Juncker ai governi Ue: "Non ascoltate elettori"

Parlando a Roma il presidente della Commissione Europea ha esortato i primi ministri degli Stati Ue a "non perdere di vista il sentimento comune europeo": "Ascoltate troppo l'opinione pubblica interna"

I capi di governo degli Stati dell'Unione Europea non dovrebbero "ascoltare così tanto gli elettori". Parola di Jean-Claude Juncker.

Le improvvide dichiarazioni del presidente della Commissione Europea sono arrivate ieri da Roma, dove il numero uno dell'esecutivo dell'Unione si è recato per presenziare al conferimento del Premio Carlomagno a Papa Francesco.

Nella splendida cornice dei Musei Capitolini Juncker ha voluto strigliare quei politici definiti "europei a tempo determinato", pronti a rivolgersi a Bruxelles solo nel momento di incassare, e mai quando è l'ora di dare. Troppo spesso i governanti del Vecchio Continente, ha spiegato l'ex primo ministro del Lussemburgo, guardano solamente ai sondaggi e promuovono misure destinate perlopiù a soddisfare le richieste immediate dell'opinione pubblica interna.

"Chi ascolta l'opinione pubblica interna - ha spiegato Juncker - non può promuovere la costruzione di un sentimento comune europeo, può non sentire la necessità di mettere in comune gli sforzi. Abbiamo troppi europei part-time." Il Presidente della Commissione ha poi ricordato gli anni felici in cui veniva approvato il trattato di Maastricht: "Era un periodo stimolante, stavamo lavorando passo passo per convergere verso una moneta unica: c'era un sentimento condiviso da ministri degli Esteri e primi ministri, ci sentivamo addosso la responsabilità di fare la storia. Ecco, ora tutto questo è finito."

Se c'è però anche una minima possibilità di riportare in auge quel sentimento, non è di certo trascurando di monitorare con costanza il polso dell'opinione pubblica. Gli elettori cercano a gran voce di farsi sentire: spiace che Juncker sembra volerli ascoltare solo nei momenti di consenso.

Commenti

vince50_19

Ven, 06/05/2016 - 15:13

Pochissime tracce di sangue in circolazione alcoolica, a quest'ora. Alla sera neanche quelle..

grazia2202

Ven, 06/05/2016 - 15:13

infatti il più politico dei politici nulla facenti europei è lui. vogliamo parlare di chi e come è arrivato lì dopo tutti gli scandali di cui è accusato in patria. i belgi se ne sono liberati e noi lo continuamo a pagare. orami la classe politica è fuori da ogni controllo. occorre un serio ragionamento con questo signore avanti con gli anni e con un cervello.....spento

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/05/2016 - 15:14

SIAMO IN UNA INTOLLERABILE DITTATURA. Le elezioni ed i referendum, dai quesiti accuratamente epurati per ridurne l'impatto, HANNO GIA' la valenza ininfluente di sondaggi all'acqua di rose. NESSUNO in realtà SA DOVE VOGLIONO COSTRINGERCI AD ARRIVARE.

opinione-critica

Ven, 06/05/2016 - 15:23

Ascoltate Juncker che è vita, verità e luce. Per gli psichiatri gli servirebbe un TSO, per i politici italiani è un incoraggiamento alla loro politica di invasione e sottomissione. Non nutriamo alcun dubbio che i nostri politici seguiranno le indicazioni di Juncker

OttavioM.

Ven, 06/05/2016 - 15:24

Speriamo nella Brexit e nella vittoria di Marine Le Pen così comincia lo sfascio di questa Europa dominata da un elite di incapaci euroburocrati che vogliono prendere il potere e esercitarlo come nelle peggiori dittature.

cameo44

Ven, 06/05/2016 - 15:40

Un soggetto del genere non può ricoprire l'incarico che ricopre nelle vere democrazie il popolo è sovrano solo nelle dittature si ignora il popolo vogliamo come Presidente della Commisisone euro pea un dittatore?

01Claude45

Ven, 06/05/2016 - 15:57

Toglietegli la bottiglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! È gia carico.

lento

Ven, 06/05/2016 - 16:06

Ci siamo !!E' arrivata l'ora che non ci faranno piu' votare.....Tanto sanno come andra' a finire .i popoli saranno tutti contro i governi attuali Europei!!!

Giorgio5819

Ven, 06/05/2016 - 16:08

Fuori da questa truffa chiamata europa, subito, e processiamo i fanatici come questo per crimini contro la società.

orso bruno

Ven, 06/05/2016 - 16:10

E' completamente fuori di testa !

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Ven, 06/05/2016 - 16:15

Giusto , aboliamo la democrazia visto poi che è il cavallo di Txxxa degli islamici per invaderci , e poi se devo rinunciare alla democrazia non lo farò certo per farmi governare da una dittatura del mercato più becero e da questa banda di finocchi e pedofili europei , allora preferisco il fascismo , almeno è italiano

paolonardi

Ven, 06/05/2016 - 16:19

Il sinistro Juncker, in perfetto stile socialista, da' la versione reale della democrazia secondo Marx: "Tu popolo non capisci niente, solo noi illuminati dalla luce del divino filosofo-economista possiamo condurti alla poverta' uguale per tutti che appiattendo le diseguaglianze sociali creera' la pace"

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 06/05/2016 - 16:21

Gli elettori? Un inutile impaccio alla realizzazione del piano Kalergi.

paco51

Ven, 06/05/2016 - 16:22

Siete sicuri che c'è acqua minerale nelle bottiglie dei tavoli?

pastello

Ven, 06/05/2016 - 16:28

Le parole di juncker non toccano minimamente gli italiani. Da noi i governi vengono decisi da napolitano non dagli elettori.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 06/05/2016 - 16:37

In fondo per lui é normale. Lui viene da un granducato e quindi bastano il consenso e la nomina del granduca..... Beva meno e la smetta di dire caz..te!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 06/05/2016 - 16:54

Compagni! Se mi voterete vi prometto un piano di peggioramento quinquennale senza precedenti: una pensione per la mamma, la mia; adeguamento degli stipendi, dei parlamentari; una migliore sanità, che vi pagherete; una scuola con tre insegnanti pedofili ciascuno, e per ogni ora di lavoro verrà creato un debito colla banca dei padroni. Nessun Europalamentare è utile alla propria nazione.

Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 06/05/2016 - 16:55

Beh, almeno lui ha il coraggio di dirlo apertamente, Napolitano pensa ed ha agito allo stesso modo ed ha pure cercato di convincerci che fosse democrazia.

greg

Ven, 06/05/2016 - 17:05

quest'uomo si crede dio, e la sua comunione è solo a base alcoolica

Luigi Farinelli

Ven, 06/05/2016 - 17:23

Se, al contrario di quanto suggerito da questo bieco personaggio, si ascoltasse effettivamente l'opinione pubblica interna, questo farabutto non occuperebbe il posto stabilito per lui da personaggi, organizzazioni e congreghe che con la democrazia e il governo dei popoli hanno poco a che vedere e che invece infestano e infettano l'Ue per fini malvagi, fregandosene di mandare al macero Governi, popoli e nazioni pur di perseguire i propri luciferini interessi massonici, falsamente umanitari, eminentemente nichilisti.

Aegnor

Ven, 06/05/2016 - 17:31

La casta sta prendendo sempre più le distanze dalle popolazioni,loro sono gli eletti,quelli che decidono le nostre sorti,che ci piaccia o meno

Luigi Farinelli

Ven, 06/05/2016 - 17:31

l' "opinione pubblica interna", caro ubriacone deleterio, è convinta che l'Ue riceva molto di più di quanto dia e sia solo un immondo carrozzone spreca-soldi e risorse; risorse che lasciate gestire dai legittimi rappresentanti delle "opinioni pubbliche interne" darebbero risultati più soddisfacenti dello smantellamento nazionale, operato in tantissime maniere, dall'imposizione di demenziali vincoli d'"austerità", al fallimento indotto di imprese ittiche perché le vongole sono dimensionalmente inferiori di due mm agli standard Ue.

giannide

Ven, 06/05/2016 - 17:33

Forse Juncker, non è ubriaco, forse il suo è un lucido piano di vendetta alla "Sansone"...verso tutti quelli che, in Europa, hanno osato aprire, .i suoi armadi, pieni di scheletri.

guardiano

Ven, 06/05/2016 - 17:36

juncker, gli elettori ti seppelliranno perchè di dementi che governano l'europa ne hanno piene le palle.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 06/05/2016 - 17:44

Ubriacone stalinista!Via dalla UE e dalla sua valuta fasulla.

blackbird

Ven, 06/05/2016 - 18:11

Non ascoltare gli elettori. Meglio non farli neppure votare!

ziobeppe1951

Ven, 06/05/2016 - 19:39

Questo pirla fankazzista un giorno dovrà render conto davanti alla Corte di Norimberga

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Ven, 06/05/2016 - 23:32

Beh, non bisogna prendere troppo sul serio Junker, specie quando ha pasteggiato a Chianti, di cui pare sia un vero appassionato.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 06/05/2016 - 23:38

Gli junker erano l'antica aristocrazia prussiana, qualcuno deve essere emigrato in Lussemburgo ed essere ascendente del ministro che dimostra, al di la di ogni ragionevole dubbio, come la tendenza pan germanica al dispotismo alberghi anche nei discendenti nati in altre nazioni.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Sab, 07/05/2016 - 08:03

Hey Juncker!

Ritratto di paolovismara63

paolovismara63

Sab, 07/05/2016 - 08:22

Un uomo affetto da grevi tube mentali. Da rinchiudere

silvio50

Sab, 07/05/2016 - 09:24

non dimenticatevi la prossima volta di andare a votare x un europa unita fatta di gente che vuole il (loro) bene coi nostri soldi,:(:(:(:(:(

buri

Sab, 07/05/2016 - 15:15

bella lezione di democeazia, questa p ò'IE

swiller

Sab, 07/05/2016 - 21:43

Non ascoltate gli elrttori.....questo individuo è peggio di HITLER.

swiller

Sab, 07/05/2016 - 21:45

NAZZISTA ESSERE IGNOBILE.