Quattro chili di canapa indiana, arrestato 25enne

I poliziotti gli trovano le chiavi di un locale vicino casa sua dove c'era la "merce". Finisce in manette un 25enne a Torre Annunziata nel Napoletano

Quattro chili di canapa nascosti in un locale vicino casa sua di cui lui aveva le chiavi, finisce in manette un 25enne a Torre Annunziata in provincia di Napoli.

L’operazione s’è registrata nel fine settimana quando i poliziotti in servizio presso il commissariato del centro oplontino che hanno avviato una serie di controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di queste operazioni, gli agenti hanno proceduto a perquisire l’abitazione del giovane, già noto alle forze dell’ordine. Nell’abitazione del ragazzo, i poliziotti hanno rinvenuto un mazzo di chiavi che ha sollevato più di un dubbio agli agenti. Che così hanno chiesto conto e ragione al 25enne che, però, non ha saputo fornire informazioni utili.

La tenacia dei tutori dell’ordine, alla fine, ha vinto. E gli agenti hanno scoperto che quelle erano le chiavi di un locale che si trovava a poca distanza dalla casa dove vive il 25enne. All’interno, la scoperta: lì dentro c’erano quattro chili di canapa indiana che sono stati subito sottoposti a sequestro. Per il giovane torrese è scattato l’arresto e, in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto sul suo caso, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.