"L'attentatore di Vienna era un rifugiato". E ora l'Isis rivendica l'attacco

Il terrorista islamico era radicalizzato e pesantemente armato, ma la cintura esplosiva che indossava era finta: "Ripugnante atto terroristico preparato in modo molto professionale"

Anche l'Austria finisce sotto attacco: nella serata di ieri è andata in scena una serie di attacchi armati nel centro di Vienna che - stando all'ultimo bilancio - ha provocato 4 morti tra i civili. Intanto è salito a 17 il numero delle persone rimaste ferite nell'attentato e che sono attualmente ricoverate in ospedale. Il direttore sanitario Michael Binder ha precisato che 6 di loro sono in pericolo di vita, mentre le condizioni degli altri rimangono stabili; resta critico il quadro del poliziotto ferito che è ricoverato in terapia intensiva. Il totale delle vittime in realtà ammonta a 5, visto che a essere stato ucciso è stato anche l'attentatore: oltre a due uomini e una donna deceduti per le ferite riportate, il criminale è stato neutralizzato alle ore 20.09, come riportato dal capo della polizia austriaca Gerhard Puerstr, a colpi d'arma da fuoco dalla polizia nelle vicinanze della chiesa di San Ruperto.

Karl Nehammer, il ministro dell'Interno austriaco, ha fatto sapere che il criminale era un simpatizzante dell'Isis. Si chiamerebbe Kujtim Fejzulai: 20enne, nato e cresciuto a Vienna. Oltre alla cittadinanza austriaca aveva anche quella della Macedonia del Nord. L'Apa, l'agenzia di stampa austriaca, ha rivelato che avrebbe dei precedenti penali per associazione di stampo terroristico. Il 25 aprile 2019 sarebbe stato condannato a 22 mesi di prigione per aver tentato di recarsi in Siria per unirsi all'Isis. Il 5 dicembre sarebbe stato poi rilasciato in anticipo con la condizionale: era considerato un giovane adulto e quindi è caduto sotto i privilegi del Tribunale per i minorenni.

L'Isis rivendica l'attacco

L'Isis ha rivendicato l'attacco di ieri sera tramite "Amaq", uno dei suoi organi di propaganda. Lo ha riferito l'emittente Sky News Arabia. Nella rivendicazione si precisa che Abu Dujana al-Albani (di nazionalità albanese) è stato il "soldato del califfato" che ha eseguito l'attacco nella capitale austriaca con fucili e coltelli. Amaq ha inoltre diffuso una foto dell'attentatore di Vienna che - secondo Rita Katz, direttrice di Site, sito che monitora l'universo jihadista - corrisponde a quella di un uomo apparso in un'altra immagine diffusa sui social subito dopo l'attacco.

Quei legami con l'Isis

I genitori, riferisce Florian Klenk, provengono dalla Macedonia del Nord e non avrebbero mai mostrato segnali di avvicinamento all'Islam radicale. "Era nel radar dell'Ufficio federale della Protezione della Costituzione (un servizio di sicurezza austriaco) perché era uno dei circa 90 islamisti austriaci che volevano recarsi in Siria ma gli è stato impedito di farlo a luglio", ha dichiarato il giornalista del settimanale Folter. Poco prima dell'attacco avrebbe prestato giuramento di fedeltà al nuovo leader dell'Isis, Abu Ibrahim al-Hashimi al-Quraishi, e avrebbe annunciato su Instagram il suo gesto postando alcune foto. Pertanto la Bild afferma che gli inquirenti ritengono "probabile" che i post di un jihadista sul social network siano proprio dell'attentatore.

Era pesantemente armato, ma la cintura esplosiva che indossava era finta. La sua abitazione è stata già perquisita. Il sindaco Michael Ludwig ha informato che le forze speciali hanno perquisito diversi indirizzi tra i contatti del killer: due persone sarebbero state arrestate a St. Polten, in Bassa Austria, e non avrebbero opposto resistenza. A Linz un uomo è stato catturato nella zona di Bulgariplatz, bloccato all'esterno di una casa, al termine di una vasta operazione di polizia: l'arrestato sarebbe un noto islamista; resta ancora da definire il collegamento tra lui e l'attacco terroristico. Vienna resta "in stato di massima allerta": la polizia austrica ritiene che vi siano altri terroristi coinvolti nell'attacco nella capitale e che siano attualmente in fuga. Il quotidiano austriaco Kronen Zeitung scrive che l'attentatore era un rifugiato, giunto in Austria da poco tempo. "Non si può escludere che ci siano altri attentatori", ha sottolineato Nehammer. Ai viennesi è stato chiesto di restare a casa durante la delicata fase di ricerca degli autori; per oggi è stata disposta la chiusura delle scuole.

"Ripugnante atto terroristico"

Il ministro dell'Interno sostiene che l'uomo che ha condotto l'attacco e di cui si hanno notizie era "una persona radicalizzata", un simpatizzante del gruppo di miliziani estremisti dello Stato Islamico (Isis): "Abbiamo subito un attacco da un terrorista islamico. Era armato con una cintura esplosiva, austriaco, e aveva con sé una borsa con munizioni. È stato ucciso dalla polizia". Era equipaggiato di una cintura esplosiva, un'arma automatica, una pistola e un machete. Le unità di pronto intervento sono entrate in azione molto rapidamente e la fase caotica dopo gli attentati "è durata molto poco". La cintura esplosiva con la quale è stato trovato "era un falso". Intanto per questa mattina alle 9 è stato convocato un Consiglio dei ministri straordinario: al termine delle riunione, il cancelliere austriaco Sebastian Kurz terrà una conferenza stampa congiunta con il vice cancelliere Werner Cogler, il ministro Nehammer e il primo cittadino. Successivamente tutti insieme si recheranno sui luoghi dell'attentato dove verrà deposta una corona di fiori.

Kurz ha parlato di un "ripugnante atto terroristico" che è stato preparato "in modo molto professionale". Gli esponenti della comunità islamica austriaca si dicono "profondamente colpiti e scioccati". "Siamo vicini in queste ore alle persone colpite, alle loro famiglie e agli agenti di polizia", si legge nella nota pubblicata sulla loro pagina Facebook. È arrivata anche la presa di posizione della Turchia, che ha condannato "con forza" il "vile attacco" terroristico a Vienna. Ibrahim Kalin, portavoce della presidenza turca, ha assicurato che si continuerà a combattere "contro tutte le forme di terrorismo". Il ministro degli Esteri di Ankara ha ribadito la totale "solidarietà al popolo austriaco". Sulla vicenda si è espresso anche Fahrettin Altun, responsabile della comunicazione della presidenza turca: "La Turchia è al fianco dell'Austria contro il terrorismo. Condividiamo il vostro dolore".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2020 - 10:07

^(*@*)^ Non sarà mica passato PURE QUESTO dall’itaGlia anche questo ? MA ! L’itaGlia è la loro tipo portaerei nel mediterraneo giusta per poi prendere tutte le direzioni che vogliono come una TANGENZIALE CON TANTO DI SEGNALETICA : TUTTE LE DIREZIONI

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 03/11/2020 - 10:13

Evidentemente l'islam ed i suoi precetti disturbano la psiche di molti soggetti.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 03/11/2020 - 10:16

La Turchia condanna, mondo islamico condanna, dissimulare dissimulare come ha predicato Maometto, falsi bugiardi e ipocriti, VIA DALL'ITALIA QUESTA GENTAGLIA .

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 03/11/2020 - 10:18

Chissà se la UE, dopo questo ennesimo fattaccio, vorrà ammettere che l'immigrazione selvaggia non è solo un problema dell'Italia! chissà se il nostro governo incosciente si renderà conto che porti e confini vanno blindati! SONO SICURO DI UNA COSA, TUTTO CONTINUERA' COME PRIMA, MA IN NOME DELL'EMERGENZA LE ALTRE NAZIONI BLINDERANNO I CONFINI CON L'ITALIA E CI MANDERANNO INDIETRO SEMPRE PIU' CLANDESTINI SENZA CHE IL NOSTRO GOVERNO PROFERISCA PAROLA IN MERITO!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/11/2020 - 10:22

A questo ci hanno condotto lustri di codardia semantica per la quale gli assassini fanatici venivano identificati come esponenti di un non meglio precisato terrorismo "internazionale" o, tutt'al più, "islamista". Come se l'equiparazione degli islamisti (studiosi della letteratura islamica, nell'accezione comune) ai corrispondenti studiosi della letteratura latina e greca (latinisti i primi e grecisti i secondi) evitasse l'impiego dell'unico aggettivo possibile: islamico. Il sonno della ragione crea mostri. Gli "eufemismi bagnati" creano morti ammazzati.

Ritratto di HARIES

HARIES

Mar, 03/11/2020 - 10:26

Fino a quando permettiamo la costruzioni di armi e la loro proliferazione, avremo gente pazza e fanatica che ne farà uso. E assisteremo sempre a questi scenari, ripresi da telecamere per la fantomatica "sicurezza" i cui filmati saranno messi subito in rete per la perversa volontà di impressionare. E il popolo bue (invece di essere forte come un toro) sarà attirato dall'evento satanico, e cadrà ancora una volta nella trappola.

martinsvensk

Mar, 03/11/2020 - 10:33

Qualcosa mi dice però che, pur tra tante incertezze, i inistri abbiano già trovato i colpevoli. Chi sono? Ma Salvini in primis, of course, che con le sue parole"incendiarie" ha appunto "incendiato" gli animi dei pii e miti islamici costringendoli ad usare le maniere forti. Poi non c'è che l'imbarazzo della scelta. Marine le Pen, gli Sverigedemocrater, Vox, Trump e chi più ne ha più ne metta.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 03/11/2020 - 10:34

Simpatizzante dell'Isis? Titolo a dir poco banale, insensato. Che cosa vi aspettavate? Che fosse un simpatizzante di paperino? Uno che va in giro ad ammazzare a casaccio la gente certamente non poteva essere un odiatore dell'Isis... Senza contare che, sapere che era un simpatizzante dell'Isis, ovviamente non cambia per niente la situazione. La sensazione è che i media occidentali, nello specifico quelli italiani, oltre ad avere giustificato timore, abbiano anche le idee alquanto confuse in tema di terrorismo. In verità hanno le idee confuse un po' su tutto... E, quando si hanno le idee confuse, ci si aggrappa agli stereotipi, alle cose scontate.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/11/2020 - 10:41

#HARIES - 10:26 "Fino a quando permettiamo la costruzioni di armi e la loro proliferazione, avremo gente pazza e fanatica che ne farà uso". Pacifista senza se e senza ma. Ne sentivamo la mancanza. Domandina semplice semplice: quale arma è stata usata a Nizza nei due attentati (della promenade e, rispettivamente, di Notre Dame)? A meno che tu non sia intenzionato a proibire la fabbicazione di camion e di coltelli da cucina...

claudioarmc

Mar, 03/11/2020 - 10:42

Tutti registi, tutti a riprendere con il telefonino e basta; nessuno che ha pensato a reagire, almeno a tirare una bottiglia, un vaso o un ferro da stiro visto che in Austria il controllo delle armi è molto stringente per i cittadini normali ma con molte lacune per i terroristi, evidentemente.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 03/11/2020 - 10:43

Chissà se il nostro presidente, nella prossima tiritera che pronuncerà per le vittime del terrorismo islamico si curerà ancora una volta di non pronunciare le parole tabù "terrorismo islamico" !?!?!?

ekat

Mar, 03/11/2020 - 10:44

Non è più accettabile, ammesso che lo sia mai stato, vedere persone innocenti venire uccise a colpi di kalashnikov, essere accoltellate o, peggio ancora, decapitate. Non è più accettabile vedere luoghi di culto e d’arte bruciare. Ciò che è fuori dalla civiltà deve essere respinto senza incertezze e complicità. L’Europa è colpita da 2 calamità: il Covid-19 e il terrorismo islamico. Così come è clamoroso il fallimento delle élite europee che sono riuscite, con idee bislacche, a rendere ancora più infette le ferite. I popoli europei hanno perciò il sacrosanto diritto di riprendere in mano il loro destino autodeterminando le proprie scelte.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/11/2020 - 10:49

Errata corrige: fabbricazione.

MaximoS

Mar, 03/11/2020 - 10:50

Chissà, forse papa Bergoglio, dopo quel che è successo a Nizza ed a Vienna, dovrebbe cambiare il titolo della sua enciclica da "Fratelli tutti" a Fratelli coltelli".

Antibuonisti

Mar, 03/11/2020 - 11:03

e il PD smonta i decreti sicurezza. Complimenti a loro e a chi li vota

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 03/11/2020 - 11:04

MaximoS 10.50: il papa farebbe meglio a star zitto e pensare solo alla chiesa, cosa che non fa.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 03/11/2020 - 11:06

Alsikar- toccherà ripeterlo e si dovrà ripeterlo ancora visto che sto governo non riesce ancora a capirlo. HARIES.... a questi, basta anche un coltello da cucina

27Adriano

Mar, 03/11/2020 - 11:08

..Saranno entrati dall'Italia con i barconi??? Avranno richiesto asilo politico?? Erano in fuga dalle (??) guerre??

Sceitan

Mar, 03/11/2020 - 11:13

Accogliete, accoglieteeeeeeeeeeeeeeeeee..............

silvano45

Mar, 03/11/2020 - 11:15

Intervistate oggi la più amata dagli italiani che tanto disprezza la nostra civiltà e cultura che vive di odio per Salvini e ascoltiamo nuove boldrinate!Intervistate Zingaretti che è più impegnato per lo jus soli che per far arrivare le mascherine e aumentare i posti letti nel lazio.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mar, 03/11/2020 - 11:19

La verità invece è che la solita manina che aspira al governo sulle nazioni arma questi attentatori per creare ulteriore panico ed imporre subito la presenza dei militari sulle strade per prevenire le rivolte contro le misure farsa necessarie a giustificare il lockdown. Bella messinscena per la dittatura, vero ?

Albius50

Mar, 03/11/2020 - 11:20

IL TERRORISTA è un giovane AUSTRIACO di origini ALBANESE, d'altra parte dobbiamo abituarci se guardiamo in FRANCIA, INGHILTERRA, BELGIO, OLANDA quanti giovani di origine diversa ci sono e così ormai sarà in ITALIA, GRAZIE AI BUONISTI (x modo di dire) a loro non interessa la NZIONALITA' vogliono solo LAVORATORI SCHIAVI a costi ribassati.

schiacciarayban

Mar, 03/11/2020 - 11:22

Com'è che Salvini non ha ancora chiesto le dimissioni di qualcuno? Potrebbe puntare in alto e chiedere direttamente quelle del Papa!

Viktor1

Mar, 03/11/2020 - 11:34

non e finita...e l'inizio

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 03/11/2020 - 11:40

sarà sicuramente TUTTA COLPA DI SALVINI, vero Lamorgese ?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 03/11/2020 - 11:41

Gli esponenti della comunità islamica austriaca: "profondamente colpiti e scioccati". "Siamo vicini in queste ore alle persone colpite, alle loro famiglie e agli agenti di polizia"... "La Turchia è al fianco dell'Austria contro il terrorismo. Condividiamo il vostro dolore"... Belle espressioni, ma non mi rassicurano. Grasso che cola per la (dis)UE pro migranti, purché restino in Italia. Continueremo a dare soldi al “sultano turco” e lui continuerà a lasciar venire qui tutti quelli che vorranno, soprattutto i delinquenti. I nostri magistrati saranno molto più severi contro l’islamofobia e la ministro dell’interno eviterà di rilevare che l’assassino di Vienna era un immigrato di terza generazione, radicalizzatosi islamicamente in Austria.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mar, 03/11/2020 - 11:44

Moltissimi Österreicher, allorquando Miss merkel approvò entusiasticamente la migrazione araba et similia, andarono in solluchero e, nientedimeno, con le proprie auto, si proiettarono fino quasi alle porte della vicina Ungheria pur di agevolare la fatica dei futuri loro benefattori, adoratori di Maometto; adesso, immagino, che certi buoni propositi siano nel frattempo andati, come dire, in panico.

Susy64

Mar, 03/11/2020 - 11:46

Che entrino pure...poi però non facciamo finta di piangere...sotto a chi tocca

Ritratto di Lupry

Lupry

Mar, 03/11/2020 - 11:53

@schiacciarayban....ma Salvini è proprio la sua ossessione....in realtà le dimissioni della lamorgese le ha già chieste....visto che è responsabile degli sbarchi....

Helter_Skelter

Mar, 03/11/2020 - 12:03

Pare che l'attentatore, di origini macedoni, fosse nato in Austria dove ha sempre vissuto e che fosse cittadino austriaco. Anche la radicalizzazione presumibilmente è avvenuta in Austria. Non si tratta di un rifugiato. Basta leggere l'articolo.

Ma.at

Mar, 03/11/2020 - 12:07

Mi piacciono le dichiarazioni della comunità islamica e di Erdogan: ma ci vogliono prendere in giro?

TheExpatriate

Mar, 03/11/2020 - 12:09

Bel futuro quello che stanno costruendo le sinistre 'democratiche' Europee, con il prezioso contributo delle chiese genuflesse all'Islam. Sarà un vero godimento per chi si troverà a vivere nel vecchio continente. Esilerante il commento che lascia intendere che la responsabilità sia di chi consente la produzione di armi. Già che ci siamo forse dovremmo chiudure anche le coltellerie...

ste2479

Mar, 03/11/2020 - 12:09

quando sento parlare di islam moderato mi viene da ridere. mai nessuno alto esponente di questa religione (rappresentanti, imam, ecc) hanno mai condannato esplicitamente questi episodi tettoristici. ma di cosa parliamo ?

schiacciarayban

Mar, 03/11/2020 - 12:11

lupry 11:53 - Più che un'ossessione direi una macchietta!

ste2479

Mar, 03/11/2020 - 12:13

@claudioarmc stessa cosa che ho pansato io. questo terrorista camminava nella via con il fucile in mano. invece di riprendere con il telefonino sarebbe bastato lanciarli in testa una sedia, un mobile, un vaso di fiori.. e invece niente..

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 03/11/2020 - 12:16

@schiacciarayban.. Salvini è anche l'ossessione della merkel, di macron, di soros, ong straniere, cooperative, l'antipapa, e banche,.... che guarda il caso ha come dirigenti tutti pd. Lei è in buona compagnia e pure redditizia.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 03/11/2020 - 12:18

Acòliere, presto, acòliere! Nell'ultimo weekend ne abbiamo acòlti altri ottocento. Avanti con l'acòlienza umanitaria.

schiacciarayban

Mar, 03/11/2020 - 12:24

saggezza 12:18 - Guardi che non è l'ossessione di questa gente, è semplicemente cosiderato una macchietta per farsi quattro risate amare.

robik51

Mar, 03/11/2020 - 12:26

@schiacciaballe 11:22 - In compenso il tuo cervello si è già dimesso dalla testa e se ne va in giro cercando Salvini

Korgek

Mar, 03/11/2020 - 12:29

@Alsikar, ma quale idee confuse! Non hai letto che era già stato messo al gabbio per avere dichiarato fedeltà al'IS? Che devono scrivere i giornali, che era solo un pazzo? A voi sinistri piacerebbe, ma purtroppo per voi non è così.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mar, 03/11/2020 - 12:38

Ah ecco è riapparso il solito difensore ad oltranza di tutti i diseredati purchè siano afro arabi, assolutamente adoratori del tizio velato dalla fiamma; pare fosse nato, pare fosse vissuto, pare si fosse radicalizzato, e pare adesso abbia realizzato il sogno della sua vita, stare finalmente in compagnia di ben 72 vergini.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 03/11/2020 - 12:42

@schiacciarayban (Mar, 03/11/2020 - 11:22) – Badi a se: ho l’impressione che, a furia di schiacciare occhiali, lei abbia finito per mettere sotto i pieni ogni briciola di buon senso. Sono critico, su varia aspetti, nei suoi confronti, ma che c’entra Salvini con una strage fatta da un immigrato di terza generazione, radicalizzatosi come islamico in Austria? Le brucia per caso che Salvini, con tutti i suoi limiti, abbia saputo vedere molto più lontano dell’accozzaglia che ci governa (si fa per dire) su i rischi di un’immigrazione selvaggia e incontrollata?

maxxena

Mar, 03/11/2020 - 12:48

...crederò pienamente alla buona fede delle comunità di religione islamica ,composte sicuramente per la maggioranza di ottime persone, solo quando collaboreranno pienamente con le forze dell'ordine, snidando (possibilmente prima che compiano queste mattanze) i soggetti radicalizzati pericolosi prendendone pubblicamente le distanze a partire da tutti i vertici religiosi e culturali. Questa mia considerazione nasce dal fatto che ogni volta, i testimoni i conoscenti ed i parenti dichiarano che "si, in effetti, il comportamento del soggetto era cambiato", ecc ecc ecc..... ed il finale purtroppo è sempre lo stesso.

schiacciarayban

Mar, 03/11/2020 - 12:58

etaducsum 12:42 - Evidentemente lei non coglie l'ironia, è ovvio che non c'entra nulla, ma siccome per lui ogni scusa è buona per parlare male del governo...

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 13:02

...molti anziani, qui, con evidenti problemi cognitivi, non realizzano che il criminale era cittadino austriaco...

paco51

Mar, 03/11/2020 - 13:05

risorse! che dire? meglio perderli preventivamente ma i buonisti li vogliono.io sono per solidarieta agli sustriaci tutti di sempre

routier

Mar, 03/11/2020 - 13:16

Loro ammazzano, noi rispondiamo con la solidarietà alle vittime, il cordoglio nazionale, il condannare (a chiacchiere), e le lacrime delle prefiche. Ovvio che vincano loro!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2020 - 13:18

L'alka selzer delle 12e03 si e affrettato a scrivere "guardate che il tizio e nato e cresciuto in Austria" BRAWO hai gia preannunciato quello che accadra in Italia fra un po di anni con lo Jus Soli e le cittadinanze a GO GO che i Tuoi S/governanti stanno portando avanti!!! AUGH.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/11/2020 - 13:19

#nerinaneri - 13:02 Tu, invece, problemi cognitivi non puoi averne. Per svilupparli è necessaria la presenza di un sistema nervoso centrale. P.S. Il criminale era sicuramente cittadino austriaco. ISLAMICO.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2020 - 13:22

^(*@*)^ Soonoo tuutiiii fraaateeliii e sooreeeleee , vero NON ancora santo padre e pure sul padre ci sarebbe da discutere un bel po’ !!

giulio1963

Mar, 03/11/2020 - 13:33

Caro HARIES, si informi prima di dire sciocchezze. Quell'uomo aveva un'arma automatica, quindi, almeno in Italia, non vendibile a privati cittadini, nelle armerie non ci sono perché sono armi da guerra, quindi riservate ai militari, questo tizio le armi le ha avute in modo illegale, come tutti i delinquenti del mondo. Secondo, il tipo di Nizza aveva un coltello e ne ha uccisi più di quello di Vienna, quindi, o chiudiamo tutte le ferramenta del mondo e ricominciamo a mangiare con le mani, altrimenti cerchiamo di mettere rimedio dove veramente serve.

ArturoSgazzebuti

Mar, 03/11/2020 - 13:42

L'islam non è una superstizione qualunque, come il cristianesimo, il buddhismo, ecc. ma un vero manuale per la conquista del mondo scritto da Maometto che all'epoca cercava di conquistare più territorio e seguaci possibili (con qualsiasi mezzo, violenza inclusa). Chi dice che l'islam è una superstizione di pace semplicemente non sa di cosa parla, non ha mai letto il corano. A differenza per esempio della Bibbia che è una raccolta di racconti che possono essere reinterpretati o adattati ai tempi che corrono, il corano è una serie di ordini diretti di allah con continui richiami alla violenza estrema verso gli "infedeli" (chiunque non sia musulmano) e verso gli apostati (chiunque osi lasciare l'islam dopo averne fatto parte), ordini diretti che per un musulmano non possono né essere ignorati né reinterpretati perché trattandosi di comandi diretti di allah, ed essendo allah perfetto, i suoi ordini sono altresì perfetti e dunque non possono essere modificati in alcun modo.

bruco52

Mar, 03/11/2020 - 13:55

Continuare ad accogliere le bestie feroci, sperando di addomesticarle è illusorio e stupido, ma purtroppo il politicamente corretto, l'accoglienza indiscriminata, fonte di denaro, ed il buonismo imperante ci vede vittime delle belve e se solo osi dissentire sei un razzista e fascista; poi l'ipocrisia dei musulmani mi dà l'orticaria, con la loro "religione di pace", che è solo una "religione di sterminio", alla faccia dei cristiani, in primis il papa, che vogliono il dialogo con le belve.

Ritratto di Trinky

Trinky

Mar, 03/11/2020 - 14:31

nerinaneri........perchè, un cittadino austriaco non può simpatizzare per l'ISIS? Del resto quelli di sinistra in Italia non difendono tutti i musulmani?

claudioarmc

Mar, 03/11/2020 - 14:32

Continuiamo pure con questa furia immigrazionista alla Boldrini

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 03/11/2020 - 14:34

schiacciarayban lei dice marionetta? Invece quelli che dopo aver svenduto agli stranieri le nostre aziende e da poco la borsa di Milano ai francesi , naturalmente sono considerati da lei super politici?. E considera dei super man, anche quei 5 sinistri che con la tedesca hanno speronato i nostri ragazzi della Guardia di finanza, italiani come loro e che gli fanno pure la scorta? Io e lei siamo su due pianeti diversi. Io ho il pregio di amare troppo la mia Italia, la nostra classe operaia ed i nostri giovani disoccupati. Lei non può capirlo. Dalla negazione del genocidio delle foibe ai nostri tempi dando ai non bisognosi che sbarcano tutto fregandosene degli italiani indigenti. É inutile …

giancristi

Mar, 03/11/2020 - 14:47

Una belva che abbiamo generosamente accolto. L'Islam non è una religione di pace! Cacciare via dall'Italia questa marmaglia.

starigospod

Mar, 03/11/2020 - 14:53

Se continuiamo a lasciare a piede libero tutti quelli che le varie polizie europee conoscono come radicalizzati, anche se ufficialmente bravi cittadini, continueremo ad avere questi fatti. Quindi purtroppo chi è causa del suo mal pianga sè stesso.

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 14:59

Trinky: molti commenti riportano a sproposito: immigrazione, accoglienza, risorse...mentre il criminale era nato in austria, cittadino austriaco...forse, migrato da un altro quartiere...di difficile comprensione?...

silvano45

Mar, 03/11/2020 - 15:00

Sono sicuro che i.nosyri fantozzi pinocchio troveranno una giustificazione anche per queste azioni o staranno in silenzio anche se di solito sono loquace per dire stupidaggini parlo della più amata dagli italiani la Boldrini e il più intelligente Zingaretti

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mar, 03/11/2020 - 15:08

I suoi documenti austriaci,ma la testa di un terrorista,un simpatizzante dell'Isis! Come ha detto Oriana Fallaci. “Che senso ha rispettare chi non rispetta noi? Che senso ha difendere la loro cultura o presunta cultura quando essi disprezzano la nostra?”

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2020 - 15:10

Nerinaaa 14e59 e basta co sta TIRITERA (era nato in Austria e quindi Austriaco)!!!! I suoi genitori che NON l'hanno saputo allevare bene di dove erano!!! Quindi vedrai (se ci sarai ancora) cosa succedera in Italia coi figli delle RISORSE che gli axxxxxxxxi amici Tuoi al S/governo, stanno ITALIANIZANDO!!!! AUGH

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 15:22

hernando45: eh! la vita è breve, già non posso fare i miei corsi di zumba (do you know zumba?)...chissà se arriverò mai ad avere 75 anni...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/11/2020 - 15:26

L'attentatore era già stato arrestato e condannato. A tutti i sinistri che cercano invano d idifenderlo dicendo che è un normale cittadino austriaco, dico che dovevano tenerlo sotto controllo. Mezzi meschini per giustificare il terrorismo islamico, vero coomunisti?

lolafalana

Mar, 03/11/2020 - 15:31

Siete un giornale ipocrita e vigliacco.

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 15:33

Leonida55: e chi l'ha difeso? non sai leggere?...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2020 - 15:33

No nerina ZUMBA non lo conosco ma conosco ZINGAretti e me ne basta!!! Stammi bene li nel manicomio che e diventata l'Italia!! E a proposito di manicomio hai letto cosa e successo a Sorbolo Reggio Emilia!!! E magari per quelli come te sono TUTTI Italiani VEROOO

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 03/11/2020 - 15:34

nerinaneri, vecchia compagna , il fatto che che questo delinquente avesse in tasca un pezzo di carta che lo attestava cittadino Austriaco questo non significa che fosse Austriaco ...era solo un mussulmano di provenienza africana albanese etc etc

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 15:44

MARKOSS: le squole alimentari le ai fatte? e quelle più alte?...

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 03/11/2020 - 15:45

L'ennesima dimostrazione dell'errore di pensare che il fenomeno immigrazione sia solo a carico del governo italiano e della convinzione che chi arriva in Italia rimanga sul territorio italiano ..forse i paesi europei si renderanno conto che i porti italiani aperti in nome di accoglienza e solidarieta' spesso mercenaria (vedi ONG tedesca Rachete), sono causa indiretta della morte di propri CONCITTADINI innocenti..ma quando?

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 15:48

hernando45: c'è scritto marokkini, giovane...bravo, salutami il nicaragua, io sto troppo bene in italia...

cesare caini

Mar, 03/11/2020 - 15:54

Fino a quando qui in Italia diamo ad un disabile 9 euro al giorno ed ad un Clandestino 35 euro al giorno saremo invasi da delinquenti che ci odiano a morte !

maxfan74

Mar, 03/11/2020 - 15:55

Bisogna cominciare a non accettarli più in EUROPA.

ziobeppe1951

Mar, 03/11/2020 - 16:29

nerinaneri... kompagna io sto troppo bene in Portogallo... tu lavora che io magno...ciao Nando

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2020 - 16:49

#### ^(*@*)^ LEGGO DOBBIAMO CACCIARLI TUTTI : ma dove ! Ma quando ! Non riescono nemmeno a difenderci e liberarci dai cinghiali che si sono stabiliti in città, per cercare risolvere comincia la sceneggiata ....sta a me , no tocca a te , no alla comune , no alla provincia , no alla regione , tocca alla forestale , ai vigili ma dobbiamo consultare gli animalisti, i progressisti, l’arcigay, le femministe , il pretismo, è così via nel frattempo l’ungulato se ne va pure al bar, detto ciò possiamo immaginare la risolutezza messa in campo per un’eventuale progetto d’espulsione delle risorse.

nerinaneri

Mar, 03/11/2020 - 16:50

ziobeppe1951: salutami João Mesquinho...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2020 - 17:14

^(*@*)^ le autorità marocchine tunisine e libiche eccetera eccetera non vedono l’ora di liberarsi dei delinquenti che infestano i loro paesi ,tra di loro chi c’è c’è compreso gli integralisti e terroristi ,svuotano le carceri e li lasciano venire tutti in itaGlia , se ti comporti bene e fai il bravo ti lascio andare in itaGlia, questo è il vero frutto delle grandi trattative, come ci hanno fatto credere, del nostro ministro degli esteri che viene considerato come il due di coppe quando la briscola è bastoni,

ItaliaSvegliati

Mar, 03/11/2020 - 17:15

Chissà quante RISORSE di questo tipo circolano tranquillamente nelle nostre città....

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 03/11/2020 - 17:29

schiacciarayban: quello che non s'accorge d'essere diventato una macchietta viscerale anti Salvini, che pensa di poter far chiedere inutilmente le dimissioni ad un cialtrone patentato che non centra nulla con il Papato. Che gira in ironia le sue ossessioni quando diventano insostenibili. Però vede qualche cosa di buono in quel che fa un governo che la maggioranza degli italiani considera minoritario ed zeppo d'incapaci. Complimenti ed auguri. P.S. Un po d'ironia è segno d'intelligenza, troppa d'idiozia.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2020 - 17:52

^(*@*)^ A suffragioLO di quanto dissi prima , sulla considerazione all’itaGlia, ricordo il sequestro dei nostri pescatori dalla Marina libica, cosa ha usato quella Marina per il sequestro ? La mi dica cosa ha usato ? Ha usato una nave da guerra regalata dall’itaGlia !!!!!! Fate voi che considerazione e rispetto !!!! Ora le trattative hanno il massimo riserbo, te lo credo !!!!

Savoiardo

Mar, 03/11/2020 - 18:28

E' giunto il momento di un novello Principe Eugenio di Savoia.

dagoleo

Mer, 04/11/2020 - 11:31

si è voluto sdebitare con tanti ringraziamenti.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 04/11/2020 - 11:47

@nerinaneri, Non c’è bisogno che siano VECCHI. I’ideologia leninista induce, in chi ne è affetto, “EVIDENTI PROBLEMI COGNITIVI”. L’assassino di Vienna l’ho definito immigrato di terza generazione. A lei sfugge, però, che proprio questo mette in discussione il mito della decantata INTEGRAZIONE. Nato, cresciuto e pasciuto in Austria, ma non integrato; odiava gli austriaci. Esattamente come il sinistrume comunista italiano. Cambiano continuamente il pelo, come il lupo, ma il vizio resta: odiano gli italiani. Compresi quelli che dall’estrema sinistra si sono accasati, sotto falso nome, nel 5stelle. DA “MAI COL PARTITO DI BIBBIANO” AL GOVERNO COL PARTITO DI BIBBIANO.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 04/11/2020 - 14:44

^(*@*)^ @Savoiardo GIÀ! Comandante in capo in 12 battaglie , vinte 10 in modo eclatante , SOMMO EROE per gli austriaci e viennesi in particolare, sconosciuto il itaGlia