Nonnina sviene davanti alle slot

Un colpo alla manovella. Frullare di simboli. Niente. Un altro colpo alla manovella e le monete che svaniscono inghiottite, ma i simbolini non vogliono proprio mettere giudizio. La slot machine è ancora lì, ingorda e beffarda che aspetta un’altra giocata, forse quella buona.
E così un altro colpo ancora, vai con la manovella, ma la giornata di un’anziana turista che ieri ha deciso di trascorrere la mattinata al Casinò di Sanremo non è stata per niente fortunata.
Slot a parte, infatti, la donna, ottantacinque anni compiuti, proveniente da Orbassano, in provincia di Torino, proprio mentre si accaniva con la macchinetta del Casinò, verso le 12.30 di ieri, è stata colta da malore, una sincope, come le è stato diagnosticato.
Niente vincite, dunque, ma non solo. La nonnina con la passione delle slot, infatti, ha perso conoscenza ed è caduta a terra, riportando alcune lesioni agli arti ed al viso. A dare l’allarme è stato il personale della casa da gioco, che subito ha allertato un’automedica. L’anziana giocatrice è stata portata d’urgenza al pronto soccorso dell’opsedale di Sanremo, dove i medici l’hanno tenuta in osservazione. Presto potrebbe tornare alle slot.