Palermo, mamma e figlia travolte e uccise da un pirata

Incidente mortale a Palermo. Mamma e figlia, rispettivamente di 62 e 42 anni sono state investite da un'auto

Palermo, mamma e figlia travolte e uccise da un pirata

Incidente mortale a Palermo. Mamma e figlia, rispettivamente di 62 e 42 anni sono state investite da un'auto. Le due donne stavano tornando dalla messa quando all'improvviso è sbucata un'auto che le ha travolte. Le due vittime stavano attraversando la strada, poi l'impatto fatale.

Annamaria La Mantia è morta sul colpo, la figlia invece è morta in un secondo momento all'ospedale Civico di Palermo. Immediatamente è scattata la caccisa al pirata della strada che a bordo di una fiat Punto ha travolto le due donne. Dopo una breve fuga, l'auto è stata ritrovata in un parco poco distante al luogo dell'incidente. Il conducente è stato identificato e rintracciato in un secondo momento ed è stato portato in caserma.

Sotto choc il marito della vittima più giovane, Angela Merenda: "Stavano tornando dalla messa, alla chiesa evangelica, quando è avvenuto l'impatto". Adesso gli inquirenti dovranno ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica