Scoperto in Australia il più antico cratere ​di impatto di asteroide

L'impatto risale a oltre 2 miliardi di anni fa. Il cratere ha un diametro di 70 chilometri. Si trova in una remota regione dell'Australia

Risale a oltre 2 miliardi di anni fa il più antico impatto di un'asteroide sulla Terra. È la scoperta fatta da uno studio condotto dalla Curtin University, che ha individuato un cratere a Yarrabubba, remota regione desertica dell’Australia occidentale.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, ha confermato che il cratere australiano è più vecchio di 200 milioni di anni, rispetto a quello di Vredefort in Sudafrica, considerato fino ad oggi il più antico. La scoperta è stata portata a termine dagli studiosi guidati da Timmons Erickson del Johnson Center della Nasa, grazie a un avanzato sistema di datazione, basato sugli isotopi di uranio e piombio presenti nei cristalli di zircone e monazite. In questo modo, gli scienziati sono riusciti a stabilire l'epoca dell'impatto, datandola a 2,229 miliardi di anni fa, con un margine di errore di circa 5 milioni di anni, come specificato dal Corriere della Sera. Il cratere Yarrabubba ha un diametro grande 70 chilometri.

In Australia è stata notata un'anomalia, in corrispondenza di una collina, e al centro sono stati trovati dei minerali che presentano microstrutture che possono formarsi solamete ad altissime pressioni e temperatura, tipiche di un grande impatto. Alla base erosa del cratere, il team di scienziati ha trovato zirconia e monacite "ricristallizzati dallo choc" dell'impatto. Ciò porta a pensare che l'impatto sia avvenuto in un paesaggio coperto di ghiaccio: l'asteroide cadde in una fase in cui la Terra era una "palla di neve".

Il cratere Yarrabubba è ora il più antico conosciuto, creato dall'impatto di un asteroide. Ma questo non significa che non si siano verificati impatti precedentemente. Semplicemente, è probabile che non esistano testimonianze di questi eventi, a causa dell'erosione del terreno. I ricercatori ritengono che nei primi 500-600 milioni di anni la Terra attraversò varie fasi in cui venne colpita da asteroidi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Ven, 24/01/2020 - 18:46

allora ha ragione Greta, 2,229 miliardi di anni fa, 5 milioni di anni +/-, la terra era molto più fredda! Se qualcuno vorrà riferire che allora la terra era una palla di neve, si accerti anche che sappia quando è nata la rivoluzione industriale, visto che non va a sQuola…