Obama critica la polizia: "I giovani sono fermati e uccisi senza motivo"

Dalla Casa Bianca una forte critica in un periodo in cui le forze dell'ordine sono al centro del ciclone

Obama critica la polizia: "I giovani sono fermati e uccisi senza motivo"

Nuove critiche alla polizia americana sono arrivate questa sera alla Casa Bianca, in un momento in cui le forze dell'ordine sono di nuovo al centro della polemica per la morte a Baltimora di Freddie Gray, un cittadino afroamericano.

"Ci sono giovani fermati dalla polizia e fatti fuori senza motivo", ha detto Barack Obama parlando agli studenti del Lehman College nel Bronx, a New York, una scuola i cui studenti sono perlopiù afroamericani.

Il presidente ha descritto l'ingiustizia a cui sono sottoposti alcuni cittadini, dicendo che "non c’è dubbio che le minoranze sono trattate diversamente: afroamericani, asiatici, latinos".

Commenti