Il Natale si festeggia in Cuccagna

Domenica pomeriggio alla Cascina di via Muratori tra baratto del giocattoli usati, scambi di libri e l'estrazione dei premi della lotteria.
Ci sarà tempo anche per la merenda con prodotti artigianali, musica all'insegna dell'amarcord e lo scambio di auguri sotto il grande albero di Controprogetto

Un pomeriggio per stare insieme, divertirsi e fare un brindisi sotto l'albero. Magari parlando i sostenibilità, agricoltura e ambiente. Succede domenica in cascina Cuccagna (via Cuccagna 2/4) dalle 16 in poi. Ricca di appuntamenti la giornata: dall'attesa estrazione dei premi de «L'Albero della Cuccagna» al concerto di Natale con melodie popolari, si attenderà insieme il momento per farsi gli auguri sotto il grande albero allestito dai designer di ControProgetto davanti alla corte sud della Cascina.
Si parte dunque alle 16 con «Il Riciclattolo» ovvero «la vita di un giocattolo non finisce quando ci si stufa di utilizzarlo: nelle mani di un altro bambino può acquistare nuovo valore. Perché, quindi, non scambiarlo?». Il Riciclattolo è il mercatino del baratto del giocattolo usato. I bambini avranno il loro da fare? La Cascina ha pensato anche ai genitori, che potranno intrattenersi con il passalibro. Ecco che uno scambio di libri diventa l'occasione per fare nuove conoscenze, condividere passioni e autori preferiti. Alla fine delle trattative e dei giochi sarà possibile fare una merenda. (Per info (Enrica): baramapa@gmail.com). I più golosi potranno dare libero sfogo alle loro voglie con vin brulè, tisane, cioccolata calda, panettone artigianale, zucchero filato, birra del Birrificio Lariano e vino dop.
Alle 17 toccherà all'attesa estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi «L'Albero della Cuccagna» con Juan Carlos Usellini, il restauratore della cascina che vestirà eccezionalmente i panni del presentatore. Dopo mesi di attesa, è giunto il momento di scoprire chi si aggiudicherà i 101 premi della sottoscrizione a premi.
Alle 19 musica con il concerto «Ai tempi di Amarcord. Canti, melodie, balli e musiche da film del primo Novecento». Il soprano Caterina Trogu Roehrich, la violinista Lydia Cevidalli e la pianista Daniela Manusardi terranno compagnia alla dea bendata durante l'estrazione.
La giornata si concluderà con il tradizionale brindisi e gli auguri sotto l'albero. In occasione del Natale si può essere più buoni: tutto il ricavato andrà a sostenere gli ultimi sforzi in vista della prossima riapertura della Cuccagna.

Commenti