Una nostra vittoria: grazie di essere qui

(...) per rivolgere un pubblico grazie al Ministro della Difesa Ignazio La Russa che, ancora una volta, si è dimostrato assai attento e sensibile alle esigenze dei genovesi. In una città tra le più insicure d’Italia come Genova, ben vengano i militari e facciano un buon lavoro. Secondo i recenti dati del Viminale il capoluogo ligure è, infatti, collocato al quinto posto assoluto per indice di criminalità ed addirittura al primo per borseggi.
Solo degli irresponsabili - e ce ne sono ancora tanti a sinistra - possono contestare il pacchetto sicurezza governativo e la presenza di militari al fine di aumentare il controllo del territorio nelle zone più calde e rendere più sicure le strade della nostra città. Dei soldati devono aver paura soltanto borseggiatori, spacciatori, ladri e delinquenti vari. Andiamo particolarmente fieri nel vedere la presenza di soldati a Genova dal momento che la consideriamo una piccola grande vittoria nostra personale che da anni - spesso da soli - ne facciamo richiesta ed anche dei quattrocento coraggiosi cittadini genovesi che, nonostante la contestazione violenta dell’ultrasinistra, il 27 luglio scorso vennero in piazza Banchi a sottoscrivere la petizione del Pdl.


Quando si ha la costanza e la forza di portare avanti battaglie al servizio della gente per cause giuste e sentite come quella della sicurezza, i risultati prima o poi arrivano.

*Consiglio regionale della Liguria
Gruppo Pdl

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica