Migranti, il presidente Musumeci: "La Sicilia è di nuovo campo profughi"

Il governatore della Sicilia Nello Musumeci dal palco di piazza San Giovanni a Catania lancia la sfida del centrodestra. "La mia regione è di nuovo un campo profughi, con l'Europa che si gira dall'altra parte", dice il numero uno di palazzo d'Orleans

"La Sicilia c'è perchè c'è l'Italia oggi, il Nord e il Sud, perchè c'è un popolo stanco di subire ingiustizie. Oggi da piazza viene fuori grande messaggio, piazza che è la sintesi dell'Italia che lavora e produce. Io da qui voglio dire grazie a piccola comunità di lampedusa da un'Europa cinica, Lampedusa sola ad accogliere i vivi e i morti. Fenomeno scemato dopo che il ministero dell'Interno aveva trovato la strada giusta", dice il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, dal palco di san Giovanni, riferendosi a Matteo Salvini al Viminale. "Ora invece la Sicilia è tornata ad essere un campo profughi mentre l'Europa si volta dall'altra parte. Siamo condannati a governare l'Italia, come stiamo governando la Sicilia. Il centrodestra è condannato a stare unito, a fare dell'alleanza un valore. La nostra coalizione vince solo se unita, lo dimostra la storia. Per chi ci crede l'unità è un valore, per chi nopn ci crede è un dovere, un obbligo perchè non possiamo lasciare l'Italia alla sinistra. Facciamo appello al popolo italiano che è maggioranza anche morale. Il destino ci chiama", conclude.

Il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, nel corso della manifestazione del centrodestra in piazza San Giovanni lancia un monito forte all'Europa. "Voglio dire grazie a Lampedusa, lasciata sola con i vivi e con i morti. La mia regione è di nuovo un campo profughi, con l'Europa che si gira dall'altra parte. Da presidente della Regione Siciliana, voglio dire grazie alla piccola comunità di Lampedusa lasciata sola dall'Europa cinica e ipocrita, sola nell'accogliere i vivi e i morti. Siamo tornati un campo profughi di disperati, l'Europa fa fonda di ignorare questo dramma di fronte al quale il centrodestra ha chiesto solidarietà concreta".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Italianocattolico2

Sab, 19/10/2019 - 21:40

Cominci a dirlo al gatto di marmo seduto vicino a lui. Se i trafficanti di esseri umani che Orlando Cascio sostiene ed incoraggia non vengono fermati affondando le carrette che usano, la Sicilia sarà sempre più terra di nessuno, salvo che per la mafia che ne fruisce i vantaggi.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 19/10/2019 - 23:55

Signor Musumeci sta facendo un discorso al vento:anziché lamentarsi con l'Europa incominci a farlo con chi le gira intorno,come Orlando,Martello e tanti altri sindaci di sinistra che amministrano in malo modo i soldi degli italiani e il fenomeno immigratorio di clandestini sfruttati dalle mafie locali. Faccia controllare dalla guardia costiera i numerosi barchini fantasma che approdano giornalmente sulle coste siciliane grazie ai pescatori che vengono stipendiati mettendosi d'accordo con gli scafisti...non mi facci a continuare,lei è complice di questo scempio,pur essendo di destra.

gianf54

Dom, 20/10/2019 - 07:49

La Sicilia è già da tempo "terra di nessuno". Strano che Musumeci col suo partito dal nome bislacco ("Diventerà bellissima") se ne stia accorgendo soltanto ora. La fiumana di clandestini è soltanto la mazzata finale per distruggerci. Grazie Mattarella (Siciliano, peraltro), Merci beaucoup Europa....