Lussemburgo, tragedia al mercatino di Natale: muore bimbo di 7 anni

Il dramma durante la serata di ieri, quando il piccolo, che stava visitando il mercatino natalizio assieme alla propria famiglia, è stato colpito da uno dei pesanti frammenti della struttura di ghiaccio, improvvisamente crollata: aperta un'inchiesta

Terribile tragedia avvenuta a Lussemburgo, dove un bimbo di soli 7 anni (inzialmente si era parlato di un'età compresa tra i 2-3 anni) ha perso la vita dopo essere stato investito da una scultura di ghiaccio crollata proprio su di lui.

Secondo quanto riportato dal giornale "LeQuotidien", il fatto è avvenuto durante la serata ieri, domenica 24 novembre. Il piccolo stava visitando insieme alla propria famiglia il mercatino di Natale allestito, come ogni anno, nel parco di Knuedler (piazza Guglielmo II), quando è avvenuto il drammatico incidente.

Durante il pomeriggio era stata realizzata una struttura di ghiaccio per decorare l'area, ed i visitatori del mercatino potevano tranquillamente avvicinarsi ad ammirare l'opera e scattare delle fotografie. La serata è andata avanti senza particolari problematiche fino alle ore 20:00, quando la statua è improvvisamente crollata, colpendo in pieno il bambino.

Immediato l'intervento dei soccorsi, arrivati in breve tempo sul posto.

Gli operatori del Samu, l'unità d'emergenza lussemburghese, hanno tentato di stabilizzare il piccolo, per poi trasportarlo d'urgenza in ospedale. Tutto inutile. Il minore è morto durante il trasporto in ambulanza.

Il mercatino di Natale è stato naturalmente evacuato, e adesso del caso si sta occupando la polizia locale. Tutta l'area è stata transennata, così da consentire agli inquirenti di esaminare con accuratezza il luogo dell'incidente e risalire alle cause che hanno provocato la tragedia. Non si sa ancora, infatti, che cosa possa aver causato il crollo della struttura.

Sotto choc la famiglia del piccolo, e tutti coloro che si sono trovati ad assistere alla drammatica scena. Dopo essere stati trasferiti in una sala del municipio di Lussemburgo, tutti quanti sono stati ascoltati dagli inquirenti ed assistiti da un team di psicologi.

Informato sulla vicenda, l'assessore Patrick Goldschmidt ha voluto parlare con gli organizzatori del mercatino di Natale, mentre gli artisti che hanno provveduto a realizzare la struttura di ghiaccio sono stati richiamati in città per essere interrogati.

Soltanto nella tarda serata di domenica i grossi frammenti della scultura sono stati raccolti e trasportati altrove tramite un furgone refrigerato. Sul caso è stata naturalmente aperta un'inchiesta. Fino ad ora la polizia non ha rilasciato altre dichiarazioni.

Sono scioccato e angosciato per l'incidente mortale avvenuto ieri al mercatino di Natale, dove un bambino ha perso la vita. Esprimo il mio più profondo cordoglio nei confronti della famiglia”, ha dichiarato il primo ministro Xavier Bettel sul proprio account Twitter.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di diplomatico

diplomatico

Mar, 26/11/2019 - 00:51

Allucinante. Che tragedia. Una piccola vita stroncata a soli 7 anni, rubata in un attimo nel momento della spensieratezza. Non posso immaginare lo sgomento e l'insanabile dolore dei genitori. Spero che esista un Dio ad accoglierti, piccolo.