, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato in lotta tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti. Ed è forse questo che ci ha dato tanti GENI. OGGI in Italia le coppie miste sono una su sette. I NOSTRI EMIGRATI ITALIANI sono 5 MILIONI + 500 MILA IRREGOLARI (fonte ANFE), i NS Discendenti italiani nel mondo sono 60/80 milioni che si saranno mescolati ad altri. (OGNUNO A CASA SUA?). I nati nel 2017 sono 458.000 di cui 30.000 da coppie miste e 70.000 da straniere ed è un bene perché siamo una nazione di vecchi e idem per gli anni precedenti. Tutti discendiamo dall'Africa. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA'! ps c'è un senatore nero (Lega) con figli italonigeriani...

maurizio@rbbox.de

Gio, 20/02/2020 - 13:53

I tedeschi non si smentiscono mai. Anche quando potrebbero fare cose buone, alla fine fanno questo.

graffio2018

Gio, 20/02/2020 - 13:54

pinese75... gli italiani immigrati in Germania non sono di un'altra religione così diversa... non uccidono l'infedele.. ci arrivate o no???

HARIES

Gio, 20/02/2020 - 13:57

Ma che bravi i Social Media! Subito a diffondere i video che documentano al Popolo. Questa sì che è informazione! Bravi bravi, continuate così, che poi avrete la medaglia al valor civile. Ormai è di moda spedire sulla rete il proprio video con tanto di sottofondo vocale (giusto per esaltazione personale), e quindi vantarsi di essere stati partecipi del dramma. [vedasi anche quel video sul crollo del ponte Morandi e il tipo che urlava: oh Dio, oh Dio (all'americana)]. E questo killer che si filma prima degli omicidi? Attenzione: questo è favorire l'emulazione e l'esaltazione e il male!

clickexange

Gio, 20/02/2020 - 14:03

@Divoll...puo' avere ragione Lei, io vivo in estremo oriente da anni ma mi pare che la Francia e la Germania gli immigrati li avevano anche 50 anni fa, i neonazisti non vedevano l'ora di uscire allo scoperto ma questo lo si dve ai partiti di destra che gli strizzano l'occhio.....

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Gio, 20/02/2020 - 14:07

Il punto è che le cose vanno proprio come programmato da chi fomenta questa politica delle invasioni. Vogliono un società disgregata e conflittuale, a causa della esasperazione di chi è costretto a convivere con altri che non vorrebbe, nè dovrebbe. Le cose marciano proprio come loro vogliono, è questo che dovrebbe preoccuparci. Una nuova, peggiore, Weimar.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 14:10

@persilvio46 ps c'è un senatore nero (Lega) con figli italonigeriani...per me una sola Terra una solabUmanita'. Per lei?

buonaparte

Gio, 20/02/2020 - 14:10

ci sono delle citta dove ci sono tantissimi stranieri ed ora arrivano anche nelle cittadine tantissimi stranieri - pur dando un terzo in percentuale delle nostre cittadinanze sono tantissimi se pur selezionati.hanno molti figli e accedono di piu al welfare . negli ultimi tempi la spesa del welfare è stata ridotta perchè troppo alta e a pagarne le spese sono stati i tedeschi con gruppi famigliari meno numerosi.ultimamente ce un po di crisi e ce molta piu concorrenza a trovare lavoro..si sono formati tantissimi attriti e qualcuno sclera e si fa giustizia da solo.. ma sono tantissime le persone che vogliono una regolamentazione seria sugli stranieri. nei ricongiungimenti spesso un milione diventano 5 milioni .. gli inglesi sono usciti e fra non molto usciranno anche altri stati o moriranno come entità ,usi ,costumi e tradizioni e religioni varie....

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 14:52

@buonaparte la fecondita' delle italiane e' intorno all'1,3 quella delle straniere (in calo) e' intorno all'1.7.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 20/02/2020 - 16:23

DemetraAtena Tangherona, come al solito la tua ignoranza in materia di genetica e antropologia e' abissale come quella di tutti i comunisti che vogliono per forza farci passare per meticci, quindi dovresti smetterla di scrivere idiozie. Esclusi i cartaginesi e gli arabi, che tra l'atro hanno lasciato quasi niente di tracce genetiche negli italiani come da studi come ti ho detto milioni di volte , gli altri che dici erano tutti popoli provenienti dall'Europa oppure stanziati in Europa da millenni e molto differenti sia dagli arabi che dagli africani moderni. E' inutile che continui con le tue idiozie copiate da qualche social gestito dagli antagonisti, ci sara' sempre la scienza a contraddirti.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 20/02/2020 - 16:26

Gattagrigia, gli italiani si sono integrati in qualsiasi nazione siano andati, hanno creato lavoro e si sono adattati, non hanno imposto la loro religione e costumi a nessuno e non hanno fatto attentati , infatti non mi risulta che ci siano stati attentati contro luoghi di ritrovo di italiani in nessuna parte del mondo. Non mi venire fuori con l'idiozia che gli italiani sono malvisti e la mafia e blah blah da tipica zecca..Ti e' chiaro il concetto ??

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 17:29

@CAPE CODE CI SIAMO MESCOLATI, CI STIAMO MESCOLANDO E CI MESCOLEREMO ALLA GRANDE. I NATI IN ITALIA NEL 2018 SONO STATI 439.747 con almeno un genitore straniero 96.578. Con genitori entrambi stranieri 65.444 (14,9% del totale) QUINDI PIÙ DI 1/3 NON È ITALIANO DOCG...la metà dei nati da coppie straniere è considerando la cittadinanza delle madri e di 3 Paesi: da donne romene 17.668, donne marocchine (11.774) e albanesi (8.791)...Gli uomini italiani hanno sposato straniere nel 18,6% dei casi una moglie rumena, nel 12,7% un’ucraina, nel 6,7% una brasiliana e nel 6,1% una russa. Le donne italiane che hanno sposato marocchini (15,0%), albanesi (10,0%) e tunisini (5,2%). Complessivamente, in questa tipologia di coppia, più di tre sposi stranieri su 10 sono cittadini di un Paese africano. LE RICORDO DEL MIO ITALIANISSIMO MATRIMONIO. Saluti...Buon "Indovina chi viene a cena" a lei.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 17:46

@cape code DA La Tribuna (rivista americana) il 24 luglio 1899 scriveva “Se la legge di Lynch viene applicata contro stranieri, su cento casi novanta sono italiani” eravamo i più linciati dopo i nexxx. -nel 73 Nixon di noi italiani Disse: "Non sono come noi. La differenza sta nell'odore diverso, nell'aspetto diverso, nel modo di agire diverso. Il guaio é che non si riesce a trovarne uno che sia onesto". -IN Svizzera come in Belgio ecc c'erano molti italiani clandestini… nel libro L'ORDA Gian Antonio Stella (dati alla mano) parla di centinaia di migliaia d'Italiani clandestini...e tra di noi durante L'UNITÀ D'ITALIA) nei rapporti ufficiali dei vertici militari piemontesi gli abitanti del Sud erano paragonati a"incivili beduini", il Mezzogiorno d’Italia era paragonato all’Africa e l’ex ministro piemontese Massimo d’Azeglio scriveva che"unirsi ai Napoletani è come andare a letto con un lebbroso", dove il termine"napoletano"era riferito a ogni abitante della"Bassa Italia.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 20/02/2020 - 18:10

@Tangherona ma ancora con queste puttanate?I pochi italiani linciati lo furono non per il colore della pelle ma per altre ragioni che tu ovviamente da buona ritardata non vuoi capire o non ti vuoi far entrare in testa. Gli italiani non sono mai stati discriminati per la pelle come gli africani, hanno sempre potuto fare gli stessi lavori degli anglosassoni e frequentare gli stessi posti.Son stai linciati anche gli irlandesi e c'erano cartelli anti-irlandesi in USA comunque. Su, non e' difficile da capire nemmeno per chi ha un QI di 60,o mi vuoi dire che gli Irlandesi non sono bianchi? Di quello che diceva Nixon me ne sbatto,lui piu' che un anglosassone sembrava un mafioso del Bronx. E comunque stai cercando appigli esterni perche' continui a starnazzare di genetica e antropologia delle quali non sai niente. Intanto mescolati te e la tua famiglia, di italiani VERI ce ne sono ancora, tranquilla.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 20/02/2020 - 18:28

Beh? che cosa hanno fatto gli accoliti dell'ISIS fino a tre anni fa? Chi non si allineava alla loro "razza politica o similare" veniva infoibato e non si è creato un putiferio mediatico per stigmatizzare quel genocidio.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 19:29

@caoebcodebun discrimine e un discrimine...pelke obnon pelle...Matteo Salvini „Ci siamo rotti i cxxxxxxi dei giovani del Mezzogiorno, che vadano a fancxxo i giovani del Mezzogiorno! Al Sud non fanno un emerito cxxxo dalla mattina alla sera. Al di là di tutto, sono bellissimi paesaggi al Sud, il problema è la gente che ci abita. Sono così, loro ce l'hanno proprio dentro il cxxto di non fare un cxxxo dalla mattina alla sera, mentre noi siamo abituati a lavorare dalla mattina alla sera e ci tira un po' il cxxo.“

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 19:32

@@cape code per concludere la informo che quanto scrivo lo prendo dai dati ISTAT, da enciclopedie, da libri come l'Orda di G.A. Stella e non da quanto dice lei. Le ricordo che secondo gli studi genetici l'uomo moderno è originario dell'Africa. E cmq che il sangue È interscambiabile tra neri, gialli, blu, bianchi, rossi...tutti ugualmente umani, si possono avere bimbi e amare e il senatore nero della Lega tra i tanti è lì a dimostrarlo...anche gli organi (con qualche restrizione); che le malattie non essendo razziste e vedendoci bene cioè vedendoci tutti uguali... saltano da uno all'altro senza distinzione di colore, etnia, religione, credo politico ecc...che le culture si apprendono...e chiunque può diventare un perfetto italiano...vedasi il senatore nero della Lega...anche se io preferisco altri esempi di italianità.

lorenzovan

Gio, 20/02/2020 - 19:55

e' uno deoi vostri..dategli la tessera ad honorem,...e mettetlo nel Pantheon delle persone sovraniste notevoli...

Dordolio

Gio, 20/02/2020 - 20:19

Ascolto in tv le ultime notizie su questo perverso e lucido superomista portatore di morte... Sentiva le voci. Si rivolgeva querulo alla polizia dicendo di essere seguito, e di avere grandi segreti e per questo si sentiva minacciato (il tutto detto al TG nazionale....)... Andava affidato a dei medici, ma bravi, altro che storie, e da tempo pure.... Epperò... tutti i colorati assassini con ascia, coltello e martello sono solo malati di mente, ma questo no naturalmente. Chissà lorenzovan e i suoi compagni di merende come giustificano questo doppiopesismo...

lorenzovan

Gio, 20/02/2020 - 20:33

dotrdolioo..nbananino del mio cuore...io i colorati con ascia li abbatterei stile USA..tanto per intendetci...lolol..solo che da persona intelligente non generalizzo.. per ogni colorato con ascia ce ne sono cento che raccolgono pomodori e si fanno sfruttare dai tuoi compagni di merenda...lolololol..pure tra gli italiani che emiogravano..ogni cento bravi guaglioni c'erano uno o due al capone...tanto per intenderci...

Ritratto di Bob184

Bob184

Gio, 20/02/2020 - 20:37

Bastano quattro invii ? - 02.20 – hanau – 11.50/13.18/15,46 In fatti come questo ci sono responsabilità oggettive, e non hanno scusanti, e responsabilità morali che ricadono su coloro che, per politica o economia, comunque e sempre per vantaggi personali di carriera o guadagno, hanno permesso l'ingresso indiscriminato di orde non più d'Oro ma soprattutto di diseredati abbagliati dal supposto Eldorado occidentale. Non si possono mischiare, improvvisamente e duraturamente, culture non solo differenti ma spesso anche agli antipodi. E se lo stragista é bene si sia suicidato, di feccia simile non ce ne è bisogno, i politici "accoglioni" andrebbero ugualmente perseguiti per crimini contro la società.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 20:59

Con corrige @cape code un discrimine e' un discrimine...pelle o non pelle...Matteo Salvini „Ci siamo rotti i cxxxxxxi dei giovani del Mezzogiorno, che vadano a fancxxo i giovani del Mezzogiorno! Al Sud non fanno un emerito cxxxo dalla mattina alla sera. Al di là di tutto, sono bellissimi paesaggi al Sud, il problema è la gente che ci abita. Sono così, loro ce l'hanno proprio dentro il cxxto di non fare un cxxxo dalla mattina alla sera, mentre noi siamo abituati a lavorare dalla mattina alla sera e ci tira un po' il cxxo.“

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 20/02/2020 - 21:08

@cape code di antropologia, genetica ecc so quel tanto che basta per dire che da una relazione tra un nigeriano/a e un/una italiano/a nascono dei bambini...che un nigeriano/a puo' apprendere benissimo la nostra cultura e diventare persino SENATORE...medico, professore di storia e cultura italiana, ingegnere...ecc

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 21/02/2020 - 10:30

@@@cape code Nel 2050 (saremo il 17% in meno). I giovani saranno pochi, oltre un italiano su tre sarà in età da pensione, i migranti non riempiranno più le culle. Con l’attuale rallentamento dei flussi, infatti, l’immigrazione non riuscirà più a compensare il calo demografico. FONTE dati dalla Fondazione Leone Moressa il 10/10/18 a Palazzo Chigi - IL numero dei figli fatti dagli italiani a dx e sx è simile né si differenzia molto per il benessere. ASILI GRATIS, PERMESSI PER I GENITORI, SOSTEGNI ECONOMICI ECC POTREBBERO AIUTARE A UN CAMBIAMENTO. PS1 La II Guerra M. ci costo' 600.000 italiani. PS2 NON SONO UN'ULTRAS del "mescolamento" Quando ho avuto l'occasione di esprimere il mio consiglio a persone (italiani/e) in merito al fidanzato/a straniero/a ho sempre fatto presente che potevano presentarsi delle difficoltà in più rispetto a quelle con connazionali...ma l'amore è l'amore e supera tutti i confini EVVIVA,! anche se... aihme' non sempre.

clickexange

Ven, 21/02/2020 - 10:38

e' bello vedere scaricare tutta la vostra rabbia uno contro l'altro e meno male che avete gli immigrati per poterlo fare, la recessione, il debito pubblico, gli evasori fiscali, la mafie ecc sono problemi minori, scannatevi pure che i politici poi prendono il caffe' insieme nei bar di Piazza Navona e se la ridono...