Sirte, Califfato impone niqab a tutte le donne

Dopo l'imposizione, i jihadisti hanno installato checkpoint nella città libica per controllare se le donne rispettano o meno l’ordine

Sirte, Califfato impone niqab a tutte le donne

Il niqab nero, il velo integrale che copre il volto ed il corpo delle donne e lascia intravedere solo gli occhi, è stato imposto dall’Isis a Sirte. Si rafforza così, anche a livello visivo, la presenza dei terroristi dello Stato islamico in Libia. Il racconto di questa prepotenza è stato fornito da alcuni testimoni.

Secondo le stesse fonti i "jihadisti hanno installato checkpoint nella città libica per controllare se le donne rispettano o meno l’ordine". Quelle che rifiutano di piegarsi all'integralismo jihadista vengono "punite secondo le leggi della Sharia con pene fino alla morte".

Nel frattempo gli jihadisti continuano nella loro avanzata. Questa mattina hanno assaltato una prigione vicino all'aeroporto di Tripoli. I terroristi, armati con cinture esplosive, sono arrivati sul posto dopo essere usciti da una moschea delle vicinanze e sono entrati nella prigione dopo averne abbattuto i cancelli con un lanciagranate rpg. Una volta entrati, è iniziato uno scontro a fuoco in cui i terroristi sono stati uccisi dopo avere però causato la morte di tre guardie. Sei poliziotti e alcuni detenuti sono rimasti feriti.

Commenti