Trump punisce Cnn: "No rappresentanti negli show della rete"

Continua la battaglia. Il portavoce nega ma chiarisce: "Non perderò tempo"

La battaglia non è nuova e il rapporto difficile tra la Cnn e il nuovo presidente americano era già risultato molto chiaro quando Donald Trump aveva accusato l'emittente di diffondere "fake news", notizie false e di non svolgere correttamente il lavoro di informare i cittadini.

Lo scontro si era consumato a gennaio, nella stessa conferenza stampa con cui il miliardario se l'era presa con BuzzFeed, per avere pubblicato un documento in cui si sosteneva che a Mosca fossero al corrente di dettagli sulla vita privata di Trump sufficienti a esercitare pressioni sulla presidenza americana.

"Una totale caccia alle streghe", aveva risposto Trump, criticando anche la Cnn, che non aveva pubblicato il documento, ma ne aveva comunque parlato. E ora la Casa Bianca, sostiene Politico, starebbe impedendo alla rete l'accesso "diretto" all'amministrazione, rifiutandosi di inviare portavoce o rappreentanti negli show del canale.

"Li stiamo mandando dove pensiamo abbia senso per promuovere la nostra agenda", ha commentato un funzionario della Casa Bianca al sito giornalistico, aggiungendo che al momento la Cnn non rientra nell'elenco degli utili allo scopo, ma che il bando non è permanente.

Ufficialmente l'amministrazione nega e il portavoce Sean Spicer dice che non ha mai smesso, per esempio, di rispondere alle domande dei reporter dell rete durante i briefing quotidani. Ma intanto aggiunge: "Non ho intenzione di interagire con persone che non hanno nessun desiderio di capire davvero".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

steacanessa

Mer, 01/02/2017 - 10:51

Bravo Trump! Al diavolo i sinistri di merenda della stampa internazionale!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 01/02/2017 - 11:01

@steacanessa:....concordo!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 01/02/2017 - 11:09

Della serie, se non la pensi come me ti schiaccio, direi che come dittatore va benissimo, ora attendiamo altre genialate.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/02/2017 - 11:25

Accentramento dei poteri, promulgazione di misure populiste (e sostanzialmente inefficaci), diffusione di un senso di continua minaccia e accerchiamento, tacitamento dei media non allineati. Roba già vista e sentita ma evidentemente non imparata.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/02/2017 - 11:25

Accentramento dei poteri, promulgazione di misure populiste (e sostanzialmente inefficaci), diffusione di un senso di continua minaccia e accerchiamento, tacitamento dei media non allineati, ricerca di nuovi "assi". Roba già vista e sentita ma evidentemente non imparata.

lambi65

Mer, 01/02/2017 - 11:26

gzorzi, della serie se costruisci notizie false non meriti nessuna attenzione.passi per gli avversari politici che hanno costruito false notizie, ma i mezzi d'informazione devo ripotare notizie vere supportate da robuste prove.

Una-mattina-mi-...

Mer, 01/02/2017 - 11:29

Fatto BENISSIMO

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 01/02/2017 - 11:29

Quelli della CNN potrebbero presentare a donna Giovanna Botteri un'offerta di quelle che non si possono rifiutare. Lei sì che se ne intende in fatto di fake news, senza contare che così noi in Italia non saremmo più costretti a sorbircela, con quello che ci costa poi...

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 01/02/2017 - 11:31

La cnn, se voleva fare buona informazione, doveva incalzare Trump sul perchè ha risparmiato dai divieti d'ingresso proprio gli stati da dove vengono i peggiori terroristi: Afganistan, Pakistan, Egitto e Arabia Saudita.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 01/02/2017 - 11:32

La cnn se voleva fare buona informazione doveva incalzare Trump sul perchè ha risparmiato dai divieti d'ingresso proprio gli stati da dove vengono i peggiori terroristi: Afganistan, Pakistan, Egitto e Arabia Saudita.

Ritratto di veronika

veronika

Mer, 01/02/2017 - 11:43

ha copiato i 5*!!!

giovanni951

Mer, 01/02/2017 - 11:54

bravo Trump...avanti così

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 01/02/2017 - 11:58

^°@°^ rai 3, con le loro notiziole sempre filo comunistoidi non raccontandola mai giusta, che fine farebbe con Trump ? Sicuramente non le aumenterebbe il canone !!

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 01/02/2017 - 11:59

Anche qui il 90% dei media è Fake News. A partire dalla RAI orami organo permanente di propaganda del PD (e ce lo fa anche pagare a forza). Ma vogliamo parlare di Repubblichella o del Fuffington Post? Per passare poi per il Corriere della Serva o le Sòle 24H/24?

Edmond Dantes

Mer, 01/02/2017 - 12:12

@El Presidente. Senti, senti ! Ha parlato una specie di nipotino di Fidel Castro i cui commenti vengono pubblicati giustamente per dare la misura, a chi ancora non lo sapesse, di quanto ridondanti di farneticazioni onaniste siano i commenti di quelli della specie antropologica cui appartiene costui. La sopravvivenza della quale è la più grande "conquista" del welfare della sinistra. Non bastasse, tali progressisti, trasformando l'imbecillita' da colpa da celare in diritto da proteggere ed esibire, ci permettono di osservare come in un museo vivente tipi umani altrimenti destinati dalla selezione naturale all'estinzione.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mer, 01/02/2017 - 12:18

Come grillo..un idiota...

kingdavid

Mer, 01/02/2017 - 12:22

ma che spasso leggere i commenti di tutti sti difensori della democrazia "a tempo"....indulgenti e servili con i soprusi mondialisti/globalisti/massonici dell'occidente e della u.e. in particolare e severi censori di chi, legittimamente eletto, cerca di rispettare il proprio (salvifico per la nazione) programma elettorale....Vai Tramp..!! Lunga vita a Donald !!!

greg

Mer, 01/02/2017 - 12:29

Una delle prime cose che fece Lenin quando assunse il potere assoluto nella Unione Sovietica del 1917, appena nata, fu l'istituzione di una struttura che creava notizie, cioè falsificava la realtà per fare apparire il paese come il paradiso della felicità e dell'abbondanza per il proletariato, operai e contadini. Perciò che i confini dell’URSS erano sigillati. nessuno, da fuori, doveva sapere cosa accadeva nel paese, ma dal paese uscivano notizie mirabolanti di vita magnifica e di innovazioni che rendevano la vita dei sovietici una autentica manna. Fino a che l'impero del male colassò sotto il peso del suo stesso fallimento, menzogne in tutti i campi della vita umana. Quando la CNN iniziò a fare il primo servizio di giornalismo globale continuo, 24 ore al giorno, giorno dopo giorno, iniziò anche la totale manipolazione della verità a favore dei potenti di turno, fra cui Ted Turner, il padrone, ed il mondo progressista che vi gravita attorno (continua)

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 01/02/2017 - 12:30

Della serie, visto che non ho vinto io ti faccio fuori al grido di DEMOCRAZIA!!

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 01/02/2017 - 12:36

gzorzi pagliaccio a te va bene la Boldrini Gozi Errani....

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 01/02/2017 - 12:38

El Presidente se se intanto le manifestazioni vengono pagate da Soros...come i cecchini in Ucraina....ma il Popolo sa da che parte stare non certamente con pagliacci radical chic postare...

roberto zanella

Mer, 01/02/2017 - 12:38

perfetto...voi rispondereste a Severgnini , Merlo , Lerner & C. ...?

greg

Mer, 01/02/2017 - 12:42

(seconda parte) Trump fece fortuna come appartenente a quel mondo dorato e falsissimo. Ma nel tempo ha avuto modo di capirne tutta la malvagità e falsità. Infatti fu sponsor dei Clinton, dei Bush, che appartengono alla razza dei repubblicani che fanno affari con il mondo democratico dei delinquenti finanziari "liberal" americani, cioè la sinistra, da quella socialistaggiante, alla Kenendy (che venne ammazzato perchè aveva capito in che tritacarne era caduto con la sua elezione a Presidente, suo padre era un vero gangster), alla vera sinistra, comunista e pro URSS di allora, e pro Cina Rossa odierna, rappresentata dai veri padroni del partito democratico USA, cioè i delinquenti come i Soros, i Rockefeller ed i loro equivalenti europei, i Rothschild e tutta la banda di delinquenti della Europa Unita, unita attorno al tavolo per spartirsi le ricchezze del mondo, schiavizzando le popolazioni che producono lavoro e PIL

giampiroma

Mer, 01/02/2017 - 12:52

gli USA la manipolazione della realtà la hanno iniziata prima ancòra di Lenin. è dall'inizio del 900 che con Hollywood,e poi con Tv (ma dopo) , rappresentano un paese che semplicemente non è mai esistito ed una realtà frutto di disinfornazione. per non parlare della disinformazione che fanno su episodi di paesi esteri. il tragico è che noi in Europa siamo condizionati dai loro media.anni fa un ministro francese,Lang,tentò di opporsi all'invasione della cultura americana ma non riuscì.

greg

Mer, 01/02/2017 - 12:56

(terza parte) Trump, vivendo in quell’ambiente ed essendo uno degli uomini più ricchi del mondo, iniziò a capire cosa rappresentava e che male fosse insito in ciò che lo circondava. Aveva già avuto idea di presentarsi come candidato alla presidenza, ma aveva già ricevuto avvisi che se lo faceva, doveva sottostare alle regole rigide, per esempio quelle del Bilderberg e della Trilateral Commission, che intendono assoggettare l'umanità ad una dittatura dei Nuovi Illuminati, che non prevede dissenso da parte dei popoli che dovono limitarsi a tacere e ringraziare i nuovi dei,+/- ciò che l'islam pretende dai mussulmani. E Trump è arrivato a capire, si è candidato nel 2016, ma ha rifiutato le eventuali sponsorizzazioni, ha rischiato il suo denaro, l'America dei veri americani ha capito il messaggio e lo ha votato ed eletto. E Trump ha iniziato a governare alla sua maniera, aprendo gli occhi agli americani ed al mondo

squalotigre

Mer, 01/02/2017 - 12:57

gzorzi - le persone come lei non apprezzano coloro che dopo avere presentato un programma all'elettorato ed avendone avuto il consenso lo applicano; siete abituati ai parolai che considerano l'elettore un minus habens, buono solamente a mettere una crocetta sulla scheda per poi tradirlo e fare il contrario di quanto affermato. Trump fa quello che ha promesso e vi sembra una cosa strana. Fatevene una ragione e considerate che ci sono rimaste ancora persone (poche ,purtroppo) che mantengono le promesse e che le "genialate" in base alle quali hanno ottenuto il consenso, le mettono in pratica. Se ci dessero un Trump, magari in commodato d'uso, siamo pronti a prestare agli americani persone come Renzi o D'Alema, anche a titolo definitivo. Amen.

i-taglianibravagente

Mer, 01/02/2017 - 12:58

quindi dalle vicende americane stiamo imparando che TRUMP e' il male assoluto, il nuovo hitler, il pericolo numero 1 per la democrazia, il divisore ecc.ecc. e che dall'altra parte abbiamo le forze del BENE: l'UE, starbucks, i clinton, rihanna, i bush, madonna (la "cantante" ndr), robert de niro, juncker, schultz, Holland, General electric, Maril streep, tutti i giornali e l'informazione televisiva dell'universo mondo, il principe Carlo, Schwarzenegger, Stephen King, Cher e persino George Clooney insieme a tantissimi altri rappresentanti delle FORZE DEL BENE di questo mondo girato al contrario

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Mer, 01/02/2017 - 13:00

Ottimo, avanti tutta.

greg

Mer, 01/02/2017 - 13:11

(seguito) Il mondo della Nuova Dittatura, Gli Illuminati del Progressismo e del Globalismo obbligato, quindi gli evangelizzatori del meticciato globale, della nuova razza creata nel laboratorio politico della sinistra (eredità del defunto URSS), si sono trovati davanti ad un fenomeno che non era previsto, Si prevedeva la vittoria assoluta della Clinton, con Obama dietro, i due pupazzi che per 8 anni hanno mandato al macero il mondo della vera democrazia, e invece ha vinto Trump, praticamente l’America ha un nuovo Reagan, il demolitore dell’URSS, e il mondo libero si identifica in Trump. I profeti del Nuovo Ordine Mondiale stanno perdendo faccia e potere, per cui fin dall’indomani hanno dato mano libera alla contestazione del Presidente, scatenando Soros e compagni e la CNN, che è una delle voci del mondo della sinistra mondialista, incaricata di inventare fake news su di lui per tentare di creare le condizioni dell’’impeachment. (continua)

MaxSelva

Mer, 01/02/2017 - 13:12

@el presidente sono daccordo sui risultati ma non sul contesto. qui chi sta' cercando di fare propaganda, disinformazione ed oscurantismo e' la cnn... i cattivi sono loro... per il momento. al momento dovuto saremo sufficientemente aperti di spirito per attaccare il presidente o chiunque altro di turno che diventi un dittatore. Sinceramente ho lavorato per anni in un giornale (negli usa) e la nostra imparzialita' era dovuta, obbligata e verificata. Purtroppo vedo che da allora le cose sono molto cambiate... e difendo la linea di trump che per il momento non ha fatto nulla CONTRO la cnn... e dio solo sa quanto potere (e diritto) avrebbe per farlo.

MaxSelva

Mer, 01/02/2017 - 13:14

@greg Trump era un democratico, finanziava i clinton e la DNC. poi ad un certo punto qualcosa ha cambiato. (verbo avere e non essere). Anche io ero democratico e poi qualcosa ha cambiato. I democratici sono cambiati. Proteggono il male... hanno costruito un impero del male che ci vuole uccidere. non e' cattiveria e' solo sopravvivenza. Non possiamo passare altri 4 anni come i precedenti

Iacobellig

Mer, 01/02/2017 - 13:16

BENE! AVANTI COSÌ.

Dordolio

Mer, 01/02/2017 - 13:17

"Non ho intenzione di interagire con persone che non hanno nessun desiderio di capire davvero" Stupenda, vera e spiazzante. Me la segno.

greg

Mer, 01/02/2017 - 13:27

(seguito) volete la riprova che ciò che affermo è vero? Leggete i commenti dei sinistri che scrivono qui, quelli a busta paga dei vari SOROS, i vari GZORZI, EL PRESIDENTE, DEEP PURPLE, DONCAMILLO7, ecc ecc. Il punto della sinistra globalista è che deve battere il ferro fin che è ancora abbastanza caldo, perchè se le azioni di Trump cominciano a portare risultati positivi, a livello americano che poi si riflettono sul mondo esterno, quindi più libertà, democrazia e pensiero indipendente, le crepe che già si vedono sulle fondamenta dell'Unione Europea (laboratorio globale del Nuovo Ordine Mondiale), dove le ruberie degli euroburocrati e l'azione criminale dell'invasione islamica, africana, asiatica sono sempre più eclattanti, (leggere le dichiarazioni odierne di Mario Draghi per sempre più Europa e sempre meno sovranità nazionali) le crepe diventeranno voragini, e ci sarà un crollo che riporterà l'Europa al dopo II guerra Mondiale, e sarà la fine del globalismo

Tuthankamon

Mer, 01/02/2017 - 13:45

La CNN è decisamente "politically correct" e pro-establishment. Difficile che possa avere rapporti pacati con Trump!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 01/02/2017 - 13:45

Bravo Trump !

Silvio B Parodi

Mer, 01/02/2017 - 13:48

NON HO INTENZIONE DI INTERAGIRE CON PERSONE CHE NON HANNO NESSUN DESIDERIO DI CAPIRE DAVVERO, bellissima frase W TRUMP w la verita'

HappyFuture

Mer, 01/02/2017 - 13:55

Hanno messo a raffronta la foto della folla all'insediamento di Obama nel 2009 con la foto che mostra la folla all'insediamento di Trump il 20 gennaio scorso. Donald ha detto che il raffronto è un "fake"! Indovinate perchè!

liberale32

Mer, 01/02/2017 - 13:58

Dovrebbe chiuderla la cnn cosi capirebbero qualcosa e sarebbe da esempio per tutte le altre TV spazzatura !

Libertà75

Mer, 01/02/2017 - 14:02

Ringraziamo @gzorzi per aver definito Renzi un dittatore... e se lo dice lui che è un suo fido servitore, io ci credo!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/02/2017 - 14:02

@MaxSelva Per gli esempi di cattiva informazione basta andare indietro di un giorno e ricordare l'articolo qui pubblicato sulla nuova "tortura" imposta alle donne musulmane che si è scoperto essere non una "museruola" ma un ornamento rituale indossato volontariamente in alcune feste di una specifica tribù ... Eppure a me non verrebbe mai in mente di tacitare un'intera testata (o escludere dall'accesso alle informazioni che poi è la stessa cosa) perché diffonde informazioni solo di parte. Eppoi, se il buongiorno si vede dal mattino, siamo solo all'11esimo giorno dell'era Trump ...

Libertà75

Mer, 01/02/2017 - 14:04

@el presidente, se si riferisce a Renzi, le ricordo che gli italiani hanno capito che voleva superare la democrazia e per questo è stato bocciato. Se sarà così pessimo, vorrà dire che non verrà riconfermato fra 4 anni. Saluti

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 01/02/2017 - 14:07

Menomale che Trump c'è

Libero 38

Mer, 01/02/2017 - 14:16

La CNN e come rai 3 in italia.Condotta e ospiti sinistroidi.Che la CNN fosse antiTump non si scopre oggi.Ha attaccato e continua tutt'ora a attaccare a testa bassa Trump cercando di screditarlo.Ma lui se ne freca.Basta guardare chi ospitano nei Talk show.Tutti giornalisti anti Trump.

lavieenrose

Mer, 01/02/2017 - 14:17

Trump ha un enorme problema: non è per niente diplomatico nel suo modo di comportarsi. E semplicemente direttamente diretto e questo non va bene per gli affabulatori della politica e della stampa.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 14:19

pazzesco questo pazzo è molto pericoloso anche per la USA

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 14:23

TYrump vi farà diventare ricchi cari compagni italiani lui farà i vostri interessi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 01/02/2017 - 14:30

Vai Trump - se guerra vogliono, guerra sia. Se mezzo mondo è contro, mezzo mondo invece è a favore, forse molti di più. Non ti preoccupare, realizza quanto è stato votato, perchè per quello ti hanno votato. Se siamo ancora in democrazia, non quella falsa comunista.

greg

Mer, 01/02/2017 - 15:17

UNHAPPY FUTURE - avendo un mesencefalo, il suo, che non sa evolversi oltre le parole d'ordine che le vengono passate dalla segreteria del suo CS, non può arrivare a capire che la maggior presenza di pubblico alla inauguration day di Obama era identica a quelle dei partecipanti ai discorsi conclusivi dei festival dell'umidità di Enrico Berlinguer, o delle manifestazioni del PCI/PD/cgil a Roma, dove arrivavano (arrivano) pullman pieni di pensionati SPI CGL con sacchetto pranzo al seguito pagato dagli s.c.e.m.i. che si iscrivono, anche forzatamente, al sindacato.

greg

Mer, 01/02/2017 - 18:03

DIFFICILE TROVARE UNO S.C.E.M.O ALTRETTANTO S.C.E.M.O DI FRANCO.T.DRIER_DE