Muore a 10 anni soffocato da un palloncino

Indaga anche il procuratore Raffaele Guariniello sulla tragica morte
avvenuta ieri a Torino di un bimbo cinese di 10 mesi dopo aver ingoiato
un palloncino di gomma trovato in giro per casa

Torino - Indaga anche il procuratore Raffaele Guariniello sulla tragica morte avvenuta ieri a Torino di un bimbo cinese di 10 mesi dopo aver ingoiato un palloncino di gomma trovato in giro per casa. Come riportato oggi da la Stampa, il piccolo è morto dopo 10 giorni di agonia in ospedale. I medici non si sono subito accorti di quanto era successo e hanno pensato a problemi di respirazione di altra natura. In un primo momento era stato ricoverato al San Giovanni Bosco, dove era stato rianimato, poi, Lorenzo Chen, figlio di una coppia di venditori ambulanti, è stato trasferito nel reparto di rianimazione dell'ospedale infantile Regina Margherita dove è stato subito intubato e dove ieri è deceduto. Un palloncino di 4 centimetri da lui ingoiato in un momento di disattenzione da parte della badante, una donna cinese chiamata dai genitori per badare al piccolo quando loro erano al lavoro, si è incastrato nella sua trachea. E' morto per anossia, ovvero mancanza di ossigeno. Guariniello ha disposto l'autopsia
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.