Al via la «Panoramica» sulle pellicole di Venezia e Locarno

Non si sono ancora spenti i riflettori sulla mostra del Cinema di Venezia che il meglio della produzione proiettata in laguna sbarca a Milano, avendo come appendice una ristretta ma efficace scelta del tradizionale Festival di Locarno tenutosi nel mese di Agosto. Il risultato è che per la prossima settimana dal 14 al 21 settembre sarà il capoluogo lombardo a essere una sorta di «Hollywood» sul Naviglio, per la gioia dei cinefili e di tutti quelli che cercano sullo schermo passione, gioia e distrazione.
L’iniziativa «Panoramica 2009», presentata a Palazzo Marino, promossa dal Comune di Milano e dall’Agis lombarda sfornerà nelle migliori sale cinematografiche sparse per la città un totale di cinquantatre film di Locarno e di Venezia con sottotitoli in italiano. A spiegare la rassegna l’assessore alla Cultura Finazzer Floris che ha sottilineato l’importanza non solo di offrire al pubblico milanese spettacoli in anteprima, ma anche di potere attraverso una serie di appuntamenti e incontri potere fare incontrare il pubblico con registi e attori. La formula degli abbonamenti con il costo di 45 Euro (7 Euro per i non abbonati) in vendita dalle 15 di venerdì 11 settembre presso il Cinema Anteo, Arcobaleno, Film-center, Colosseo e on line www.lombardiaspettacolo.com, quindici minuti prima dell’inizio delle proiezioni è stata pensata per meglio dipanare le code di gente che si potrebbero creare: «Credo nelle sinergie e nei rapporti diretti tra città e culture. In questo caso tra produttori, registi, attori, scenografi e sceneggiatori. Sono certo che tutto questo faccia scoprire un altro volto di Milano. Vorrei che vincesse la “gioia“, come alle feste popolari, dove la gente comune si mischia ai protagonisti». Non a caso l’assessore ha già preso contati con registi francesi e di altre nazioni per rendere ancora più vivo e interessante «Panoramica 2009». Con Finazzer sul palco, Stfano Losurdo segretario generale dell’Agis lombarda, Domenico Di Noia, presidente dell’ANEC lombarda, il regista Marco Filibeti e l’attrice Michela Cescon (per Venezia) creatori e protagonisti del film «Il compleanno», l’attore Pippo Delbono e la regista Daniela Persico (per Locarno). Tra i titoli da segnalare «She, a Chinese» di Guo, «Buben, Baradan» di Mizgirev, «Akadimia Platonos» di Tsitos, «Lebanon» di Maoz, «Persécution» di Chéreau, «Lordes» di Hausner, «Lo spazio bianco» della Comencini. Alla Terrazza Martini e alla Fnac anche Giuseppe Tornatore, Ottavia Piccolo e Leo Gullotta.
Una selezione dei film presentati alla 66a Mostra del Cinema di Venezia e al 62°Festival di Locarno (40 film per oltre 150 proiezioni) è stata possibile anche grazie al contributo della Fnac che domenica 13 settembre alle ore 11,30 presenterà al pubblico la rassegna con la guida e una selezione dei film fatta da Erica Arosio, Roberto Nepoti e Alberto Pezzotta, che offriranno al pubblico tutti gli spunti per costruirsi un proprio percorso visione tra oltre 150 proiezioni previste.