Nuovo impianto di Marelli in Serbia

Magneti Marelli (Fiat Group) ha siglato un accordo per la costruzione a Kragujevac, in Serbia, di un nuovo impianto per la produzione di accessori e pezzi di ricambio per autoveicoli. L’accordo è stato firmato dal vicepremier e ministro dell’Economia serbo, Mladjan Dinkic, dal presidente della Magneti Marelli, Eugenio Razelli, e dal sindaco di Kragujevac, Veroljub Stevanovic. A Kragujevac si trova lo stabilimento Fiat Srbija nel quale vengono prodotte le Punto, parte delle quali destinate all’esportazione in Paesi terzi. L’ammontare dell’investimento per il nuovo stabilimento della Magneti Marelli è di 60 milioni. L’impianto, una volta a regime, produrrà accessori e pezzi di ricambio per 200mila vetture all’anno. La firma dell’intesa è avvenuta a margine della prima conferenza internazionale dell’industria automobilistica svoltasi a Belgrado. Tra i relatori anche Alfredo Altavilla, amministratore delegato di Fiat Powertrain Technologies e consigliere di Chrysler. Il manager ha descritto la Serbia come «il luogo ideale dove investire». «La fabbrica di Kragujevac - ha aggiunto - il mese scorso ha cominciato l’attività di export, inviando le prime 250 auto in Egitto e Marocco».

Commenti