Puigdemont torna libero: "Vergogna per l'Europa avere prigionieri politici"

L'ex leader catalano è uscito dal carcere tedesco su cauzione. E accusa. "Vergogna per l'Europa avere detenuti politici"

Puigdemont torna libero: "Vergogna per l'Europa avere prigionieri politici"

L'ex leader catalano Carles Puigdemont è uscito stamattina dal carcere di Neumunster, in Germania, dove era detenuto dopo essere arrestato mentre tornava a Bruxelles.

I giudici tedeschi hanno ordinato il suo rilascio dopo il pagamento della cauzione di 75mila euro e stanno ora valutando la richiesta di estradizione spagnola per accusa di malversazione, avendo respinto quella di ribellione.

Appena uscito dal carcere in Germania, l'ex presidente catalano è tornato ad attaccare la Spagna e a chiedere la liberazione dei 9 leader indipendentisti ancora in cella: "È una vergogna tenere detenuti politici in Europa", ha affermato in inglese, "Auspico l'immediato rilascio dei miei colleghi agli arresti in Spagna". Poco prima, in tedesco, aveva ringraziato i presenti "per l'aiuto e la solidarietà".

Commenti