Mou: «Hanno avuto fortuna»

BATTAGLIA ON-LINE Il sito nerazzurro: «Primo gol di mano». Quello del Milan: «Solo noi con 5 Supercoppe»

«Poteva finire 3-1 per noi». Josè Mourinho, allenatore dell’Inter, analizza così la sconfitta in Supercoppa. «La Lazio ha la gioia della vittoria, noi la tranquillità di avere una squadra e un futuro. Sono molto soddisfatto della prova dei miei giocatori, di un nuovo gioco che sta nascendo. Poche volte abbiamo giocato così bene. Ma non posso essere contento del risultato, poteva finire in modo diverso: per esempio 3-1 per noi», dice lo Special One.
«Prima del loro vantaggio, infatti, abbiamo avuto 12, 14 situazioni da gol. Loro hanno passato i minuti di gioco in difesa e hanno avuto la fortuna dalla loro parte, poi hanno giocato negli ultimi minuti. Anche il pubblico non ha gradito, ma questo è il calcio. Tutti hanno dato il massimo e, ripeto, ho la soddisfazione di avere una squadra e di avere futuro», aggiunge.
Il capitano nerazzurro Javier Zanetti è soddisfatto: «Sono tranquillo e orgoglioso della mia Inter». Così invece Dejan Stankovic: «Siamo stati belli ma sfortunati».
Il sito internet dei nerazzurri protesta per la rete del vantaggio biancoceleste viziata - secondo Inter.it - da un vistoso fallo di mano: nella cronaca del match, si legge infatti che l’Inter «passa immeritatamente sotto di due gol, con il primo di Matuzalem nettamente viziato da un fallo di mano».
L’allenatore della Lazio non ci pensa: «Una grande soddisfazione - afferma Ballardini -. Solo una grande squadra poteva battere questa Inter». Contento il numero uno laziale, Claudio Lotito: «Bisogna saper perdere, i soldi non bastano. Strameritata vittoria di una squadra che sapeva di portare il simbolo di Roma. Abbiamo promosso il made in Italy. Oggi è stata una partita combattuta all’insegna dei valori dello sport». Uguale pensiero per Tommaso Rocchi, autore del 2-0: «L’Inter ci ha messo in difficoltà, ha sfiorato il pari, ma è venuta fuori la nostra voglia di vincere».
E al botta e risposta tra Lazio e Inter, partecipa anche il Milan, che con la sconfitta interista rimane la squadra con più Supercoppe in bacheca, visto che i nerazzurri sono rimasti fermi a quota quattro: «Dopo la vittoria odierna della Lazio nella Supercoppa di Lega, il Milan resta sempre il primo club italiano per numero di affermazioni nella manifestazione, ben cinque», si legge sul sito ufficiale dei rossoneri. Non ride solo la Lazio...

Commenti