La multicanalità per lo sviluppo delle librerie

Una sfida all'innovazione che vede sempre il libro nel ruolo di testimone

La multicanalità per lo sviluppo delle librerie

Una rivoluzione lunga vent'anni. Iniziata nell'anno zero del nuovo Millennio. Era il 2000 quando gli scaffali delle librerie Mondadori sono diventati anche digitali. Click e a capo. Che è pure il claim della campagna pubblicitaria per festeggiare i vent'anni di Mondadoristore.it, il sito di e-commerce delle librerie Mondadori pioniere del retail online. Dove scegliere da un catalogo di oltre un milione di titoli, tra libri in lingua italiana e in lingua originale, tra testi scolastici ed eBook, quasi come entrare virtualmente in una biblioteca universale.

Una customer experience da record con visite sul sito cresciute a tripla cifra, rispetto allo scorso anno, durante i mesi del lockdown e oltre 40 milioni di visite stimate per il 2020. «Siamo stati tra i primi player del mercato italiano ad affiancare l'e-commerce alle librerie presenti sul territorio: un'attività che ci ha consentito di ampliare i canali di vendita della nostra rete, affermando rapidamente la presenza di Mondadori Store anche online», spiega Carmine Perna, ad di Mondadori Retail. «Da sempre siamo attenti alle evoluzioni delle abitudini di acquisto, per questo negli anni abbiamo sviluppato diversi servizi integrati che uniscono il mondo online di Mondadori Store a quello delle oltre 550 librerie sul territorio, per portare la nostra proposta ai lettori in ogni momento». Oggi Mondadoristore.it è uno dei principali media store sul web dove con un click è possibile acquistare libri, ma anche film, giocattoli, cartoleria, eReader. Negli anni sono stati creati format originali e di successo per offrire ai clienti un'esperienza omnicanale: dai primi casi editoriali sul web alle più recenti tendenze musicali come il Korean Pop, fino ai primi instore digitali con autori e artisti nazionali e internazionali.

Un anniversario festeggiato con tante iniziative, dai messaggi lasciati sui profili social di Mondadori Store da molti scrittori come Andrea De Carlo, Glenn Cooper, Silvia Avallone, agli eventi digitali, dalle promozioni dell'anniversario su libri, musica e film, alle chatroom con autori, musicisti e youtuber, come Francesco Sole, Favij e gli Zen Circus.

Vent'anni vuol dire anche ripercorrere un viaggio nel tempo. Perché come ogni compleanno, ricordare i primi due decenni di Mondadoristore.it significa anche fissare nella memoria gli avvenimenti che hanno segnato la storia tecnologica. Era il 2002 quando venne pubblicato il primo e-book in italiano. Allora la parola selfie ancora non esisteva semplicemente perchè i primi telefonini non ne prevedevano la funzione. Era il 2004 quando nasceva Facebook, rivoluzionando il nostro modo di comunicare tanto che nel 2010 dire ti seguo cominciò a non essere più una minaccia. Era il 2015 quando cominciavamo a vedere il mondo attraverso la realtà virtuale e i droni e il 2019 quando il Covid-19 ha rivoluzionato un'altra volta il nostro modo di comunicare e di lavorare attraverso lo smart working e le piattaforme digitali. Una sfida all'innovazione che Mondadoristore.it ha raccolto e divulgato. E che avrà sempre il libro come testimone.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti