Mondo

Inghilterra, aereo precipita durante esibizione acrobatica

Durante lo Shoreham Airshow, un pilota ha perso il controllo e si è schiantato sull'autostrada A27, provocando 7 vittime

Inghilterra, aereo precipita durante esibizione acrobatica

L’incidente aereo di questo pomeriggio non lontano da Brighton ha causato 7 vittime. Inizialmente, la polizia del Sussex, ha parlato di "casualties", un termine che può voler significare sia "feriti" che, nel peggiore dei casi, appunto "morti". Poi, però, alcuni medici interpellati dalla stampa inglese hanno confermato il numero delle vittime.

L’aereo acrobatico partecipava allo Shoreham Airshow e stava effettuando un "giro della morte", quando alle 13,20 ora locale, le 14,20 in Italia, è precipitato.

Secondo quanto riportato dalle stesse forze dell’ordine, il velivolo, un Hawker Hunter T mark 7 monoposto, è andato a finire proprio al lato della carreggiata, sui cespugli, coinvolgendo in parte le automobili che transitavano in quel momento. Un testimone oculare contattato dalla Bbc ha detto che l’aereo aveva iniziato a compiere il giro, "ma poi ho pensato che stesse andando troppo in basso e che dovesse riprendere quota. E poi è finito al suolo, molto vicino alla A27 che costeggia l’aeroporto". Diverse le immagini finite anche su Twitter: si vede una enorme colonna di fumo e fiamme non lontano da una casa. Nello stesso aeroporto era morto nel 2007 uno stuntman di James Bond, Brian Brown, 49 anni.

Commenti