Vertice tra Nord Corea a Seul: incontro per la pace al confine

Martedì è il giorno decisivo per ritrovare un'intesa tra le due Coree. Le delegazioni del Nord e del Sud si incontreranno per fare il punto sulla crisi degli ultimi mesi

Vertice tra Nord Corea a Seul: incontro per la pace al confine

Martedì è il giorno decisivo per ritrovare un'intesa tra le due Coree. Le delegazioni del Nord e del Sud si incontreranno per fare il punto sulla crisi degli ultimi mesi. E su questo vertice si è espresso il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump: "Nessun problema a parlare con il leader della Corea del Nord Kim Jong Un per favorire il dialogo con Seul", ha affermato Trump in una conferenza da Camp David. ''Io -ha detto- credo sempre nel dialogo'' sottolineando però che la posizione degli Usa nei confronti del leader nordcoreano ''resta molto ferma''. I riflettori sono accesi sull'incontro previsto per martedì nel villagio di confine di Panmujom, tra il nordcoreano Ri Son-gwon presidente del comitato per la riunione pacifica della Corea e il ministro per l'Unificazione sudcoreano Cho Myoung-gyon. In questo quadro va sottolineata la volontà espressa da Kim Jong-un di migliorare i legami e inviare una delegazione a PyeongChang. Seul e gli Usa hanno accettato di ritardare le loro manovre militari annuali fino a dopo i Giochi. I due Paesi formalmente restano in guerra, ma di certo l'incontro di martedì potrebbe portare ad una distensione dei rapporti in una delle zone più "calde" del mondo.

Commenti