Il Napoli fuori dalla "Maradona Cup": l’ira dei tifosi sui social

Sulle cause dell’estromissione della squadra azzurra dalla competizione le dichiarazioni dei protagonisti divergono

Il Napoli fuori dalla "Maradona Cup": l’ira dei tifosi sui social

Si tinge di giallo la mancata partecipazione del Napoli calcio alla prima edizione della “Maradona Cup”, l’attesa sfida calcistica che si terrà il 14 dicembre prossimo al Msool Park di Riad, in Arabia Saudita. Alla manifestazione, organizzata per omaggiare il campione argentino, ci saranno altre due ex squadre in cui ha militato il “pibe de oro”: Barcellona e Boca Juniors, ma gli azzurri resteranno fuori dalla competizione che, inizialmente, doveva essere un mini torneo. Sui social network è esplosa la rabbia dei tifosi del Napoli, che hanno chiesto lumi sui motivi dell’esclusione. Le dichiarazioni delle parti in causa sono discordanti. I dirigenti della squadra campana hanno fatto sapere che a dicembre gli impegni del Napoli sono pressanti e la data del 14 è inconciliabile con le partite di campionato.

Di tutt'altro tenore la giustificazione che giunge dall’Arabia Saudita. L’agente della Fifa, l’ex calciatore spagnolo Rayco García Cabrera, il quale aveva personalmente invitato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis lo scorso mese di agosto, racconta di una richiesta economica esorbitante da parte della società azzurra per prendere parte alla “Maradona Cup”. Come riporta la Repubblica, il Napoli avrebbe preteso 5 milioni di euro per permettere ai propri calciatori di disputare il mini torneo e Garcìa assicura di avere conservato l’email partita dalla città partenopea.

La notizia dell’assenza del Napoli, la squadra in cui Diego Armando Maradona ha espresso tutto il suo genio calcistico, alla competizione ha suscitato, com’era inevitabile, un vespaio di polemiche. Maradona arrivò al Barcellona dall’Argentina nel 1982 dopo aver vestito la maglia del Boca Juniors e vinto il campionato metropolitano di apertura del 1981. Diego ha giocato in Catalogna per due stagioni prima di passare al Napoli nel 1984. Il fuoriclasse ha indossato la camiseta del Boca anche in una seconda parentesi (1995-1997) dopo il suo ritorno in Argentina, prima di appendere le scarpette al chiodo.

Sulla vicenda è intervenuto anche Diego Maradona Junior, il figlio che il fuoriclasse argentino ha avuto a Napoli con Cristiana Sinagra, tifosissimo del Napoli. “Non so chi ha venduto la Coppa Maradona – ha scritto su Instagram –ma so che è uno schifo gigantesco! Vergogna!”. La partita sarà visibile sul canale televisivo Barça Tv e sulla piattaforma streaming Club Barça Tv+, dove sarà disponibile anche on demand.

Commenti