Mondo

Al Qaeda, Ayman al-Zawahiri è morto?

Il leader di al Qaeda sembrerebbe essere scomparso nel nulla. Quali sono i rapporti tra il nuovo califfo dello Stato islamico e Saif al-Adel?

Al Qaeda, Ayman al-Zawahiri è morto?

L’ultimo messaggio video di Ayman al-Zawahiri, leader di al Qaeda, è stato diramato il 10 settembre scorso. Da qual momento, al-Zawahiri sembrerebbe essere sparito nel nulla. L'era di Saif al-Adel è già iniziata?

Ayman al-Zawahiri è morto?

Da due mesi, il canale responsabile di tutte le comunicazioni ufficiali del comando centrale di al Qaeda si limita a pubblicizzare i suoi audiolibri e qualche produzione di rilievo come Nawa-i-Afghan Jihad. Al Qaeda non ha mai commentato la presunta morte di Hamza bin Laden. Ancora oggi Hamza bin Laden è considerato un non morto. Al Qaeda non ha mai commentato la morte di al-Baghdadi e la nomina del nuovo califfo. Al Qaeda avrebbe certamente potuto sfruttare il momentaneo vuoto di potere a seguito della morte di al-Baghdadi per fare proseliti, ma nessuna presa di posizione è mai stata presa dall’organizzazione terroristica. Nel recente passato, al-Zawahiri ha risposto direttamente allo Stato islamico come ad esempio avvenuto nella serie Dr. Ayman al-Zawahiri "Days With the Imam". Al Qaeda non ha mai commentato il riferimento ad Osama bin Laden contenuto nel 207° numero di al-Naba, il settimanale dello Stato islamico. Un riferimento chiaramente voluto da Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi, nuovo califfo dello Stato islamico. Eppure il principale ideologo di al-Qaeda ben conosce l'importanza della profondità strategica digitale. È sua la frase: "Più della metà della battaglia è nel campo mediatico". La serie Days with the Imam è stata concepita per cercare di aumentare la popolarità di al-Zawahiri con i seguaci di al Qaeda, sottolineando la sua vicinanza con l'ex leader carismatico. Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi, nuovo califfo dello Stato islamico, conosce le reali condizioni di salute dell'egiziano Ayman al-Zawahiri? Il medico, poeta, scrittore, autore di canzoni e che utilizza svariati pseudonimi come Maestro o La Bianca Luce, probabilmente legato a bin Laden da sincero affetto, è morto?

L'ultimo video di al-Zawahiri

Il ruolo di Saif al-Adel

L’ultimo messaggio video di Ayman al-Zawahiri, And They Shall Continue to Fight You, è stato diramato il 10 settembre scorso. In quel video al Qaeda celebrava il diciottesimo anniversario dell’11 settembre giustificando gli attacchi contro quelli definiti come “legittimi obiettivi”. Da qual momento al-Zawahiri sembrerebbe essere sparito nel nulla. Attenzione. Il sito di al Qaeda segnala come ultimo video di Ayman al-Zawahiri quello dedicato al Kashmir. Falso.

In quel video di 19 minuti e 9 secondi dedicato al Kashmir, il leader dell'organizzazione terroristica è doppiato da una voce fuori campo. La durata maggiore dell’ultimo video è dovuta a dei filmati di archivio inseriti in fase di editing. Al Qaeda ripropose il video Don't Forget Kashmir diffuso lo scorso luglio, ridoppiando al-Zawahiri. E’ stata una semplice esigenza dettata dal rispondere celermente all'ultimo messaggio audio di al-Baghdadi diffuso sulla rete 24 ore prima?

Commenti