Napoli

Affigge manifesto funebre fuori casa della sua ex: arrestato 49enne di Torre del Greco

L’uomo, secondo l'accusa, si è appostato sotto l'abitazione della compagna. Poi l'ha minacciata di morte, mai rassegnato alla fine della loro relazione. È stato arrestato con l’accusa di atti persecutori

Affigge manifesto funebre fuori casa della sua ex: arrestato 49enne di Torre del Greco

Il rifiuto della ex compagna a riallacciare il rapporto sentimentale interrotto lo ha mandato letteralmente fuori di testa. Un uomo di 49 anni di Torre del Greco, nel Vesuviano, perseguitava da tempo la donna, minacciandola addirittura di morte per la decisione di quest’ultima di stroncare definitivamente la loro storia d’amore, ma mai si era spinto così tanto nelle sue azioni da vero e proprio stalker. L'uomo, secondo l'accusa, si è appostato, come aveva fatto altre volte, sotto l'abitazione della ex compagna. Poi l'ha nuovamente minacciata di morte, mai rassegnato alla fine della loro relazione.

Non contento, ha affisso un manifesto funebre davanti alla porta dell’abitazione della perseguitata. Sul necrologio erano indicati nome, cognome ed età della sua ex. Un gesto raccapricciante, pagato a caro prezzo dal 49enne. Lo stalker è stato arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile di Torre del Greco con l’accusa di atti persecutori e ora è ai domiciliari in attesa di giudizio.

Come riporta il quotidiano locale online Vesuviolive.it, negli ultimi tempi si sono verificati diversi casi di uomini beccati dalle forze dell’ordine perché minacciavano le loro compagne. Nel mese di giugno le manette sono scattate nei confronti di una persona che per vendetta aveva diffuso sui social video hard della sua ex fidanzata, dopo aver minacciato più volte la stessa donna, i suoi amici e i familiari.

Il mese scorso, invece, un uomo è stato tratto in arresto perché aveva minacciato di dar fuoco alla moglie. Il 30enne, fermato dai carabinieri, è accusato anche di maltrattamenti in famiglia.

Commenti