La «nonna d'Italia» abita in Trentino e compie 109 anni: grande festa per Elda

Elda Cattoni è nata a Riva del Garda il 20 luglio del 1901. Il suo paese, Bezzecca, in valle di Ledro, è pronto a renderle omaggio con una grande festa. A 39 anni aveva già otto figli. Il segreto della longevità? «Basta aver tempo, sapendo aspettare»

Abita in Trentino la nonna d'Italia. Compie 109 anni martedì prossimo e il suo paese, Bezzecca, in valle di Ledro, è pronto a renderle omaggio con una grande festa alla Casa di soggiorno per anziani «Giacomo Cis» che la ospita. Elda Cattoni è nata a Riva del Garda il 20 luglio del 1901 nella zona del Brione, della sua giovinezza ha tanti bei ricordi che racconta con invidiabile lucidità. I genitori e i fratelli erano titolari di una ditta di trasporto merci. Nonna Elda racconta di una vita dura e difficile, data anche dalla famiglia numerosa: mamma, papà, tre fratelli e cinque sorelle. Ad appena 20 anni sposò Francesco Redaelli, classe 1896, rappresentante originario della Brianza. Col marito, dopo un periodo di permanenza a Riva negli anni precedenti la seconda guerra mondiale, si trasferì a Desenzano, dove diede il via all'attività di panificazione.
A 39 anni Elda aveva già otto figli (cinque dei quali sono ancora in vita) e, nonostante la famiglia la impegnasse molto, cuciva personalmente a mano i loro vestiti con pezzature di stoffa raccolte qua e là, oltre ad aiutare il marito in bottega. Nel dopoguerra si spostò a Malcesine e quindi - negli anni Cinquanta - a Locca di Concei, dove proseguì l'attività di panetteria. Fino al compimento dei 104 anni, nonna Elda ha vissuto in casa propria, accudita da un figlio e una figlia; ha vissuto l'esperienza di due guerre mondiali. Elda è in eccellenti condizioni fisiche e mentali e, se le si chiede la ricetta della longevità, risponde serafica: «Basta aver tempo, sapendo aspettare». Attende la festa di martedì che la vedrà protagonista, attorniata dai figli, nipoti e pronipoti, dagli amici e da tutto il personale della casa di soggiorno di Bezzecca, per festeggiare con il classico taglio della torta un compleanno davvero eccezionale.