Pavia Volo di 8 metri Ma la piccola è viva

Diciannove mesi, precipita da tre piani d’altezza: è viva. Ha dello straordinario quanto è avvenuto ieri mattina intorno alle 10.30 in via Vigorelli a Casteggio. La mamma della piccola decide di andare a fare la spesa e affida la bimba allo zio. Ma il parente si allontana dalla bimba per qualche minuto. La piccola comincia ad arrampicarsi sui mobili di casa fino a raggiungere la finestra. Poi il volo di oltre 8 metri. Sono le urla di chi, in giardino, vede subito quanto è successo ad allarmare lo zio che si accorge così della tragedia. Poi la corsa dell’ambulanza del 118. La bimba è ancora viva. Ieri sera Antonella Riva, medico del San Matteo di Pavia, dove è ricoverata in osservazione, ha confermato: «Che sia viva è un miracolo. Certo, abbiamo scelto di metterla in Rianimazione in modo da porla sotto stretto controllo medico. Ma le speranze che ce la faccia ci sono tutte». I problemi più grandi la piccola li ha alla milza. Intanto, dai carabinieri di Voghera, competenti per territorio, si apprende che per ora di indagati non ce ne sono. Tutto dipenderà da come starà la piccola nelle prossime ore.