Indonesia, tra i passeggeri anche un 26enne italiano

Il Boeing 737 è finito in mare pochi minuti dopo la partenza da Giacarta. Tra le vittime anche il 26enne italiano Andrea Manfredi

C'era anche un passeggero italiano sull’aereo della compagnia Lion Air finito in mare pochi minuti dopo la partenza da Giacarta. Si tratta di Andrea Manfredi, giovane 26enne di Massa, con un passato da ciclista.

Nel 2013 Manfredi aveva gareggiato con la Ceramica Flaminia mentre nel biennio seguente ha militato tra i professionisti con la Bardiani CSF, prima di creare l’azienda Sportek.

È stato il sito web indonesiano Kamparan a pubblicare la lista con i nomi dei passeggeri e, fra di loro, c’è il nominativo del giovane italiano.

Fonti della Farnesina hanno confermano la presenza del nominativo di un passeggero di nazionalità italiana nelle liste d’imbarco del volo. L’Unità di Crisi del ministero segue la vicenda in raccordo con l’ambasciata d’Italia a Jakarta ed è in contatto con i familiari del connazionale in Italia.

L'incidente

Il Boeing 737 Max 8 è precipitato 13 minuti dopo il decollo avvenuto dall’aeroporto della capitale Giacarta. Era diretto a Pangkal Pinang, sull’isola di Bangka, che si trova al largo di Sumatra. Il jet era decollato alle 6:20 circa ora locale (00:20 in Italia).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.